Investire nel Nucleare: Il Futuro dell’Energia per Data Center e IA

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a un aumento vertiginoso del consumo di elettricità, spinto dall’espansione dei data center, delle criptovalute e delle tecnologie di intelligenza artificiale (IA). Immagina un futuro dove la richiesta di energia continua a crescere a un ritmo senza precedenti, e dove

Scopri

Investimenti in AI: Opportunità d’Oro o Trappola Finanziaria?

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (AI) ha vissuto una crescita esponenziale, sia in termini di sviluppo tecnologico che di investimenti, offrendo opportunità senza precedenti ma anche significativi rischi. In questo articolo, esploreremo le tendenze attuali, le applicazioni più promettenti e le preoccupazioni degli investitori, fornendo

Scopri

Powell Mette in Guardia sui Rischi del Mercato del Lavoro

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha recentemente lanciato un avvertimento sui rischi del mercato del lavoro, sottolineando che l’inflazione non è l’unico pericolo per l’economia. Durante le sue dichiarazioni al Congresso, Powell ha evidenziato come il raffreddamento del mercato del lavoro e l’incertezza

Scopri

L’Impatto del Fallimento di Mt. Gox sul Prezzo di Bitcoin

Negli ultimi giorni, Bitcoin ha subito una flessione, alimentata dai timori di possibili vendite da parte dei creditori dell’exchange fallito Mt. Gox. Questo ha generato dubbi sulla tenuta del mercato rialzista delle criptovalute iniziato l’anno scorso. Ma cosa sta succedendo esattamente e perché il fallimento

Scopri

Bill Ackman è ribassista su Herbalife: azienda legittima o schema piramidale?

Giovedì le azioni di Herbalife sono crollate del 32% al minimo di 14 anni dopo un rapporto deludente sugli utili del quarto trimestre. Per gli azionisti è stato un giorno da dimenticare, ma non per Bill Ackman, investitore miliardario e fondatore di Pershing Square. “È un giorno molto bello per il mio short psicologico su Herbalife”, ha detto Ackman in un post su X. “Ed è un giorno ancora migliore per il mondo vedere uno dei più grandi schemi piramidali fallire”.

Nel mondo della finanza e degli investimenti, poche battaglie sono state così feroci e pubblicizzate come quella tra Bill Ackman e il gigante della nutrizione Herbalife. Ciò che era iniziato come un’accusa coraggiosa si è rapidamente evoluto in una crociata che ha affascinato sia Wall Street che Main Street. Al centro di questa saga c’è una domanda fondamentale: Herbalife è un’azienda legittima o uno schema piramidale? Per il miliardario la risposta è inequivocabile. In questo post cerchiamo di capire perché Ackman ha una visione così ribassista su Herbalife.

Ackman ribassista Herbalife

Il modello di business di Herbalife

Herbalife è una società globale di marketing multilivello che vende integratori alimentari per la gestione del peso e la nutrizione sportiva. Fondata nel 1980 da Mark Hughes, Herbalife opera in oltre 90 paesi attraverso una rete di distributori indipendenti che guadagnano commissioni sui prodotti che vendono e sulle vendite effettuate dai distributori che reclutano nell’attività. Sebbene le vendite dei prodotti siano una componente chiave del modello di business di Herbalife, i distributori guadagnano anche costruendo un team di distributori sotto di loro.

Nel corso degli anni l’azienda ha dovuto affrontare sia elogi che critiche. Alcuni hanno elogiato i suoi prodotti e il suo modello di business. Altri hanno sollevato preoccupazioni sulle sue pratiche di marketing e sull’efficacia dei suoi prodotti.

La visione ribassista di Ackman su Herbalife

Nel dicembre 2012, Ackman dichiarò pubblicamente che Herbalife è uno schema piramidale e annunciò una massiccia posizione short sulle azioni della società attraverso il suo hedge fund, Pershing Square Capital Management. La scommessa ribassista di Ackman su Herbalife ammontava a 1 miliardo di dollari.

Ciò che seguì fu uno spettacolo di guerra finanziaria, con Ackman e i difensori di Herbalife impegnati in una battaglia di parole, numeri e influenza. Furono intentate cause legali e la reputazione di Herbalife fu in gioco mentre la controversia raggiunse il culmine.

Ackman mantenne la posizione ribassista mentre le azioni salivano e si scontrò con l’investitore miliardario Carl Icahn, che divenne il maggiore azionista di Herbalife. Ackman liquidò la maggior parte della posizione nel 2018. Anche Icahn alla fine perse interesse uscendo dalla sua partecipazione nel 2021.

Herbalife è uno schema piramidale?

Herbalife è stata accusata molte volte di essere uno schema piramidale e ha dovuto affrontare diverse azioni legali. In uno schema piramidale, la fonte primaria di reddito deriva dal reclutamento di altri nello schema, piuttosto che dalla vendita di prodotti o servizi reali. I critici di Herbalife sostengono che l’enfasi posta dall’azienda sul reclutamento di distributori e la struttura del suo piano compensi assomigliano alle caratteristiche di uno schema piramidale.

Herbalife si è costantemente difesa da queste accuse, affermando che opera entro i limiti della legge e che il suo piano compensi si basa sulla vendita di prodotti ai consumatori, piuttosto che sul solo reclutamento.

Nel corso degli anni si sono verificati vari accordi legali e azioni normative, alcuni dei quali hanno comportato modifiche alle pratiche commerciali di Herbalife e sanzioni finanziarie, ma l’azienda continua a operare e mantenere la sua struttura di marketing multilivello.

crollo herbalife utili quarto trimestre 2023

Gli ultimi anni sono stati difficili per Herbalife, che si è trovata sotto pressione dopo la pandemia. Il numero dei distributori ha subito un duro colpo durante i lockdown. Allo stesso tempo, anche le pressioni macroeconomiche come l’inflazione e i tassi di cambio stanno influenzando gli utili di Herbalife. La società ha anche lavorato per ridurre il proprio debito, a scapito del riacquisto di azioni. Negli ultimi sei mesi, le azioni hanno perso quasi il 50% del loro valore.

ARTICOLI CORRELATI:

L’errore sulle previsioni dei margini di Lyft: ecco cosa può fare uno zero in più

Le azioni di Arm volano in borsa grazie all’intelligenza artificiale

Il crollo della New York Community Bancorp ha a che fare con la crisi degli immobili commerciali

Gli utili di Meta e Amazon superano le aspettative

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.