La storia del tetto del debito degli Stati Uniti

La storia del tetto del debito degli Stati Uniti risale al 1917, quando è stato creato. La gestione del debito pubblico è una parte importante dell’economia e del sistema finanziario degli Stati Uniti. Il tetto del debito è una limitazione alla capacità del governo federale

Scopri

Il candidato vicepresidente della Fed segnala una pausa dei tassi a giugno

I funzionari della Federal Reserve stanno segnalando che intendono mantenere i tassi di interesse stabili a giugno, pur conservando la possibilità di aumentare ulteriormente nei prossimi mesi, guidando le aspettative del mercato in vista di un rapporto chiave sull’occupazione. Il candidato vicepresidente Philip Jefferson ha

Scopri

Le azioni cinesi sprofondano in un mercato ribassista

Le azioni cinesi sono pronte a entrare in un mercato ribassista dopo che un indice chiave ha flirtato con la pietra miliare. L’indice Hang Seng China Enterprises è sceso fino al 2,5% mercoledì, portando le sue perdite dal picco del 27 gennaio a oltre il

Scopri

L’accordo sul tetto del debito deve essere approvato

Il presidente Joe Biden e il presidente della Camera Kevin McCarthy hanno raggiunto un compromesso su diverse controversie. Adesso l’accordo sul tetto del debito deve essere approvato dai legislatori di entrambe le parti. La Casa Bianca e i leader del Congresso hanno avviato campagne di

Scopri

Pepe The Frog (PEPE): il nuovo token meme protagonista dell’ultima mania nel mondo crypto

Il mondo delle crypto sta di nuovo assistendo a una frenesia speculativa. Questa volta la protagonista è una memecoin di una rana, Pepe The Frog (PEPE).

Più di 420 trilioni di memecoin Pepe The Frog sono stati creati in poco più di un mese. Il token è stato promosso su Twitter prima e dopo il suo lancio ad aprile. E’ salito a un valore di mercato di oltre $ 1,6 miliardi a maggio, prima di invertire la rotta e precipitare del 70% nei giorni successivi.

Pepe the frog PEPE memecoin prezzo

La maggior parte delle memecoin è stata creata e scambiata su Ethereum. PEPE è uno dei tanti token che sono stati coniati non solo su Ethereum ma anche sul sistema Bitcoin, utilizzando il protocollo Ordinals.

Lanciato a gennaio, Ordinals è effettivamente un nuovo livello in cima alla blockchain di Bitcoin. Consente agli utenti di allegare dati come un numero di serie o un’immagine a un satoshi – la più piccola denominazione di Bitcoin – consentendo alle persone di creare Bitcoin NFT. Successivamente, qualcuno ha trovato il modo di utilizzare Ordinals per coniare token fungibili che possono essere utilizzati per coniare altri token con le loro stesse caratteristiche.

La comunità di Bitcoin è stata tradizionalmente riluttante a consentire tale sperimentazione con il suo codice per paura di sopraffare la rete. Ora che è Bitcoin ad ospitare l’ultima frenesia delle memecoin, gli sviluppi rappresentano un salto nell’ignoto. È anche un momento delicato poiché la criptovaluta più grande del mondo si sta preparando a un giro di vite normativo dopo che la disfatta del mercato del 2022 ha ucciso diversi grandi nomi del settore.

Cosa sono le memecoin?

Le memecoin sono token digitali raffigurati con un’immagine, spesso un personaggio animato o un animale, che possono rapidamente acquisire notorietà e aumentare di valore.

Sebbene abbiano uno scarso uso pratico, possono attrarre una comunità di seguaci che li accumulano o li scambiano. Il nome prende spunto dalle cosiddette azioni meme, come Gamestop, che sono state spinte a livelli stratosferici dai commercianti al dettaglio durante la pandemia grazie alle chiacchiere sui social media.

Esistono centinaia di memecoin. Alcune non hanno alcun valore, altre si aggirano intorno ai $ 100 milioni. Gli investitori spesso saltano su una memecoin appena coniata quando inizia a scambiare sugli exchange. Man mano che aumenta il clamore, sempre più persone acquistano in preda alla FOMO (Fear of Missing Out).

Una delle memecoin più grandi, Dogecoin, ha avuto successo anche grazie ad Elon Musk, quando ha twittato meme basati sul token ispirando una serie di memecoin con l’immagine di un cane.

Le esplosioni delle memecoin spesso segnalano i massimi di mercato

Il nuovo token a tema anfibio ha generato molti imitatori sin dalla sua nascita ad aprile. Pepe The Frog – che come molte memecoin non è mai stata scambiata a più di una frazione di centesimo – ha portato con sé Bitcoin e Ethereum. Entrambi i token sono scesi di circa il 10% dal 5 maggio.

Quando i trader diventano più disposti ad assumersi rischi aggiuntivi, in genere, scaricano parte delle loro partecipazioni in Bitcoin e Ethereum per investire in memecoin. Quindi una mania speculativa può portare a un calo dei prezzi dei due token principali.

Le passate manie dei meme hanno segnalato massimi di mercato che sono stati seguiti da ribassi di diversi mesi in Bitcoin. Ad esempio, quando Dogecoin ha guidato un boom basato sui meme nel maggio 2021, è stato seguito subito dopo da una svendita di Bitcoin che è durata fino a luglio. Un altro meme-rally nello stesso anno è avvenuto ad ottobre. Sono passate poche settimane prima che Bitcoin raggiungesse il suo massimo storico. Dopodiché ha iniziato una straziante ritirata che è durata fino alla fine dell’anno.

meme coin prezzo bitcoin

A dire il vero, Bitcoin e Ethereum sono ancora in aumento rispettivamente del 60% e del 48% dall’inizio del 2023. E ci sono molti altri fattori che giocano nell’azione dei prezzi, come l’ambiente macroeconomico e il clima normativo.

Ma la mania delle memecoin potrebbe essere un segno di un mercato troppo esteso. E questa volta, la speculazione ha portato a ulteriori interruzioni sulle blockchain in cui vengono coniate le monete. I token meme sono diventati disponibili sulla rete Bitcoin solo quest’anno e quando questi token “BRC-20” hanno iniziato a decollare ad aprile, hanno iniziato a intasare la rete.

Chi guadagna e chi perde dalla frenesia delle memecoin?

La frenesia delle memecoin guidata da Pepe The Frog ha portato le commissioni di transazione sulla blockchain di Bitcoin ai massimi in quasi due anni. Ciò ha portato una manna ai “minatori” che generano nuovi Bitcoin risolvendo complessi enigmi matematici.

Se le memecoin e innovazioni simili spingono sempre più attività sulla rete Bitcoin, il costo del suo utilizzo potrebbe aumentare e diminuire il suo fascino come alternativa digitale alle valute tradizionali.

Quando tutto il clamore scompare, il valore delle memecoin tende a precipitare e gli investitori possono subire perdite significative. Gli investitori corrono verso l’uscita. Spesso, quando tutti vogliono vendere, ci sono pochi acquirenti.

Mentre la maggior parte delle memecoin è destinata a sparire, alcune hanno dimostrato longevità. Dogecoin e Shiba Inu sono rimasti tra i primi 15 token più grandi per valore di mercato, ma sono le uniche eccezioni.

ARTICOLI CORRELATI:

Baby Doge Coin: il fenomeno delle memecoin continua

Meme Stock: la frenesia è tornata!

Shibarmy: l’armata di Reddit al salvataggio di Shiba Inu

Le meme stock ritornano in voga: siamo prossimi al gamma squeeze?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.