Trading automatico: segui la natura del sottostante

L’importanza della conoscenza del sottostante Il trading automatico, noto anche come algotrading o trading algoritmico, è uno degli approcci del trading per analizzare e prendere decisioni in maniera oggettiva sui mercati finanziari. Uno dei principali vantaggi è che gli algoritmi possono analizzare i mercati ad

Scopri

Lezione 8: Calcolare take profit e stop loss

Uno dei passaggi più importanti nell’attività di spread trading è il calcolo per il take profit e per lo stop loss. Esistono molti modi e strategie per trovare i possibili parametri per questi due livelli, ma in questo articolo verrà spiegata una metodologia basata sulla

Scopri

Lezione 7: Il COT Report

Chi opera sui mercati finanziari dovrebbe conoscere e saper interpretare il COT Report. Pubblicato settimanalmente dalla CFTC, il COT Report (Commitment of Traders) fotografa le posizioni aperte sui principali futures in acquisto e in vendita (azionari, obbligazioni, materie prime e valute) per 3 categorie di

Scopri

Lezione 6: Spread trading e backtesting

Spread trading e backtesting possiamo dire che vadano a braccetto. Non esiste strategia basata sugli spread che non abbia prima passato un periodo di backtesting per capire se se è profittevole o meno. In questo articolo vedremo che cos’è il backtesting, a cosa serve, che

Scopri

Lezione 5: La stagionalità delle commodities

Un fattore a cui un trader deve tenere in considerazione è la stagionalità delle commodities. E’ un fattore importante per l’analisi del mercato delle materie prime; essa può aumentare il vantaggio statistico ma in certi casi anche trarre in inganno. La stagionalità La stagionalità è

Scopri

Lezione 4: Contango e Backwardation

L’obiettivo del trader che svolge l’attività di spread trading è lavorare sulle situazioni di contango e backwardation. Questi due termini possono sembrare difficili a coloro che non li hanno mai sentiti, ma invece rappresentano due situazioni di mercato molto importanti e, riconoscerle è molto importante.

Scopri

La scadenza delle opzioni (OpEx): in che modo influenza il mercato azionario?

La scadenza delle opzioni (OpEx) nella terza settimana del mese è ormai diventata una deadline cruciale per il mercato azionario. In 16 delle ultime 20 scadenze, il rendimento settimanale dell’S&P 500 è stato negativo, senza una ragione ovvia della connessione tra la tendenza di mercato e l’evento. In questo post andremo ad indagare in che modo la scadenza delle opzioni influenza il mercato azionario.

Sebbene non sia garantito che le azioni scendano durante la settimana della scadenza delle opzioni, la turbolenza attorno a questo evento sta interessando molti osservatori del mercato, poiché sconvolge la tradizionale relazione tra le opzioni e le loro attività sottostanti. L’influenza dell’OpEx sui futures dei principali indici suggerisce che il mercato azionario è effettivamente diventato un “derivato del proprio derivato”.

scadenza opzioni influenza mercato azionario

Il ruolo delle opzioni

Le opzioni sono contratti che consentono al titolare di acquistare (opzioni call) o vendere (opzioni put) un sottostante a un determinato prezzo. Le variazioni del prezzo del sottostante influenzano il valore delle opzioni, ma a volte succede anche il contrario.

Questa dinamica si è intensificata negli ultimi due anni in quanto l’attività delle opzioni è salita a livelli senza precedenti. Tra i day trader che speculano, chi cerca alti rendimenti e chi si copre, il volume delle opzioni e l’open interest sono aumentati vertiginosamente. I market maker lottano per assorbire tutto il flusso e sono ora nella posizione di avere un grande impatto sul mercato.

L’impatto dei market maker

Come qualsiasi cosa nei mercati, non è saggio presumere che qualsiasi evento possa avere una sola spiegazione. Tuttavia, è ragionevole concludere che le turbolenze associate alla scadenza delle opzioni siano esacerbate dai dealer di opzioni.

I market makers non vogliono assumere esposizioni direzionali ed è per questo che sono gli hedger più attivi sul mercato. Quando un investitore acquista o vende un’opzione, l’altro lato di tale operazione viene assunto da un market maker. Questi rivenditori in genere bilanciano i loro book acquistando e vendendo le azioni sottostanti o i futures sugli indici. Ciò li aiuta a rimanere neutrali ed evitare di essere eccessivamente esposti alle fluttuazioni di mercato.

Si dice che questi flussi di acquisto e vendita creino modelli riconoscibili attorno all’OpEx. Nel periodo che precede la scadenza, si pensa che i dealer sopprimano la volatilità vendendo quando il mercato sale e acquistando quando scende. Una volta scadute quelle posizioni, quella forza stabilizzatrice scompare e la volatilità aumenta.

Le greche

I matematici usano le lettere dell’alfabeto greco per denotare concetti nelle equazioni di calcolo del prezzo delle opzioni. I dealer di opzioni misurano la loro esposizione al rischio usando queste variabili chiamate appunto “greche”. Le più utilizzate sono:

Gamma: si riferisce ai cambiamenti nella sensibilità di un’opzione quando il sottostante si muove. Si dice che i dealer che coprono la loro esposizione gamma contribuiscano al normale schema di una tranquilla direzione al rialzo delle azioni prima della scadenza delle opzioni e ai periodi di volatilità che si verificano in seguito.

Vanna: misura i cambiamenti nella sensibilità di un’opzione al variare della volatilità. I dealer comprano e vendono azioni per gestire la loro esposizione.

Charm è il tasso di variazione della sensibilità di un’opzione al trascorrere del tempo.

Gamma hedging

Uno studio dell’Imperial College Business School e dell’Università di San Gallo ha concluso che i cambiamenti strutturali nel settore negli ultimi due decenni hanno fatto sì che i market maker abbiano una maggiore influenza sulla volatilità.

Al centro di tutto c’è il cosiddetto “gamma hedging”, ovvero il fenomeno che coinvolge i dealer di opzioni che acquistano o vendono il sottostante per gestire il proprio rischio mentre il prezzo si muove.

Il funzionamento del meccanismo dipende dall’esposizione di ciascuna azienda, ma un giorno in cui il gamma è negativo (short gamma) è una sessione in cui i dealer vendono il sottostante quando scende e acquistano quando sale. Viceversa, un giorno in cui il gamma è positivo (long gamma) significa che stanno acquistando quando il prezzo scende e vendendo quando sale.

I ricercatori hanno esaminato 300 titoli e indici sottostanti con il più grande open interest medio in dollari tra il 1996 e il 2017 e hanno trovato prove che i dealer durante i giorni con gamma negativo stimolano un aumento degli swing delle azioni.

Per illustrare i loro risultati, i ricercatori confrontano il trading di azioni di General Motors in due giorni separati. Una sessione di gamma negativo ha assistito a una volatilità delle azioni molto più elevata rispetto a un giorno con gamma positivo.

scadenza opzioni: gamma hedging

Gli autori hanno anche affermato che l’acquisto e la vendita dei market maker contribuiscono al momentum delle azioni, spingendo le strategie che cercano di cavalcare oscillazioni a breve termine.

Inoltre, lo studio ha rilevato una maggiore probabilità che si verifichino flash crash e che siano di portata maggiore nei giorni con gamma negativi. In particolare, il flash crash del 6 maggio 2010, che ha cancellato più di un trilione di dollari in pochi minuti, è stato probabilmente esacerbato dal posizionamento dei market maker.

Cosa c’è dietro la recente ritirata delle azioni?

La scadenza delle opzioni di venerdì scorso ha innescato un grande cambiamento nel posizionamento del mercato. Prima dell’OpEx, i market maker erano bloccati in posizioni “long gamma” che li costringevano ad andare contro la tendenza prevalente per mantenere un’esposizione neutrale. Con i contratti ​​in scadenza, i dealer adesso si trovano in una posizione short gamma, che richiede loro di vendere azioni quando scendono e di acquistarle quando salgono.

A parte l’OpEx, ci sono molti catalizzatori per far scendere il mercato. L’S&P 500 non è riuscito a superare la sua media a 200 periodi. I funzionari della Fed hanno continuato ad avvertire che la banca centrale è ben lontana dal prendersi una pausa con gli aumenti dei tassi.

Il mese di settembre ha una scadenza di opzioni molto ampia in quanto è un OpEx trimestrale. Il rischio qui è che, se procediamo al ribasso e la volatilità implicita aumenta, i dealer saranno spinti a vendere alimentando il sell off.

ARTICOLI CORRELATI:

Meme Stock: la frenesia è tornata!

Le meme stock ritornano in voga: siamo prossimi al gamma squeeze?

Che cos’è il Gamma squeeze?

Abbiamo già visto il bottom del mercato?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.