Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Quali hedge fund hanno guadagnato di più nel 2023?

Nei mari agitati dei mercati finanziari navigano gli hedge fund, gli esperti del rischio/rendimento che tracciano rotte attraverso le tempeste dell’incertezza. Dopo 52 giorni dall’inizio del nuovo anno, puntiamo lo sguardo all’orizzonte per scoprire i migliori hedge fund del 2023. Chi sono le menti dietro i migliori fondi e che tipo di approccio hanno utilizzato per emergere vittoriosi?

I migliori hedge fund del 2023

Analizziamo subito la coorte dei migliori hedge fund del 2023. Citadel, Millennium Management e D. E. Shaw sono stati i primi tre hedge fund per guadagni. Negli ultimi tre anni, i tre fondi multi-strategia hanno generato il 38,3% dei rendimenti dell’intero settore.

Gli hedge fund multi-strategia in genere utilizzano la leva finanziaria per favorire i rendimenti. Le aziende più grandi sono anche in grado di pagare cifre esorbitanti per i migliori talenti, poiché hanno una struttura tariffaria che copre la maggior parte dei costi operativi.

Citadel del miliardario Ken Griffin è rimasto in pole position nel 2023, con guadagni di 74 miliardi di dollari dalla sua creazione nel 1990. L’anno scorso, il fondo di punta di Citadel è cresciuto del 15,3% e l’azienda ha deciso di restituire circa 7 miliardi di dollari agli investitori.

TCI di Christopher Hohn si è posizionata invece in testa alla classifica dei rendimenti netti (12,9 miliardi di dollari). Pershing Square di Bill Ackman è tornato in classifica per la prima volta dal 2015. Si trovava al 20° posto nel 2023, avendo generato 18,8 miliardi di dollari per gli investitori dal 2004.

La forte performance del settore dello scorso anno ha fatto seguito a un 2022 debole, quando almeno otto dei 20 principali hedge fund hanno perso denaro a causa del crollo del mercato azionario.

I manager più pagati

Izzy Englander di Millennium ha conquistato il primo posto nella classifica salariale di Bloomberg con 2,8 miliardi di dollari, mentre Ken Griffin di Citadel si è piazzato secondo con 2,6 miliardi di dollari. Chris Hohn di TCI Fund Management ha guadagnato quasi 1 miliardo di dollari, con un portafoglio di 10 partecipazioni azionarie statunitensi. Solo due di queste posizioni – General Electric Co. e Canadian National Railway – costituivano più di un quarto di tali partecipazioni.

Complessivamente, i 15 manager più pagati del 2023 hanno guadagnato 15 miliardi di dollari ma hanno avuto giorni di paga migliori. Nel 2020, i top manager hanno guadagnato complessivamente 23,2 miliardi di dollari. Griffin ha raccolto 1,5 miliardi di dollari in meno rispetto al 2022, David Shaw 462 milioni di dollari in meno e Steve Cohen di Point72 Asset Management circa 300 milioni di dollari in meno.

Alcuni manager non sono entrati nella lista nonostante abbiano registrato grandi guadagni nel 2023 mentre cercavano di riprendersi dalle perdite del 2022. Tra le aziende che cercano di riprendersi figurano Tiger Global Management, Perceptive Advisors, Lone Pine Capital e D1 Capital Partners.

Bill Ackman scala la lista dei manager più pagati

Forse nessun altro gestore di denaro ha perfezionato l’arte di far lavorare i propri soldi mentre dorme come Bill Ackman. Il fondatore di Pershing Square Capital Management ha guadagnato 610 milioni di dollari lo scorso anno. Gli è bastato ritoccare a malapena il suo portafoglio.

L’approccio più tranquillo lo ha portato in settima posizione nella lista di Bloomberg dei fondatori di hedge fund meglio pagati del 2023, la sua posizione più alta di sempre. Il metodo “buy and hold” del suo team di investimento composto da otto persone ha accumulato un guadagno del 26,7%. Tra le partecipazioni di Pershing figurano la società madre di Google, Alphabet (l’unica nuova posizione del portafoglio) nonché Chipotle Mexican Grill e Hilton Worldwide Holdings.

Per Ackman, circa un terzo del suo bottino nel 2023 proveniva dai guadagni azionari dei suoi fondi Pershing Square Holdings quotati in borsa. I guadagni in termini di performance dei suoi fondi privati e il reddito derivante dalle commissioni addebitate ai clienti hanno fatto il resto.

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.