Lo short squeeze sul nichel

Martedì mattina Il London Metal Exchange ha sospeso il commercio di nichel dopo che i prezzi sono aumentati fino al 250% in due sessioni. In seguito l’exchange ha annunciato che avrebbe cancellato tutte le operazioni avvenute nelle ore precedenti all’arresto. Il picco di prezzo mozzafiato è stato innescato da un potente short squeeze sul nichel, con i detentori di posizioni short, incluso il principale produttore Tsingshan, che si sono precipitati a chiuderle.

I prezzi sono aumentati durante le ore asiatiche da circa $ 50.000 a oltre $ 100.000 a tonnellata prima che il LME annunciasse la sospensione.

short squeeze nickel
Lo short squeeze del nichel

Che cosa è successo di preciso?

Il LME ha cercato di ristabilire l’ordine in un mercato in preda al panico. Tsingshan Holding Group, il più grande produttore mondiale di nichel e i suoi broker hanno lottato per chiudere parte di una grande posizione short accumulata nei mesi precedenti.

Il LME ha affermato, senza nominare i partecipanti al mercato, che stava esaminando un meccanismo per ridurre le posizioni short prima di un riavvio. Molti broker hanno criticato la decisione di consentire prima l’apertura del mercato e poi di annullare le operazioni.

Per i broker del LME l’episodio di martedì riecheggia i giorni più bui dell’exchange. L’ultima volta che il London Metal Exchange ha sospeso la negoziazione di uno dei suoi contratti è stata durante la “crisi dello stagno” del 1985, quando un cartello di produttori internazionali è crollato non potendo più sostenere il prezzo dello stagno.

Quando riprenderanno gli scambi?

Nel mercato del nichel, gli scambi restano fermi. Il LME ha dichiarato che è improbabile che il mercato riapri prima di venerdì. E anche dopo il riavvio, gli scambi verranno tenuti a freno. Il trading avverrà solo nelle ore europee e con un limite giornaliero del 10% sulle variazioni di prezzo.

I contratti aperti conclusi ai prezzi di quotazione elevati al momento della sospensione delle negoziazioni sono stati regolati a prezzi molto più bassi.

Lo short squeeze sul nichel di Tsingshan

Il magnate cinese Xiang Guangda, che controlla Tsingshan, aveva costruito un’enorme posizione short sul nichel e sta affrontando miliardi di dollari di perdite mark-to-market.

Sebbene l’esatta portata delle perdite di Xiang non sia chiara, la posizione short di Tsingshan è intorno alle 100.000 tonnellate di nichel. Potrebbe essere ancora più grande quando si prendono in considerazione le posizioni assunte tramite intermediari.

L’azienda ha lottato per pagare le richieste di margine ai suoi broker. I trader devono depositare una somma di denaro, chiamata “margine”, per coprire potenziali perdite sulle loro posizioni. Se il mercato si muove contro quelle posizioni, ricevono una “margin call” che richiede ulteriori fondi. Nel caso in cui non riescano a pagare, i trader possono essere costretti a chiudere la posizione.

Nickel’s back

short squeeze nichel
Nickel’s back…solo i millenial capiranno questo meme

L’entusiasmo degli investitori per il nichel è alto. Anche le aspettative della domanda da parte dell’industria dei veicoli elettrici sono elevate. Allo stesso tempo ci sono timori riguardo a possibili interruzioni delle forniture dalla Russia, uno dei principali paesi esportatori.

Il nichel si è comportato come una “meme coin”. La sua volatilità ha di gran lunga superato quella di una cripto. La sua performance giornaliera di martedì è stata la più alta di sempre sui mercati dei metalli.

guadagno nickel short squeeze
La performance giornaliera del nichel ha stabilito un record

L’impennata dei prezzi di questa settimana si è verificata principalmente sul LME e molti trader si aspettano che il prezzo torni a livelli più normali una volta risolto il caos delle margin call.

Tsingshan sta aumentando la capacità di produzione. Xiang ha iniziato a costruire la posizione short in parte perché voleva coprire l’aumento della produzione, ma anche perché credeva che il rally dei prezzi del nichel sarebbe svanito quest’anno.

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.

Cookie Policy