Azioni cinesi: perché gli investitori stanno comprando?

Le azioni cinesi sono di nuovo in voga, dopo mesi di repressioni normative, deleveraging e severe restrizioni. In mezzo ai cali azionari diffusi, adesso le equities cinesi stanno sovraperformando i peer globali.

Secondo analisti e gestori di fondi, gli indici azionari di riferimento in Cina e Hong Kong registreranno guadagni di almeno il 4% entro la fine dell’anno. Circa il 70% degli intervistati in un sondaggio di Bloomberg prevede di mantenere o rafforzare le partecipazioni in azioni cinesi nei prossimi tre mesi.

L’ottimismo segna una straordinaria inversione di tendenza rispetto a marzo, quando gli investitori hanno cercato di ridurre l’esposizione alle attività cinesi temendo che i lockdown della nazione avrebbero frenato la crescita economica.

Un recente allentamento delle restrizioni covid ha cancellato parte delle perdite del CSI 300, che si trova in un mercato ribassista da inizio anno. L’indice CSI 300 è in rialzo di circa il 19% dal minimo di aprile dopo che il governo di Pechino ha revocato i lockdown nelle principali città. Questa è una delle performance migliori a livello globale.

azioni cinesi

Un sondaggio tra investitori e analisti in Cina e Hong Kong vede gli indici Shanghai Composite e CSI 300 in aumento rispettivamente del 4,4% e del 4,6% per il resto dell’anno, con la maggior parte dei guadagni nel terzo trimestre.

Lo slancio sta diventando più positivo anche tra i titoli cinesi quotati negli Stati Uniti, con l’indice Nasdaq Golden Dragon China che ha registrato il suo primo guadagno trimestrale in più di un anno. Mercoledì, gli investitori hanno aggiunto $ 333,1 milioni agli $ 8,5 miliardi di iShares MSCI China ETF (MCHI), il più grande afflusso giornaliero dall’inizio del fondo nel 2011.

La strategia “Covid zero”

Le autorità cinesi hanno ridotto della metà i tempi di quarantena per i viaggiatori in entrata. Inoltre, i responsabili politici hanno anche segnalato che le repressioni normative sui giganti della tecnologia si allenteranno.

Tutto ciò ha alimentato una corsa agli acquisti. I fondi globali hanno acquistato 73 miliardi di yuan netti (10,9 miliardi di dollari) di azioni onshore, il più grande afflusso mensile da dicembre. I flussi di capitali in Cina riceveranno un ulteriore impulso quando decine di ETF quotati sulla terraferma saranno messi a disposizione degli investitori esteri attraverso il programma Stock Connect a partire dal 4 luglio.

Le previsioni ottimistiche per le azioni cinesi contrastano con le prospettive negative per le azioni statunitensi. Tuttavia, le aspettative potrebbero essere deluse. La crescita potrebbe non raggiungere l’obiettivo annuale del 5,5%, il che rimuoverebbe un pilastro chiave di supporto per le azioni cinesi.

Il presidente Xi Jinping ha dichiarato che la strategia “Covid Zero” è la politica più efficace per la Cina, segnalando che le autorità continueranno a portarla avanti. Ciò rappresenta un vento contrario per l’economia e le azioni cinesi.

Gli stimoli monetari e fiscali

A differenza dei suoi peer globali, la banca centrale cinese sta mantenendo una politica monetaria espansiva, concentrandosi maggiormente sulla quantità di finanziamenti sociali e prestiti. l tassi d’interesse reali della Cina sono piuttosto bassi mentre gli ultimi dati sull’inflazione sono rimasti stabili al 2,1%.

A giugno è stato chiesto alle tre maggiori banche statali di prestare 800 miliardi di yuan per progetti infrastrutturali. Il Consiglio di Stato, ha promesso di attuare una serie di progetti di investimento volti ad aumentare il reddito dei lavoratori e ad aumentare i loro consumi. Questi progetti dovranno spendere oltre il 30% dei finanziamenti del governo centrale per pagare i lavoratori, rispetto al 15% in precedenza.

I dati della Cina

I dati di maggio sono stati migliori del previsto, ma le difficoltà rimangono. La produzione industriale è aumentata leggermente dello 0,7% a maggio rispetto a un anno fa, contro un calo previsto dello 0,7%.

Le vendite al dettaglio sono diminuite meno del previsto, in calo del 6,7% a maggio rispetto a un anno fa.

Gli investimenti per il periodo da gennaio a maggio sono aumentati del 6,2%, superando le aspettative di una crescita del 6%.

Il PMI ufficiale del settore manifatturiero per giugno si è attestato a 50,2, leggermente inferiore della stima di 50,5. I 50 punti separano la crescita dalla contrazione. L’indice PMI Caixin invece è salito a 51,7 a giugno, indicando la prima espansione in quattro mesi.

PMI manifatturiero cinesi: vento favorevole alle azioni cinesi
ARTICOLI CORRELATI:

Il deprezzamento dello yuan: quali sono le cause?

E’ il momento di comprare azioni cinesi?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.