L’effetto delle Elezioni Anticipate di Macron sul Mercato Francese

L’annuncio delle elezioni anticipate da parte del presidente Emmanuel Macron ha generato una significativa incertezza nel settore finanziario francese. Dopo anni di sforzi per posizionare Parigi come centro finanziario europeo post-Brexit, le nuove elezioni potrebbero mettere a rischio i progressi fatti. Questo articolo esplorerà l’effetto

Scopri

Come Affrontare la Correlazione Positiva tra Azioni e Obbligazioni

Nel mondo degli investimenti, una delle sfide più significative degli ultimi trent’anni si sta manifestando proprio ora: la forte correlazione positiva tra azioni e obbligazioni. Tradizionalmente, la classica allocazione 60/40 (60% azioni e 40% obbligazioni) ha offerto una diversificazione e una protezione del rischio naturale.

Scopri

L’Influenza del Dot Plot della Fed sui Mercati Finanziari

Quando si parla di trading e investimenti, la parola “Fed” richiama subito l’attenzione. La Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti, è un’istituzione che ha il potere di influenzare i mercati finanziari globali con le sue decisioni. Tra gli strumenti di comunicazione della Fed,

Scopri

La crisi immobiliare porterà a una crisi finanziaria più ampia in Cina?

La Cina sembra sull’orlo di un’ampia crisi finanziaria. Country Garden Holdings, il più grande promotore immobiliare della nazione, è vicino al default. Uno dei più grandi gestori patrimoniali privati in Cina, Zhongzhi Enterprise Group, è in ritardo con dei pagamenti. Nel frattempo, continuano a emergere segnali di preoccupazione da parte dei governi locali, che fanno molto affidamento sulla vendita di terreni per le loro entrate fiscali. Secondo gli standard occidentali, questi eventi porterebbero quasi inevitabilmente a un collasso del sistema finanziario.

Con pochissima visibilità di ciò che sta accadendo, gli investitori non riescono proprio a smettere di preoccuparsi per possibili contagi. In questa situazione, è difficile impegnarsi ad acquistare asset cinesi.

Cosa sta facendo il governo per arginare la crisi?

Le autorità cinesi consentiranno a una dozzina di province oppresse dal debito di emettere obbligazioni speciali per un valore massimo di 1,5 trilioni di yuan. La scorsa settimana, la Banca popolare cinese ha tagliato i tassi di interesse per rendere più appetibili le bollette mensili dei mutui. Sebbene nessuna di queste misure sia una soluzione sufficiente, la pressione sulla liquidità affrontata dai clienti delle banche può almeno essere in qualche modo allentata.

La Cina ha la tendenza a rimandare i problemi, gestendo un enorme debito senza una crisi finanziaria. Forse ciò di cui ha bisogno è di un “Lehman moment” per ripulire il debito che si è accumulato per troppo tempo.

Le condizioni delle banche cinesi

Secondo le stime di Goldman Sachs Group, il sistema bancario cinese possiede 94 trilioni di yuan (12,9 trilioni di dollari) di debito pubblico locale, ovvero il 29% del totale delle attività. Inoltre, ha un’esposizione di circa 58 trilioni di yuan al settore immobiliare.

esposizione banche cinesi crisi immobiliare

Allo stesso tempo, il margine di interesse netto degli istituti di credito cinesi è sceso al di sotto dell’1,8%, una soglia considerata necessaria nel settore per mantenere una redditività ragionevole. Ciò solleva interrogativi sulla loro disponibilità di sufficienti riserve di capitale.

Il debito LGFV

I veicoli di finanziamento del governo locale (LGFV) sono entità su cui i comuni fanno affidamento per finanziare e sostenere le economie locali. Negli ultimi giorni, la domanda di obbligazioni LGFV a breve termine è aumentata sulla scia degli sforzi di salvataggio del governo. La settimana scorsa, una delle città più indebitate della Cina ha visto una banconota LGFV da 1,5 miliardi di yuan sottoscritta 70 volte.

Questa non è la prima volta che la Cina tenta di contenere il rischio di credito dei LGFV. In un audit del 2014, due terzi del debito LGFV sono stati riconosciuti come passività del governo. Nei quattro anni successivi, più di 12 trilioni di yuan di tali prestiti furono convertiti in obbligazioni ufficiali del governo locale. Da allora, il debito LGFV è salito a 57 trilioni di yuan, ovvero il 48% del prodotto interno lordo cinese, secondo le stime del Fondo monetario internazionale.

Le pratiche del sistema bancario ombra

La crisi del settore immobiliare ha certamente contribuito ai problemi di Zhongzhi. Zhongrong International Trust, un’affiliata con 629 miliardi di yuan in gestione al 2022, ha oltre il 10% dei suoi investimenti nel settore immobiliare. Ma il deterioramento della qualità degli asset è solo una parte della storia. Il principale colpevole è la natura opaca del credito privato, che è soggetto a standard di prestito allentati ed è difficile da regolamentare.

I cash pool

I prodotti di credito delle banche ombra sono simili a quelli bancari, ma senza la due diligence delle banche. La mancanza di controlli sembra essere una delle cause principali del default di Zhongrong. Ad esempio, il prodotto fiduciario da 30 milioni di yuan acquistato da Nacity Property Services – una delle società che Zhongrong non ha pagato – avrebbe dovuto essere simile a un fondo del mercato monetario ma si è scoperto che si trattava di un “cash pool”. In questi pool, il denaro di un investitore viene utilizzato per ripagare quello di un investitore più anziano. In pratica si tratta di schemi Ponzi.

A causa della loro natura complessa, le normative relative ai cash pool sono state applicate solo in modo approssimativo. I funzionari non riescono a vedere i documenti di prestito poiché sono, per definizione, privati. Non hanno nemmeno le risorse per vagliare e comprendere i termini di prestito.

Caixin ha citato altre pratiche che fanno alzare le sopracciglia. Ad esempio, una filiale di Zhongzhi ha raccolto 1 miliardo di dollari per un determinato progetto. Un’altra filiale ha consolidato il bilancio della prima e preso in prestito 1 miliardo di dollari dallo stesso progetto. In altre parole, un bene viene impegnato più volte.

La maggior parte dei prodotti di credito privato sono disponibili solo per individui facoltosi o tesorerie aziendali. Le offerte di gestione patrimoniale di Zhongzhi prevedevano un investimento minimo di 3 milioni di yuan, mentre quello di un trust era normalmente superiore a 300.000 yuan. Seppur ricchi, questi investitori non erano necessariamente più esperti. Molti sono stati semplicemente attratti dai rendimenti elevati di questi prodotti.

ARTICOLI CORRELATI:

Evergrande Group presenta istanza di fallimento secondo il capitolo 15

La crisi di Zhongzhi: quali sono i rischi di contagio derivanti dalla banca ombra?

La Banca Centrale cinese taglia i tassi a sorpresa

Deflazione in Cina: perché i prezzi stanno diminuendo?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.