La legge di Okun esamina empiricamente la relazione tra disoccupazione e prodotto interno lordo di un paese. Essa nasce dall’economista keynesiano Arthur Okun, che espose i risultati dei suoi studi negli anni ’60. Sebbene gli economisti sostengano ampiamente la legge di Okun, essa non è considerata del tutto accurata.