Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Nvidia: previsioni di vendita rialziste grazie al boom dell’intelligenza artificiale

Nvidia Corp., il produttore di chip più grande al mondo, è balzato del 29% dopo che la crescente domanda di processori di intelligenza artificiale ha sostenuto le sue previsioni di vendita rialziste.

Le vendite nei tre mesi che terminano a luglio saranno di circa $ 11 miliardi, ben oltre le aspettative di Wall Street. La sua previsione rialzista delle entrate ha infranto del 53% la stima media degli analisti di $ 7,18 miliardi. I ricavi del primo trimestre hanno superato le aspettative con il margine più ampio in cinque anni.

Le prospettive mostrano che Nvidia sta beneficiando del boom dell’intelligenza artificiale. L’azienda si è posizionata come il principale fornitore di componenti per l’addestramento del software di intelligenza artificiale. Ciò l’ha aiutata a superare un più ampio rallentamento della spesa tecnologica.

“Stiamo assistendo a ordini incredibili per riorganizzare i data center del mondo”, ha detto l’amministratore delegato e co-fondatore Jensen Huang agli analisti durante la teleconferenza degli utili del primo trimestre. Un trilione di dollari di infrastruttura di data center verrà aggiornato per gestire il cosiddetto calcolo accelerato, consentendo a Nvidia di eseguire strumenti di intelligenza artificiale generativa come ChatGPT.

Nvidia vola dopo le previsioni rialziste

Dopo il balzo negli ultimi scambi di mercoledì, le azioni di Nvidia sono sulla buona strada per raggiungere un massimo record. L’impennata di Nvidia dopo la guidance positiva ha contribuito a sollevare anche le azioni di altri produttori di chip e società legate all’intelligenza artificiale, tra cui Advanced Micro Devices.

Nvidia stava già sovraperformato i suoi peers prima del rilascio degli utili del primo trimestre. Il suo valore di mercato è salito a $ 755 miliardi alla chiusura di mercoledì. In base a tale misura, il produttore di chip è sei volte più grande di Intel. E’ anche la quinta società quotata in borsa più grande al mondo.

nvidia utili primo trimestre sopra aspettative boom intelligenza artificiale

Nvidia e il boom dell’intelligenza artificiale

Gli investitori hanno individuato Nvidia come uno dei potenziali vincitori nel boom dell’intelligenza artificiale, in seguito al successo di ChatGPT. I chip dell’azienda eccellono nell’elaborazione parallela, il che li rende adatti per l’addestramento del software di intelligenza artificiale.

La crescita suggerisce anche che Nvidia sta ricevendo forniture adeguate dai suoi partner di produzione. Il Chief Financial Officer ha affermato che la società si è assicurata una scorta sostanziale di chip relativi all’intelligenza artificiale per la seconda metà dell’anno.

Il CEO Huang ha affermato che l’uso della tecnologia è solo agli inizi e sono necessari prodotti personalizzati per settori specifici. Per incoraggiare una più ampia adozione dell’intelligenza artificiale al di fuori dei suoi grandi clienti, Nvidia ha creato servizi online e strumenti software.

Come parte delle previsioni del secondo trimestre, Nvidia ha previsto un margine lordo rettificato di circa il 70%, superiore al 66,9% previsto dagli analisti.

L’aumento della spesa per l’intelligenza artificiale ha potenziato l’unità data center di Nvidia, sebbene un crollo della domanda di componenti per personal computer stia ancora martellando il business dei chip grafici e gravando sulle vendite complessive.

I risultati del primo trimestre

Nel primo trimestre fiscale, i ricavi sono diminuiti del 13% rispetto a un anno fa a 7,19 miliardi di dollari. Ciò ha segnato un secondo calo consecutivo di oltre il 10%, ma è stato un calo minore del previsto.

Il fatturato del data center ha raggiunto un record – guidato dalla domanda di IA generativa e modelli di linguaggio di grandi dimensioni che utilizzano GPU basate su NVIDIA Hopper e Ampere architectures – con un aumento del 14% rispetto a un anno fa.

La domanda aziendale per le piattaforme GPU è stata forte. Tuttavia, le soluzioni di rete per uso generico sono diminuite sia rispetto a un anno fa che al trimestre precedente.

Le entrate del gaming sono diminuite del 38% rispetto a un anno fa. Il calo riflette una domanda più debole a causa del rallentamento macroeconomico e delle minori spedizioni per normalizzare i livelli di inventario.

L’attività grafica dell’azienda, fortemente dipendente da un’industria dei PC che è stata inondata da troppe scorte, ha registrato un calo del 38%, con un fatturato di $ 2,24 miliardi. Ciò si confronta con una stima media di $ 1,89 miliardi.

Il profitto è stato di $ 1,09 per azione, al di sopra delle previsioni di 92 centesimi. La liquidità è scesa a $ 15,32 miliardi da $ 20,34 miliardi di un anno fa. Il calo riflette $ 8,04 miliardi di buyback, parzialmente compensati dalla generazione di cassa operativa. Il free cash flow si è attestato a $ 2,64 miliardi, rispetto a $ 1,35 miliardi di un anno fa.

Durante il primo trimestre, Nvidia ha restituito agli azionisti $ 99 milioni sotto forma di dividendi in contanti.

ARTICOLI CORRELATI:

La divisione di Alibaba inizia con il suo business cloud da $12 miliardi

Intelligenza artificiale: ChatGPT non è più bravo degli umani a battere il mercato

Meta batte le stime su utili e ricavi del primo trimestre

Tesla: utili Q1 in calo del 24%, pesano le riduzioni dei prezzi

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.