Investimenti in AI: Opportunità d’Oro o Trappola Finanziaria?

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (AI) ha vissuto una crescita esponenziale, sia in termini di sviluppo tecnologico che di investimenti, offrendo opportunità senza precedenti ma anche significativi rischi. In questo articolo, esploreremo le tendenze attuali, le applicazioni più promettenti e le preoccupazioni degli investitori, fornendo

Scopri

Powell Mette in Guardia sui Rischi del Mercato del Lavoro

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha recentemente lanciato un avvertimento sui rischi del mercato del lavoro, sottolineando che l’inflazione non è l’unico pericolo per l’economia. Durante le sue dichiarazioni al Congresso, Powell ha evidenziato come il raffreddamento del mercato del lavoro e l’incertezza

Scopri

L’Impatto del Fallimento di Mt. Gox sul Prezzo di Bitcoin

Negli ultimi giorni, Bitcoin ha subito una flessione, alimentata dai timori di possibili vendite da parte dei creditori dell’exchange fallito Mt. Gox. Questo ha generato dubbi sulla tenuta del mercato rialzista delle criptovalute iniziato l’anno scorso. Ma cosa sta succedendo esattamente e perché il fallimento

Scopri

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 27

La tabella è da intendersi solo ed esclusivamente a scopo informativo e didattico. Nessuna informazione o dato in essa contenuti vuole essere un consiglio finanziario per il lettore, che declina l’autore da qualsiasi responsabilità.

È stata una settimana accorciata dalle festività e segnata da cattive notizie macroeconomiche. Tuttavia, l’S&P 500 ha registrato il suo 34° record dell’anno e il Nasdaq ha vissuto la sua migliore settimana dalla fine di aprile, dopo una serie di oscillazioni seguite alla diffusione dei dati che indicano una moderazione delle assunzioni negli Stati Uniti. Il graduale allentamento di un mercato del lavoro molto teso è in linea con la narrativa della “disinflazione immacolata” della Fed e dovrebbe dare fiducia ai funzionari per abbassare i tassi nella seconda metà dell’anno.

I rendimenti dei Treasury sono crollati, con le scommesse di Wall Street concentrate su un possibile primo taglio dei tassi a settembre. Prima della pubblicazione del rapporto sull’occupazione, i fondi obbligazionari hanno registrato afflussi settimanali di circa 19 miliardi di dollari, i più grandi dal febbraio 2021. Questa tendenza suggerisce che gli investitori stanno “bloccando” i rendimenti elevati, ha scritto Michael Hartnett di Bank of America. I fondi azionari globali hanno registrato afflussi di 10,9 miliardi di dollari, la serie vincente più lunga da dicembre 2021, secondo i dati di EPFR Global.

Il dollaro è stato venduto questa settimana. Anche le criptovalute sono scese, influenzate dalle notizie su Mt.Gox. Il petrolio e l’oro hanno chiuso in rialzo.

Segnali di un Imminente Taglio dei Tassi?

Le buste paga non agricole sono aumentate di 206.000 unità e la crescita dell’occupazione nei due mesi precedenti è stata rivista al ribasso di 111.000 unità. Il tasso di disoccupazione è salito al 4,1%, il livello più alto da novembre 2021. I dati del BLS sono coerenti con altri rapporti che mostrano un netto calo delle offerte di lavoro quest’anno e un numero crescente di persone che richiedono indennità di disoccupazione.

NFP giugno

A giugno, circa tre quarti dei guadagni di posti di lavoro si sono verificati nel settore sanitario e governativo. Un segnale preoccupante è stata la maggiore diminuzione dell’occupazione temporanea in più di tre anni.

I numeri potrebbero cambiare la percezione della Fed sul bilanciamento dei rischi, con la disoccupazione che aumenta in un contesto di inflazione moderata. I verbali della riunione di giugno della banca centrale hanno mostrato una crescente preoccupazione che un ulteriore rallentamento dell’economia porterà a un tasso di disoccupazione più alto.

Vittoria travolgente del Labour: Mercati UK festeggiano

Gli investitori hanno accolto con entusiasmo la storica vittoria elettorale del Labour Party acquistando azioni britanniche e facendo salire la sterlina. L’aspettativa è che Keir Starmer porti a un’era di politica britannica più calma e moderata, con il nuovo governo che dovrebbe evitare il caos fiscale che ha sconvolto i mercati obbligazionari nel 2022.

Con le azioni britanniche vicino ai massimi storici e la volatilità dei titoli di stato svanita, i mercati finanziari del Regno Unito stanno cominciando a sembrare un baluardo di tranquillità, specialmente in un momento in cui gli Stati Uniti e la Francia stanno attraversando intense battaglie di leadership che minacciano sconvolgimenti politici.

Il cambiamento nella percezione del Regno Unito da parte degli investitori è più evidente nella sterlina. La valuta è stata la migliore performer tra i dieci principali paesi quest’anno, sostenuta dai tassi di interesse più alti e dalla prospettiva di un ciclo di allentamento lento e moderato da parte della Bank of England.

Rachel Reeves, ex dipendente della Banca d’Inghilterra destinata a diventare ministro delle finanze del Regno Unito, ha dichiarato che l’amministrazione non aumenterà tre delle principali tasse del Regno Unito su salari e beni. Altre promesse includono la costruzione di più case, la creazione di una compagnia energetica pubblica e il ripristino delle relazioni con l’UE, anche se il manifesto di Labour esclude un ritorno al mercato unico o all’unione doganale.

Tuttavia, il nuovo governo eredita un’economia lenta e fragile. Sebbene l’inflazione sia scesa all’obiettivo del 2% della banca centrale, i prezzi dei servizi rimangono elevati. E una ripresa dalla recessione tecnica dello scorso anno sembra perdere slancio, secondo i dati più recenti. Ma i previsti tagli dei tassi di interesse nei prossimi mesi danno agli investitori obbligazionari un’altra ragione per favorire i gilts.

Vendite Governative e Turbolenze Politiche Mettono Sotto Pressione Bitcoin

Bitcoin si trova al centro di una tempesta perfetta di incertezze politiche e vendite governative. La crypto più grande per capitalizzazione di mercato ha toccato livelli che non si vedevano da febbraio. Anche altre criptovalute come Solana e Dogecoin hanno subito pesanti perdite.

crypto Bitcoin scendono vendite Mt Gox
Il Fear&Greed Index segnala “paura” nel mercato crypto

Ci sono segnali che il governo tedesco stia vendendo Bitcoin sequestrati. Giovedì, un wallet associato allo stato tedesco ha trasferito circa $75 milioni in Bitcoin agli exchange, l’ultimo di una serie di movimenti che hanno alimentato l’ansia tra i trader. Parallelamente, il fallito exchange Mt. Gox sta iniziando a restituire Bitcoin ai creditori, con speculazioni su quanti di questi verranno immessi sul mercato, aggiungendo ulteriore pressione sui prezzi.

I miner di Bitcoin stanno lottando per assorbire l’impatto finanziario del halving di aprile, che ha dimezzato il numero di nuovi Bitcoin che ricevono come ricompensa per il loro lavoro. In risposta, molti di loro stanno vendendo parte del loro inventario di Bitcoin, contribuendo alla pressione di vendita. La combinazione di queste vendite e delle aspettative di distribuzioni future di Bitcoin dal patrimonio di Mt. Gox sta esercitando un notevole peso sui prezzi in un periodo di bassa volatilità stagionale.

Nonostante tutto, ci sono alcuni segnali di speranza. La possibilità di un allentamento della politica monetaria da parte della Fed e l’approvazione di ETF spot su Ethereum potrebbero risollevare il morale degli investitori. Inoltre, il clima politico potrebbe cambiare in favore delle criptovalute, soprattutto se Washington adotta un atteggiamento più positivo nei confronti degli asset digitali.

ARTICOLI CORRELATI:

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 26

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 25

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 24

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 23

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.