Come Investire in Arte: Strategie Innovative e Consigli Pratici

Investire in arte non è solo un modo per arricchire il proprio spazio con bellezza e cultura, ma può anche rappresentare una strategia di investimento interessante e potenzialmente redditizia. Tuttavia, come ogni investimento, comporta rischi e richiede conoscenza e preparazione. Nel 2023, il valore complessivo

Scopri

Come Eseguire il Carry Trade e Massimizzare i Profitti

Il carry trade è un argomento di grande rilevanza nel mondo della finanza. Questo strumento di investimento, se ben compreso e gestito, può offrire opportunità significative. Tuttavia, è essenziale essere consapevoli dei rischi che comporta. In questo post, esamineremo il funzionamento del carry trade, le

Scopri

Investire nel Mercato del Rame 2024: Tra Realtà e Speculazione

Investire nel mercato del rame sta emergendo come una delle opportunità più interessanti nel 2024. Con un incremento significativo dei prezzi, questo metallo sta attirando l’attenzione di investitori e analisti in tutto il mondo. Questo articolo esplorerà le dinamiche attuali del mercato del rame, mettendo

Scopri

Il Futuro dell’Economia Globale: Previsioni del FMI per il 2024 e il 2025

Nel contesto di un mondo economico che emerge lentamente dalle sfide della pandemia e della conseguente instabilità, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha fornito le sue ultime previsioni per l’economia globale. Attraverso un’analisi dettagliata, il FMI esplora le aspettative di crescita, i cambiamenti nei mercati immobiliari, le sfide a medio termine e l’impatto dei mercati emergenti sul panorama economico globale. In questo post, ci immergeremo nelle loro proiezioni per il 2024 e il 2025, discutendo sia le sfide che le opportunità che potrebbero plasmare il nostro futuro economico.

Previsioni per l’Economia Globale

Crescita

Durante il periodo di disinflazione globale del 2022-2023, l’attività economica ha mostrato una resilienza notevole. Nonostante il calo dell’inflazione globale dal picco di metà 2022, l’economia ha continuato a crescere, sfuggendo alle previsioni di stagflazione e di una recessione globale. Tuttavia, si prevede che il ritmo di espansione sarà basso rispetto agli standard storici.

Il FMI prevede che l’economia mondiale continuerà a espandersi al ritmo del 3,2% sia nel 2024 che nel 2025, mantenendo lo stesso tasso di crescita del 2023. Nonostante una leggera accelerazione nelle economie avanzate – con la crescita prevista che aumenterà dall’1,6% nel 2023 all’1,7% nel 2024 e all’1,8% nel 2025 – ci sarà un modesto rallentamento nei mercati emergenti e nelle economie in via di sviluppo. Questi ultimi vedranno il loro tasso di crescita ridursi dal 4,3% nel 2023 al 4,2% nei due anni successivi. Le prospettive di crescita globale a lungo termine sono le più basse degli ultimi decenni.

previsioni economia globale FMI

Inflazione

Si prevede che l’inflazione globale diminuirà costantemente, dal 6,8% nel 2023 al 5,9% nel 2024 e al 4,5% nel 2025. Le economie avanzate torneranno ai loro obiettivi di inflazione prima dei mercati emergenti e delle economie in via di sviluppo. In genere si prevede che l’inflazione core diminuirà in modo più graduale. Con le pressioni inflazionistiche che si stanno attenuando più rapidamente del previsto in molti paesi, i rischi per le prospettive globali sono ora sostanzialmente bilanciati rispetto allo scorso anno.

Impatto della Politica Monetaria

La politica monetaria, attraverso i cambiamenti nei mercati ipotecari e immobiliari, ha mitigato gli effetti a breve termine degli aumenti dei tassi di interesse. I mutui a tasso fisso, l’indebitamento delle famiglie e la limitata offerta di immobili sono tra i fattori che influenzano la portata dell’effetto della politica monetaria. Questi fattori variano in modo significativo da un paese all’altro e quindi gli effetti della politica monetaria sono forti in alcuni e deboli in altri.

I recenti cambiamenti nei mercati ipotecari e immobiliari potrebbero aver limitato l’effetto frenante dei tassi ufficiali più elevati registrati finora in diversi paesi. Il rischio che le famiglie possano ancora avvertire la crisi dovrebbe essere preso sul serio laddove i mutui a tasso fisso hanno tempi di fissazione brevi, soprattutto se le famiglie sono fortemente indebitate.

Previsioni a Medio Termine: Le Sfide dell’Economia Globale

Il motore della crescita dell’economia mondiale sta perdendo slancio, sollevando interrogativi sulle sue prospettive a medio termine. Un fattore chiave del declino della crescita è il rallentamento della produttività totale dei fattori, in parte determinato da una maggiore disallocazione di capitale e lavoro tra le imprese all’interno dei settori. Le pressioni demografiche e il rallentamento nella formazione di capitale privato hanno ulteriormente accelerato il rallentamento della crescita.

Secondo le previsioni del FMI, in assenza di azioni politiche o progressi tecnologici, la crescita dell’economia globale a medio termine scenderà ben al di sotto dei livelli prepandemici. Il FMI suggerisce che per sostenere la crescita siano necessarie riforme urgenti per migliorare l’allocazione delle risorse alle imprese produttive, aumentare la partecipazione alla forza lavoro e sfruttare l’intelligenza artificiale per incrementi di produttività.

Ricadute dai Mercati Emergenti

I mercati emergenti del G20 costituiscono quasi un terzo del PIL mondiale e un quarto del commercio globale. Pertanto, gli shock economici che originano in queste aree possono influenzare significativamente l’attività economica globale. Dal 2000, l’effetto degli shock nei mercati emergenti, specialmente in Cina, è cresciuto. Ora sono comparabili in magnitudine a quelli delle economie avanzate. Il commercio internazionale, specialmente attraverso le catene del valore globali, è un canale chiave per la diffusione di questi shock. Questi eventi causano spostamenti dell’attività economica tra aziende e settori di diversi paesi.

Nel futuro, è possibile che una crescita accelerata nei mercati emergenti del G20, Cina esclusa, supporti l’espansione globale a medio termine e si estenda ad altri paesi. I policymaker nelle economie che beneficiano di questa crescita dovrebbero mantenere riserve adeguate. È anche cruciale che rafforzino i loro quadri politici per gestire possibili shock più estesi dai mercati emergenti.

Conclusioni

Le previsioni del FMI per il 2024 e il 2025 offrono una visione equilibrata delle opportunità e delle sfide che l’economia globale potrebbe incontrare nei prossimi anni. Mentre il mondo si adatta alle nuove realtà economiche, la comprensione di questi trend è cruciale per prepararsi e rispondere efficacemente alle dinamiche economiche future. La collaborazione e l’adattamento proattivo delle politiche saranno fondamentali per sostenere la crescita e minimizzare le disparità economiche globali.

ARTICOLI CORRELATI:

Inflazione USA Persistente: Le Cause e le Prospettive Future

L’Impatto degli Aumenti dei Tassi di Interesse sull’Economia: Una Nuova Teoria

Il Sogno di un Atterraggio Morbido è in Pericolo

La Supremazia del Dollaro: Tra Storia e Prospettive Future

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.