Modulo 2: I principali dati macroeconomici – Lezione 7: Le vendite al dettaglio

Contenuti della lezione

Le vendite al dettaglio sono una metrica economica che tiene traccia della domanda dei consumatori di prodotti finiti. Questa cifra è un set di dati molto importante in quanto ha la capacità di muovere il mercato.
Le vendite al dettaglio sono soprattutto un buon indicatore del polso dell’economia e della sua direzione.

le vendite al dettaglio
Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti

Il rilascio dei dati

I dati dei retail sales sono raccolti dall’US Census con il suo sondaggio mensile. In Europa il dato viene rilasciato dall’Eurostat.
Il report, che viene rilasciato a metà di ogni mese, mostra il numero totale di vendite nel periodo di tempo misurato, in genere il mese precedente, e la variazione percentuale rispetto all’ultima lettura. Il rapporto include anche la variazione anno su anno delle vendite per tenere conto della stagionalità.

I dati sulle vendite sono spesso presentati in due modi: con e senza l’inclusione delle vendite di auto e gas. La maggior parte degli economisti sceglie di analizzare le vendite al dettaglio senza includere le vendite di auto perché queste cifre tendono a fluttuare più delle altre vendite. Lo stesso vale per le vendite delle stazioni di servizio soggette alla volatilità dei prezzi del petrolio e del gas. I forti aumenti dei prezzi di cibo e energia possono incidere sulle vendite totali di un determinato mese.

Cosa viene incluso nelle vendite al dettaglio?

I retail sales catturano le vendite in negozio, nonché altre vendite fuori negozio. Le vendite riguardano sia quelle di beni durevoli (con durata superiore a tre anni) e non durevoli (quelli con una durata inferiore a tre anni).
Le categorie coperte dalle vendite al dettaglio sono:

  • negozi di abbigliamento e accessori di abbigliamento;
  • farmacie e farmacie;
  • negozi di cibo e bevande;
  • negozi di elettronica ed elettrodomestici;
  • negozi di mobili;
  • stazioni di benzina;
  • concessionari di auto nuove.

Come impattano sui mercati?

In quanto principale indicatore macroeconomico, dati positivi dei retail sales in genere suscitano movimenti al rialzo sui mercati azionari. L’aumento delle vendite è una buona notizia per gli azionisti delle società di vendita al dettaglio perché si tramutano in guadagni più elevati. Gli obbligazionisti, d’altra parte, sono piuttosto ambivalenti nei confronti di questa metrica.

Un’economia in forte espansione fa bene a tutti, ma i dati sulle vendite al dettaglio più bassi e un’economia in contrazione si tradurrebbero in una diminuzione dell’inflazione. Ciò potrebbe indurre gli investitori a gravitare verso le obbligazioni, portando ad un aumento dei loro prezzi.

Perché le vendite al dettaglio sono importanti?

I retail sales sono un leading indicator dell’economia. Il rapporto sulle vendite al dettaglio è uno dei rapporti più tempestivi perché fornisce dati che risalgono a poche settimane prima.

La spesa dei consumatori rappresenta due terzi del prodotto interno lordo degli Stati Uniti. Retail sales in aumento indicano che la crescita è su una traiettoria al rialzo.
Agisce come un barometro economico chiave e può dare indicazioni dell’esistenza di pressioni inflazionistiche.

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario. Non per scelta ma perchè nessuno glielo lo ha insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perchè se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione. Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.
RISCHI DI INVESTIMENTO
Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.