X-Y-V-Z

X

XAG/USD

Tasso di cambio argento/dollaro.

XAU/USD

Tasso di cambio oro/dollaro.

Y

Yield

Yield, in italiano rendimento, si riferisce ai guadagni generati e realizzati su un investimento in un determinato periodo di tempo. È espresso in percentuale in base all’importo investito, al valore di mercato corrente o al valore nominale del titolo. Il rendimento include gli interessi guadagnati o i dividendi ricevuti dalla detenzione di un determinato titolo.

Yield curve

La curva dei rendimenti (yield curve) è una linea che traccia i rendimenti (tassi d’interesse) di obbligazioni aventi uguale qualità creditizia ma date di scadenza diverse. L’inclinazione della curva dei rendimenti dà un’idea delle future variazioni dei tassi d’interesse e dell’attività economica.

Yield curve control

Il controllo della curva dei rendimenti implica l’obiettivo di un tasso d’interesse a lungo termine da parte di una banca centrale, quindi l’acquisto o la vendita di tutte le obbligazioni necessarie per mantenere tale obiettivo. Questo approccio è drammaticamente diverso dal modo tipico della Federal Reserve di gestire la crescita economica e l’inflazione degli Stati Uniti, che consiste nel fissare un tasso di interesse chiave a breve termine, il tasso sui fondi federali.

Yield to maturity

Il rendimento alla scadenza (yield to maturity) è il rendimento totale previsto se l’obbligazione è detenuta fino alla scadenza. Il rendimento a scadenza è considerato un rendimento obbligazionario a lungo termine ma è espresso come tasso annuo. Rappresenta il rendimento di un’obbligazione se l’investitore detiene la detiene fino alla scadenza, con tutti i pagamenti effettuati come programmato e reinvestiti allo stesso tasso.

V

Valore intrinseco

Il valore intrinseco è una misura del valore di un bene. Questa misura si ottiene per mezzo di un calcolo oggettivo o di un modello finanziario complesso, piuttosto che utilizzare il prezzo di mercato attualmente negoziato.

Value at risk

Il value at risk (VaR) è una statistica che quantifica l’entità delle possibili perdite finanziarie all’interno di un’azienda, un portafoglio o una posizione in un intervallo di tempo specifico. Questa metrica è più comunemente utilizzata dalle banche di investimento e commerciali per determinare l’entità e le probabilità di potenziali perdite nei loro portafogli istituzionali.

Valuta base

Una valuta base è la prima valuta di una coppia forex. Nel forex la valuta viene sempre quotata in relazione a un’altra perché l’acquisto di una comporta la vendita dell’altra.

Valuta di riserva

Una valuta di riserva è una valuta che è tenuta in quantità significative da molti governi ed altre istituzioni finanziarie come componente delle loro riserve valutarie. Inoltre tende ad avere un valore di riferimento internazionale per i prodotti commerciati sul mercato globale, quali petrolio, oro, materie prime, ecc.

Valuta secondaria

La seconda valuta indicata nella coppia forex è nota come valuta quotata o secondaria.

Vega

Vega è la misura della sensibilità al prezzo di un’opzione alle variazioni della volatilità dell’attività sottostante. Vega rappresenta l’importo che il prezzo di un contratto di opzione cambia in reazione a una variazione dell’1% nella volatilità implicita dell’attività sottostante.

Velocity of money

La velocity of money è una misura della velocità con cui il denaro viene scambiato in un’economia. È il numero di volte in cui il denaro si sposta da un’entità all’altra. Si riferisce anche a quanto viene utilizzata un’unità di valuta in un determinato periodo di tempo.

Venture capital

Il venture capital è un tipo di finanziamento che gli investitori forniscono alle startup e alle piccole imprese che si ritiene abbiano un potenziale di crescita a lungo termine. Il capitale di rischio proviene generalmente da investitori benestanti, banche di investimento e qualsiasi altra istituzione finanziaria.

VIX

Il Cboe Volatility Index (VIX) è un indice in tempo reale che rappresenta le aspettative del mercato per la forza relativa delle variazioni di prezzo a breve termine dell’indice S&P 500 (SPX). Poiché deriva dai prezzi delle opzioni su indici SPX con date di scadenza a breve termine, genera una proiezione di volatilità a 30 giorni. La volatilità, o la velocità con cui cambiano i prezzi, è spesso vista come un modo per misurare il sentiment del mercato e in particolare il grado di paura tra i partecipanti al mercato.

Volatilità

La volatilità è una misura statistica della dispersione dei rendimenti per un determinato titolo o indice di mercato. Nella maggior parte dei casi, maggiore è la volatilità, più rischioso è il titolo. La volatilità viene spesso misurata come deviazione standard o varianza tra i rendimenti dello stesso titolo o indice di mercato.

Volatilità implicita

Il termine volatilità implicita si riferisce a una metrica che cattura il punto di vista del mercato sulla probabilità di variazioni del prezzo di un determinato titolo. Gli investitori possono utilizzare la volatilità implicita per proiettare mosse future e spesso utilizzarla per valutare i contratti di opzioni.

Volatilità realizzata

La volatilità realizzata, detta anche volatilità storica, è una misura statistica della dispersione dei rendimenti di un determinato titolo o indice di mercato in un determinato periodo di tempo. Generalmente tale misura viene calcolata determinando lo scostamento dal prezzo medio di uno strumento finanziario in un determinato periodo di tempo. L’uso della deviazione standard è il modo più comune per calcolare la volatilità realizzata. Maggiore è il valore della volatilità realizzata, più rischioso è il titolo.

Volume

Il volume è la quantità di un bene o di un titolo che passa di mano in un determinato periodo di tempo, spesso nel corso di una giornata. Ad esempio, il volume degli scambi di azioni si riferirebbe al numero di azioni di un titolo negoziato tra la sua apertura e chiusura giornaliera. Il volume degli scambi e le variazioni del volume nel corso del tempo sono input importanti per i trader tecnici.

VWAP

Il prezzo medio ponderato per il volume (VWAP) è un indicatore di analisi tecnica utilizzato sui grafici intraday che si azzera all’inizio di ogni nuova sessione di trading. È un benchmark di trading che rappresenta il prezzo medio a cui un titolo è stato scambiato durante la giornata, in base sia al volume che al prezzo.

Z

Z-score

Lo Z-score è una misura numerica che descrive la relazione di un valore con la media di un gruppo di valori. Viene misurato in termini di deviazioni standard dalla media. Se lo Z-score è 0 il punto dati è identico al punteggio medio. Uno Z-score di 1 indica un valore a una deviazione standard dalla media. Lo Z-score può essere positivo o negativo, con un valore positivo che indica che il punteggio è al di sopra della media e un punteggio negativo che indica che è al di sotto.

Zero-Bound

Lo zero-bound è uno strumento di politica monetaria espansiva in cui una banca centrale abbassa i tassi d’interesse a zero per stimolare l’economia. Una banca centrale che è costretta a mettere in atto questa politica deve perseguire anche altri metodi di stimolo, spesso non convenzionali, per rilanciare l’economia.

Zero-Coupon Bond

Un’obbligazione zero coupon, è un titolo di debito che non paga interessi ma viene invece scambiato a un forte sconto, realizzando un profitto alla scadenza, quando l’obbligazione viene riscattata per il suo intero valore nominale.

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario. Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione. Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.
RISCHI DI INVESTIMENTO
Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.
Cookie Policy