Riapre la Borsa di Mosca

La borsa di Mosca riapre dopo essere stata chiusa per un mese. Le negoziazioni riprenderanno per una sessione ridotta di quattro ore. Sarà possibile tradare solo 33 titoli che hanno le quotazioni primarie sulla borsa di Mosca, come Gazprom e Sberbank. Il che significa che Yandex NV, TCS Group Holding, Ozon e altre società con quotazioni principali all’estero non saranno negoziate.

I regolatori hanno imposto il divieto agli stranieri di vendere azioni fino al 1 aprile. Anche le vendite allo scoperto non sono consentite. Le misure adottate potrebbero essere in grado di limitare la potenziale volatilità e le pressioni di vendita. Saranno inoltre attivi gli interruttori standard che interromperanno la negoziazione se l’indice MOEX calerà più del 15%. I singoli titoli avranno una soglia del 20%.

L’impegno della Russia

La Russia ha rispolverato il suo piano attuato durante il crollo finanziario del 2008. Infatti il governo si è impegnato a spendere l’equivalente di 10 miliardi di dollari per acquistare azioni alla riapertura.

Con ben due terzi delle attività in valuta estera della banca centrale congelate, non è chiaro come il governo sarà in grado di accedere e convertire quei fondi per stimolare il mercato.

Putin ha inoltre dichiarato che accetterà pagamenti in rubli, e non più in euro o dollari, per gli acquisti di gas naturale. La mossa, naturalmente guidata da strategie geopolitiche, può essere vista anche come sostegno al deprezzamento del rublo. Il mercato valutario sembra proprio aver reagito.

riapre la Borsa di Mosca
Il rublo russo si è apprezzato sia nei confronti del dollaro che dell’euro a seguito della dichiarazione di Putin
riapre la Borsa di Mosca

Gli investitori stranieri

La limitata riapertura della Borsa di Mosca farà poca differenza per gli stranieri che non possono vendere. Molti di loro probabilmente avranno già visto le loro partecipazioni ridotte a zero. Tantissimi investitori infatti hanno avuto accesso al mercato russo tramite i GDR (Global Depositary Receipt) quotati nel Regno Unito, che sono andati tutti a zero.

riapre la Borsa di Mosca
I GDR quotati nel Regno Unito non hanno più valore

Il crollo storico del MOEX

Il giorno in cui la Russia ha dichiarato di volere invadere l’Ucraina, l’indice MOEX è crollato del 33% in termini di valuta locale. La perdita si è inserita al quinto posto tra le peggiori performance giornaliere della storia.

riapre la Borsa di Mosca
I peggiori crash giornalieri della storia

In uno sforzo concentrato delle maggiori compagnie fornitrici di indici, il mercato russo è stato eliminato dai benchmark globali. MSCI ha cancellato la Russia da più di 9600 indici.

Più della metà del mercato russo è composto da aziende nel settore energetico (oil&gas). L’indice MOEX dà anche una buona esposizione al settore finanziario e del metal&mining.

riapre la Borsa di Mosca
Composizione settoriale dell’indice MOEX

Tra le principali partecipazioni ci sono Gazprom, società di esplorazione e sviluppo di petrolio e gas, Sberbank, società di servizi bancari e finanziari di proprietà statale, Rosneft, che estrae, produce, raffina e vende petrolio e gas naturale e Novatek, la più grande azienda indipendente che esplora, produce e commercializza gas naturale.

La riapertura della Borsa di Mosca

Al momento (10 AM ora italiana), il MOEX sta guadagnando il 12%. Le aziende che stanno registrando i maggiori guadagni sono la compagnia petrolifera Lukoil PJSC e Gazprom PJSC.

riapre la Borsa di Mosca

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario. Non per scelta ma perchè nessuno glielo lo ha insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perchè se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione. Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.
RISCHI DI INVESTIMENTO
Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.