L’effetto delle Elezioni Anticipate di Macron sul Mercato Francese

L’annuncio delle elezioni anticipate da parte del presidente Emmanuel Macron ha generato una significativa incertezza nel settore finanziario francese. Dopo anni di sforzi per posizionare Parigi come centro finanziario europeo post-Brexit, le nuove elezioni potrebbero mettere a rischio i progressi fatti. Questo articolo esplorerà l’effetto

Scopri

Come Affrontare la Correlazione Positiva tra Azioni e Obbligazioni

Nel mondo degli investimenti, una delle sfide più significative degli ultimi trent’anni si sta manifestando proprio ora: la forte correlazione positiva tra azioni e obbligazioni. Tradizionalmente, la classica allocazione 60/40 (60% azioni e 40% obbligazioni) ha offerto una diversificazione e una protezione del rischio naturale.

Scopri

La Cina aumenta il sostegno al mercato azionario

Domenica la Cina ha annunciato una serie di misure di sostegno per il mercato azionario. Queste includono una riduzione della tassa sulle transazioni azionarie, restrizioni sulla vendita di azioni da parte dei principali stakeholder di alcune aziende e rapporti di deposito più bassi per il finanziamento del margine. La China Securities Regulatory Commission ha anche affermato che rallenterà il ritmo delle offerte pubbliche iniziali.

Le restrizioni sulle vendite di azioni da parte dei principali stakeholder si applica alle aziende i cui prezzi delle azioni sono scesi al di sotto dei livelli della IPO o dei livelli di patrimonio netto, o a quelle che non hanno distribuito abbastanza dividendi.

Il crollo delle azioni cinesi ha probabilmente raggiunto un livello davanti al quale i politici non possono più chiudere un occhio. Poiché le famiglie soffrono della contrazione dell’effetto ricchezza derivante dalla crisi immobiliare, per la Cina sostenere il mercato azionario è diventato ancora più cruciale.

Mentre Pechino sta intensificando la sua campagna per risollevare il sentiment del mercato, il rallentamento economico del paese è alimentato da problemi strutturali che si stanno rivelando difficili da risolvere.

Gli economisti hanno rivisto al ribasso le loro previsioni di crescita avvicinandole all’obiettivo del governo di circa il 5% per quest’anno, a seguito di una serie di recenti rapporti che mostrano un crollo delle esportazioni, una debole spesa al consumo e un peggioramento della crisi immobiliare.

La reazione del mercato azionario alle misure di sostegno della Cina

Lunedì le azioni cinesi hanno ridotto gran parte dei guadagni iniziali, dimostrando che gli sforzi di Pechino per rilanciare i mercati stanno fallendo. Dopo aver aperto in rialzo del 5,5%, l’indice CSI 300 ha ridotto la sua avanzata per chiudere in rialzo solo dell’1,2%.

mercato azionario cina misure sostegno

Allo stesso tempo, l’indice Hang Seng China Enterprises è avanzato dell’1,2%, riducendo il precedente rally del 4,1%. Sebbene i guadagni abbiano contribuito a ridurre le perdite di agosto a meno del 10%, l’indice è ancora uno dei peggiori performer a livello mondiale. L’azione dei prezzi di lunedì suggerisce che gli investitori hanno bisogno di vedere misure di sostegno più consistenti per tornare sul mercato azionario della Cina.

Le autorità all’inizio di questo mese hanno esortato i fondi pensione, le grandi banche e altri grandi istituti finanziari nazionali ad aumentare gli investimenti azionari per sostenere il mercato. Le autorità di regolamentazione hanno anche tagliato le commissioni di gestione sulle transazioni azionarie, hanno spinto i gestori di fondi comuni ad aumentare gli acquisti dei propri fondi azionari e hanno incoraggiato le aziende ad aumentare i buyback. Secondo quanto riferito, la CSRC ha recentemente approvato 17 fondi negoziati in borsa e 20 fondi comuni di investimento nel tentativo di sostenere i mercati.

E’ necessario il “Bazooka” degli stimoli per sollevare il mercato azionario della Cina?

L’ultima volta che la Cina ha tagliato l’imposta di bollo è stata nell’aprile 2008, riducendola allo 0,1% per sostenere il mercato dopo un crollo. La mossa ha innescato un rally del 9,3% nell’indice Shanghai Composite nella sessione successiva e stimolato una corsa al rialzo nell’anno successivo.

L’ultimo taglio dell’imposta di bollo è stato seguito da massicci stimoli, il che potrebbe non essere il caso questa volta. La chiave per un’inversione di tendenza del mercato azionario della Cina è ancora quella di invertire lo slancio della crescita economica. Ciò probabilmente richiederà misure “bazooka”, come il pacchetto di stimoli da 4 trilioni di yuan lanciato nel 2008.

Le promesse di Pechino

La Cina ha promesso di rafforzare il sostegno politico e di accelerare la spesa pubblica. Secondo l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, il ministro delle Finanze Liu Kun e Zheng Shanjie, presidente della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma, hanno assunto gli impegni in un rapporto presentato lunedì al parlamento.

I commenti sono stati in gran parte una ripetizione della posizione politica di Pechino, con Zheng che ha ribadito che il governo rafforzerà le misure anticicliche e il coordinamento di varie politiche nella seconda metà di quest’anno. “Lo slancio della crescita non è forte, le basi per una ripresa sostenibile non sono solide e l’ambiente è pieno di incertezze”, ha affermato Zheng nel rapporto.

Liu ha detto che le autorità garantiranno che la politica fiscale proattiva sarà più vigorosa ed efficace. L’obiettivo è garantire che i governi locali esauriscano la quota di quest’anno di nuove obbligazioni speciali, che vengono utilizzate principalmente per finanziare investimenti infrastrutturali, entro la fine di settembre, e che i fondi vengano utilizzati entro la fine di ottobre.

I commenti arrivano prima di un previsto incontro mensile del Politburo del Partito Comunista. Anche se non si può escludere che i funzionari possano discutere di un maggiore sostegno politico all’economia a questa riunione, il prossimo incontro chiave sarà probabilmente la terza plenaria del Comitato Centrale del Partito Comunista, dove verranno tracciate le principali riforme economiche a lungo termine.

ARTICOLI CORRELATI:

Il debito LGFV rappresenta un rischio per l’economia cinese

La crisi immobiliare porterà a una crisi finanziaria più ampia in Cina?

Evergrande Group presenta istanza di fallimento secondo il capitolo 15

La crisi di Zhongzhi: quali sono i rischi di contagio derivanti dalla banca ombra?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.