Bull Run di Bitcoin: dovresti comprare sopra i 40.000 dollari?

Bitcoin è aumentato di oltre il 160% quest’anno. Martedì il token ha superato i 43.000 dollari, aggiungendo circa il 16%. L’ottimismo per ulteriori guadagni è alto. Stiamo assistendo a una bull run di Bitcoin oppure il prezzo del token è destinato a fermarsi? La performance

Scopri

L’evoluzione del sistema bancario ombra

L’innovazione finanziaria e tecnologica e i cambiamenti nel contesto macroeconomico hanno portato alla crescita delle istituzioni finanziarie non bancarie e allo spostamento delle banche nella fornitura dei tradizionali servizi di intermediazione finanziaria (raccolta di depositi, concessione di prestiti e facilitazione dei pagamenti). In questo post,

Scopri

Guida per iniziare ad investire: le basi degli investimenti

Se sei un investitore principiante o devi ancora iniziare ad investire, magari perché pensi di aver bisogno di molti soldi o non sei sicuro di quale sia il miglior investimento, ti servono le basi. Tutti devono iniziare da qualche parte. Warren Buffet, uno degli uomini

Scopri

BTP Italia, i buoni del tesoro anti-inflazione: come acquistarli

Il BTp Italia diciannovesima edizione è ora disponibile per gli investitori, offrendo una cedola annua minima del 2% che verrà poi aggiunta all’inflazione.
Questa emissione è stata anticipata rispetto alle previsioni primaverili, forse in previsione di una possibile sospensione o inversione della corsa dei tassi da parte della Bce. Cosa che non è avvenuta, anzi, il mercato si aspetta almeno altri due aumenti da 50 punti base dei tassi di interesse da parte della BCE.
L’acquisto di questo titolo di Stato può essere conveniente, soprattutto per coloro che prevedono un ulteriore aumento dell’inflazione. Effettivamente gli ultimi dati europei sull’inflazione hanno visto qualche piccola accelerazione. Tuttavia, come sempre accade negli investimenti, ci sono dei rischi da considerare. La reazione degli investitori, sia privati che istituzionali, e del Governo sarà importante per capire l’impatto di questa emissione sui programmi futuri di concentrazione del debito in mani domestiche e sulla situazione economica del paese.

Le caratteristiche dei BTP Italia emesso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze

I BTP Italia sono titoli di Stato emessi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze italiani. Questi titoli hanno la caratteristica di essere indicizzati all’andamento dell’inflazione italiana, il che significa che la cedola e il capitale investito vengono adeguati alla variazione dei prezzi al consumo nazionale.

Il BTP Italia in questione, la diciannovesima edizione, ha una scadenza fissata al 14 marzo 2028 e una cedola minima del 2%. Questo significa che gli investitori che decidono di sottoscrivere questo titolo di Stato possono beneficiare di un rendimento annuo garantito del 2% sul loro investimento.

Ci sono diverse caratteristiche che rendono i BTP Italia un’opzione interessante per gli investitori. Una di queste è la possibilità di ottenere un premio fedeltà pari allo 0,8% del capitale investito per coloro che sottoscrivono il titolo in questa fase e lo detengono fino alla scadenza. Inoltre, il BTP Italia può essere acquistato direttamente online attraverso qualsiasi sistema di home banking abilitato alle funzioni di trading.

Per quanto riguarda la sottoscrizione del BTP Italia, la prima fase del periodo di collocamento è dedicata ai risparmiatori individuali ed affini, e si svolge dal 6 marzo fino all’8 marzo, salvo chiusura anticipata. La seconda fase del collocamento, riservata agli investitori istituzionali, si svolge invece il 9 marzo. L’emissione avviene sul MoT (il Mercato Telematico delle obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso Intesa Sanpaolo e UniCredit – dealer dell’operazione – e Banca Akros e Credit Agricole – codealer dell’operazione – dal 6 al 9 marzo 2023.

Quindi riassumendo la diciannovesima edizione di questo titolo di Stato è attualmente in fase di collocamento, con una cedola minima del 2% e una scadenza fissata al 14 marzo 2028.

Scadenza e Cedole del BTP Italia

La diciannovesima edizione del BTP Italia, il titolo di Stato indicizzato all’andamento dell’inflazione italiana. Questa nuova emissione ha una scadenza fissata al 14 marzo 2028 e offre una cedola minima del 2%, che potrebbe essere confermata o rivista al rialzo durante la quarta giornata di emissione.

Il periodo di collocamento del BTP Italia è suddiviso in due fasi: la prima, che va dal 6 marzo al 8 marzo, è riservata ai risparmiatori individuali ed affini; la seconda, che inizia il 9 marzo, è invece dedicata agli investitori istituzionali.

Questo titolo di Stato rappresenta un’opzione interessante per gli investitori che cercano una protezione contro l’inflazione, poiché il suo rendimento è legato all’andamento dell’indice dei prezzi al consumo nazionale. Il BTP Italia può essere sottoscritto sia online, tramite home banking, che presso la propria banca o ufficio postale. Inoltre, per coloro che deterranno il titolo fino alla scadenza, è previsto un premio fedeltà pari allo 0,8% del capitale investito.

Come sottoscrivere il BTP Italia e Taglio Minimo

Per sottoscrivere il BTP Italia, ci sono diverse modalità a disposizione del consumatore. La prima opzione è l’acquisto online tramite home banking. In questo caso, è necessario che il proprio conto bancario sia abilitato alle funzioni di trading e che si inserisca il codice Isin IT0005532715 per trovare il titolo più rapidamente. In alternativa, si può recarsi presso la propria banca o l’ufficio postale e richiedere l’acquisto del BTP Italia.

È importante tenere presente che il taglio minimo di acquisto per i risparmiatori è di 1.000 euro, che rappresenta l’ammontare minimo acquistabile, così come i multipli successivi (2.000 euro, 3.000 euro, etc.). I titoli saranno assegnati in modo automatico al richiedente a un prezzo pari a 100, poiché il BTP Italia non viene messo all’asta in modo tradizionale, ma attraverso la piattaforma MOT di Borsa Italiana.

Per quanto riguarda il premio fedeltà, è previsto per coloro che sottoscriveranno il titolo in questa fase e lo deterranno fino alla scadenza. Il premio fedeltà è pari allo 0,8% del capitale investito.

Come avrete capito l’acquisto del BTP Italia è semplice e accessibile a tutti i risparmiatori, sia tramite home banking, sia presso la propria banca o l’ufficio postale. Il taglio minimo di acquisto è di 1.000 euro, con multipli successivi, e per chi deterrà il titolo fino alla scadenza è previsto un premio fedeltà dello 0,8% del capitale investito.

Riassumo gli step necessari per la sottoscrizione:

  1. Prima di tutto, è necessario accedere al proprio home banking o recarsi presso la propria banca o l’ufficio postale per acquistare il titolo.
  2. Verificare se la propria banca o l’ufficio postale è abilitato alla sottoscrizione di BTP Italia.
  3. Inserire il codice ISIN del titolo (IT0005532715) nella barra di ricerca dell’home banking o richiederlo alla propria banca o all’ufficio postale.
  4. Inserire la quantità desiderata di BTP Italia. Si tenga presente che il taglio minimo di acquisto è di 1000 euro, e i multipli successivi devono essere di 1000 euro.
  5. Accertarsi di avere disponibilità di fondi sufficienti per l’acquisto.
  6. Confermare l’acquisto e attendere la data di regolamento, che coincide con quella di godimento.
  7. Detenere il titolo fino alla scadenza, che è fissata al 14 marzo 2028, per ricevere il premio fedeltà pari allo 0,8% del capitale investito.

Vantaggi e rischi del BTP Italia

Rispetto ai titoli di Stato tradizionali, il BTP Italia ha il vantaggio di essere indicizzato all’andamento dell’inflazione italiana, il che significa che il suo rendimento aumenta automaticamente con l’aumento dei prezzi.

Tuttavia, come tutti gli investimenti, il BTP Italia non è esente da rischi. In particolare, esiste un rischio di mercato associato al titolo, cioè il rischio che il prezzo del titolo possa diminuire a causa di un aumento dei tassi di interesse o di altri fattori di mercato. Inoltre, per gli investitori che detengono il titolo in valuta estera, esiste anche un rischio di cambio.

Nonostante questi rischi, il BTP Italia rimane una buona opzione per gli investitori che cercano una protezione dall’inflazione. Tuttavia, è importante considerare anche altre alternative di investimento in titoli di Stato, come i Bund tedeschi o i Treasury bond americani, che possono offrire un’ulteriore diversificazione del portafoglio e una maggiore stabilità a fronte di un maggior rischio di cambio.

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.