Come Investire in Arte: Strategie Innovative e Consigli Pratici

Investire in arte non è solo un modo per arricchire il proprio spazio con bellezza e cultura, ma può anche rappresentare una strategia di investimento interessante e potenzialmente redditizia. Tuttavia, come ogni investimento, comporta rischi e richiede conoscenza e preparazione. Nel 2023, il valore complessivo

Scopri

Come Eseguire il Carry Trade e Massimizzare i Profitti

Il carry trade è un argomento di grande rilevanza nel mondo della finanza. Questo strumento di investimento, se ben compreso e gestito, può offrire opportunità significative. Tuttavia, è essenziale essere consapevoli dei rischi che comporta. In questo post, esamineremo il funzionamento del carry trade, le

Scopri

Investire nel Mercato del Rame 2024: Tra Realtà e Speculazione

Investire nel mercato del rame sta emergendo come una delle opportunità più interessanti nel 2024. Con un incremento significativo dei prezzi, questo metallo sta attirando l’attenzione di investitori e analisti in tutto il mondo. Questo articolo esplorerà le dinamiche attuali del mercato del rame, mettendo

Scopri

Il Sogno di un Atterraggio Morbido è in Pericolo

Nel tentativo di guidare l’economia americana verso una fase di espansione sostenibile, il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha perseguito la visione di un “atterraggio morbido”. Il sogno di un rallentamento dell’inflazione in parallelo con una crescita economica sostenuta sembra ora più distante. L’ultimo rapporto sull’indice dei prezzi al consumo (CPI) è stato più caldo del previsto. Ciò ha scatenato onde di shock attraverso i mercati finanziari, provocando un crollo simultaneo di azioni e obbligazioni. L’S&P 500 ha chiuso con un calo dell’1%, e i rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni hanno raggiunto livelli che non si vedevano da novembre. Parallelamente, il prezzo del petrolio Brent ha superato i 90 dollari al barile, spinto anche da crescenti tensioni geopolitiche che hanno aggiunto ulteriori incertezze al panorama già complesso.

petrolio 90 dollari

In questo contesto, molti investitori iniziano a dubitare della capacità di Powell di navigare tra le pressioni inflazionistiche crescenti e le aspettative di una crescita economica continua. Inoltre, l’aumento generalizzato del valore degli asset di quest’anno sembra complicare ulteriormente la missione della Fed di combattere l’inflazione, stimolando una maggiore propensione al rischio tra consumatori e investitori.

La Reazione del Mercato

Dopo che l’indice dei prezzi al consumo ha superato le previsioni per il terzo mese consecutivo, i titoli con finanze deboli hanno subito il peso delle vendite poiché lo spettro di un periodo prolungato di tassi di interesse elevati ha aggiunto pressione alle valutazioni. L’indice delle aziende tecnologiche non redditizie è sceso del 3,5%, mentre l’indice Russell 2000 delle small-cap è crollato del 2,5%.

Nel mercato obbligazionario, la convinzione che le pressioni sui prezzi non siano ancora state liberate dall’economia sta iniziando a farsi sentire nella differenza di rendimento tra i titoli del Tesoro e i rispettivi titoli indicizzati all’inflazione. I cosiddetti tassi di pareggio a due anni sono balzati al 2,9%, mentre la versione a un anno ha raggiunto il 4,3%, entrambi ben al di sopra dell’obiettivo della Fed del 2%.

La correlazione positiva tra azioni e reddito fisso costituisce una situazione pericolosa per un portafoglio classico 60/40 (60% azioni, 40% obbligazioni). Con azioni e obbligazioni che si muovono sempre più in tandem, gli investitori sono stati costretti altrove a cercare protezione. In particolare, si osserva un rinnovato interesse nelle operazioni di copertura sulle materie prime. Gli hedge fund hanno incrementato le loro scommesse rialziste sull’oro al livello più alto degli ultimi quattro anni, secondo i dati settimanali CFTC su futures e opzioni mostrati prima del rapporto CPI. I gestori finanziari hanno aumentato le posizioni nette long sul Brent e sul petrolio WTI al livello più alto degli ultimi sei mesi.

posizioni rialziste oro
Le scommesse rialziste dei grandi speculatori sono in aumento

Atterraggio Morbido e Condizioni Finanziarie

Powell ha ripetutamente evidenziato l’importanza delle condizioni finanziarie per l’economia. Le azioni hanno visto un incremento del valore di 12.000 miliardi di dollari dal mese di ottobre, il che ha reso l’indicatore delle condizioni finanziarie di Bloomberg più allentato rispetto a prima che la Fed iniziasse il suo ciclo di restrizione monetaria.

Parallelamente, l’apprezzamento dei prezzi degli immobili residenziali ha contribuito a far sentire gli americani più benestanti, spingendoli a spendere di più, un comportamento che potrebbe neutralizzare gli sforzi della Fed di combattere l’inflazione. Inoltre, secondo uno studio di Gavekal Research, l’andamento del patrimonio netto delle famiglie americane e il CPI si sono mossi in modo strettamente correlato negli ultimi trent’anni. Gli analisti di Gavekal suggeriscono che l’effetto ricchezza derivante da un aumento del patrimonio netto possa spingere le persone a vivere oltre i loro mezzi abituali. Se l’offerta non riesce a tenere il passo con l’aumento della domanda, questo può portare a un’accelerazione dell’inflazione al consumo.

effetto ricchezza implicazioni atterraggio morbido
Un effetto ricchezza in ripresa potrebbe alimentare l’inflazione

Queste dinamiche di mercato evidenziano come molte aziende, soprattutto quelle di grandi dimensioni, siano riuscite a trasferire i crescenti costi di produzione ai consumatori, sfruttando l’onda dell’inflazione per mantenere i loro margini di profitto. L’interazione tra politica monetaria, condizioni finanziarie e comportamenti di consumo, che insieme definiscono la traiettoria economica attuale, è molto complessa.

La Sfida di un Atterraggio Morbido

In questo intricato scenario economico e finanziario, la Fed si trova davanti a una sfida ardua per realizzare l’ambizioso obiettivo di un atterraggio morbido. La tensione tra le condizioni finanziarie apparentemente favorevoli e le crescenti pressioni inflazionistiche mette in dubbio la possibilità di bilanciare crescita economica e controllare l’inflazione senza scossoni significativi.

L’aumento del valore degli asset e la conseguente sensazione di maggiore ricchezza tra i consumatori americani potrebbero incentivare una spesa eccessiva, alimentando ulteriormente l’inflazione. Questo circolo vizioso, dove la domanda spinta dall’effetto ricchezza potrebbe superare l’offerta disponibile, rischia di complicare gli sforzi della Fed nel moderare l’inflazione senza frenare la crescita economica.

ARTICOLI CORRELATI:

La Ripresa del Settore Manifatturiero Accende la Speranza per l’Economia Globale

Il Mercato Azionario Non è l’Economia: Un Primo Trimestre da Record

Indizi dalla riunione della Fed di marzo: tagli dei tassi previsti e riequilibrio del bilancio

Come riconoscere una bolla speculativa

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.