I prezzi della benzina: da che cosa vengono influenzati?

La benzina è il prodotto petrolifero più utilizzato negli Stati Uniti. Sebbene la benzina sia scambiata a livello globale e prezzata in varie località del mondo, tutti questi prezzi tendono a muoversi insieme nel lungo periodo. Questo perché la benzina può essere trasportata tra i mercati, collegando così la loro offerta e i prezzi.

i prezzi della benzina
I prezzi della benzina in varie parti del mondo

Le differenze nei livelli dei prezzi assoluti e le variazioni dei prezzi a breve termine in tutto il mondo riflettono programmi di manutenzione diversi delle raffinerie, interruzioni non pianificate, vincoli di trasporto, i picchi di consumo stagionali e i livelli di inventario regionali.

I prezzi del distillato

Anche il distillato è scambiato a livello globale e prezzato in varie regioni del mondo. Come per la benzina, la disparità nei prezzi del distillato riflette principalmente differenze di qualità, usi primari, consumo stagionale e fattori del mercato locale.

i prezzi dei distillati
Nonostante alcune differenze, i prezzi dei distillati in varie parti del mondo tendono a muoversi insieme

Oltre a negoziare quantità fisiche di prodotti petroliferi, i partecipanti al mercato possono anche utilizzare contratti future per acquistare o vendere benzina e distillati per consegne future. Lo scopo può essere la copertura oppure la speculazione sui movimenti futuri dei prezzi.

Dal 2006, la merce sottostante per il contratto future sulla benzina è stata riformulata il blendstock per la miscelazione ossigenata (RBOB). Questo rappresenta il componente petrolifero della benzina prima dell’aggiunta di etanolo per produrre il prodotto finito.

i prezzi della benzina e il crack spread
I future della benzina e il crack spread

Dalla primavera del 2013, la merce alla base del contratto future sui distillati è stata il diesel a bassissimo tenore di zolfo (ULSD), un distillato con un contenuto di zolfo inferiore a 15 parti per milione (ppm). Prima di questa modifica, la merce sottostante per il contratto future sul distillato poteva avere un contenuto di zolfo fino a 2.000 ppm, riflettendo il tipo di distillato comunemente usato per il riscaldamento domestico.

Il crack spread

I crack spread rappresentano la differenza di prezzo tra i prodotti e il petrolio greggio. Sono delle misure utilizzate per determinare il valore relativo di vari prodotti petroliferi che le raffinerie devono produrre. I crack spread variano in base al prodotto e possono aumentare o diminuire a seconda del periodo dell’anno e delle condizioni di mercato.

La stagionalità

I crack spread dei prodotti petroliferi spesso seguono la stagionalità. Durante i mesi estivi, la merce sottostante del contratto RBOB deve essere un prodotto con una specifica di pressione di vapore Reid (RVP) inferiore, un tipo di benzina più costoso da raffinare.

A partire dal 1 marzo, i prezzi dei futures RBOB tendono ad aumentare di diversi centesimi rispetto alla media di febbraio per riflettere la merce di maggior valore. Questo, a sua volta, si riflette in un crack spread più elevato. Il crack spread continua a rimanere piuttosto elevato per tutta la tarda primavera e nei mesi estivi. Prima dell’estate, la stagione di guida negli Stati Uniti riprende, con conseguente aumento della domanda interna per il prodotto.

Il 1° settembre, la merce sottostante del contratto mensile anteriore RBOB torna a una specifica RVP più alta, che rappresenta un tipo di benzina a basso costo. Il crack spread della benzina diminuisce per riflettere il prezzo più basso.

crack spread benzina
La stagionalità del crack spread della benzina

Poiché il consumo interno di benzina diminuisce durante i mesi invernali, il consumo di distillato aumenta poiché i consumatori negli Stati Uniti utilizzano il distillato per il riscaldamento. Con l’aumento della domanda, i crack spread dei distillati sono generalmente più alti da ottobre a febbraio.

ARTICOLI CORRELATI:

L’accordo UE sull’embargo del petrolio russo

Il rilascio delle riserve di petrolio non limiterà i rischi al rialzo

Caro carburante: la crisi del Diesel

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.