Investimenti in AI: Opportunità d’Oro o Trappola Finanziaria?

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (AI) ha vissuto una crescita esponenziale, sia in termini di sviluppo tecnologico che di investimenti, offrendo opportunità senza precedenti ma anche significativi rischi. In questo articolo, esploreremo le tendenze attuali, le applicazioni più promettenti e le preoccupazioni degli investitori, fornendo

Scopri

Powell Mette in Guardia sui Rischi del Mercato del Lavoro

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha recentemente lanciato un avvertimento sui rischi del mercato del lavoro, sottolineando che l’inflazione non è l’unico pericolo per l’economia. Durante le sue dichiarazioni al Congresso, Powell ha evidenziato come il raffreddamento del mercato del lavoro e l’incertezza

Scopri

L’Impatto del Fallimento di Mt. Gox sul Prezzo di Bitcoin

Negli ultimi giorni, Bitcoin ha subito una flessione, alimentata dai timori di possibili vendite da parte dei creditori dell’exchange fallito Mt. Gox. Questo ha generato dubbi sulla tenuta del mercato rialzista delle criptovalute iniziato l’anno scorso. Ma cosa sta succedendo esattamente e perché il fallimento

Scopri

Nikkei ai massimi storici: le azioni giapponesi sono un buon affare?

Il benchmark azionario del Giappone, il Nikkei 225, ha recuperato il suo massimo storico raggiunto 34 anni fa. Allora, le azioni della nazione erano cresciute così tanto e così velocemente che c’era davvero solo una strada da percorrere: al ribasso. Per molti, l’epica ripresa di quel picco segna una rinascita per il mercato azionario giapponese. Mentre gli investitori globali stanno riversando denaro nel paese, che sembra essere finalmente sfuggito dalla spirale deflazionistica, ci chiediamo se comprare azioni giapponesi adesso sia una buona idea. Vediamo di fare tutte le valutazioni possibili.

Nikkei massimi storici

Le riforme aziendali e i buoni fondamentali

Oggi, nonostante alcune preoccupazioni persistenti che il rally possa essere una falsa alba, la maggior parte degli analisti e degli investitori ritiene che le azioni giapponesi siano su un terreno molto più solido. Le riforme aziendali promesse nei primi anni del governo dell’ex primo ministro Shinzo Abe stanno ora prendendo piede a giudicare dai buyback di azioni record.

buyback azioni giapponesi

E’ positivo che le aziende inizino a condividere più liquidità con gli investitori. La cultura aziendale più favorevole agli azionisti sembra attrarre i fondi che hanno ritirato denaro dalla Cina.

I segnali di inflazione e la prevista uscita del paese dai tassi negativi entro la fine dell’anno stanno incoraggiando le aziende a investire le loro riserve di liquidità per espandere e migliorare la propria attività.

​Inoltre, i fondamentali aziendali sono buoni. Le proiezioni degli utili per azione per il 2024 e il 2025 sono diminuite in tutto il mondo tranne che in Giappone. C’è ampio spazio per la crescita perché i profitti sono ancora al di sotto del livello pre-pandemia, mentre la capitalizzazione di mercato in percentuale del PIL sta diminuendo. Ancora una volta, questo differenzia nettamente il Giappone dagli altri mercati e suggerisce che c’è del valore da ottenere.

Ripresa dell’inflazione

I rincari inizialmente innescati dall’indebolimento dello yen e dall’aumento dei prezzi delle materie prime in seguito alla guerra in Ucraina si sono rivelati più forti e duraturi di quanto molti si aspettassero. Ciò contribuisce ad alimentare un ciclo di inflazione sano a lungo ricercato in Giappone.

Nel sistema corporativo giapponese, i salari vengono fissati nella prima parte dell’anno in un processo noto come “shunto”, che a quanto pare può essere tradotto come “lotta di primavera”. I salari giapponesi tendono ad essere flessibili, con un elemento bonus maggiore rispetto a quello tipico dell’Occidente. Gli aumenti salariali tendono a guidare l’inflazione. Quindi, se le previsioni attuali sono corrette, lo shunto di quest’anno potrebbe essere il più generoso in più di tre decenni.

Warren Buffet

Il leggendario investitore Warren Buffett ha incrementato le sue partecipazioni nelle più grandi società giapponesi, un sostegno che ha ulteriormente accresciuto il fascino delle azioni di Tokyo. Dall’inizio del 2024, il Nikkei è cresciuto di oltre il 16%, battendo la maggior parte degli altri mercati principali. La sovraperformance è stata ancora più sorprendente negli ultimi 12 mesi circa.

performance azioni giapponesi
Gli indici azionari giapponesi Nikkei e Topix sono in testa alla classifica delle performance da inizio 2023

Il ritorno degli investitori esteri

Gli investitori esteri sono loro la forza trainante del rally, rappresentando quasi il 70% degli scambi del Topix. Gli acquirenti nazionali invece sono rimasti in disparte. C’è voluto molto tempo prima che gli investitori globali accettassero che il Giappone è cambiato. Dopo una consistente crescita degli utili aziendali e miglioramenti della redditività, c’è un maggiore accordo all’estero sul fatto che le azioni giapponesi rappresentino un buon affare.

Le valutazioni basse

Anche dopo il rally di quest’anno, molti titoli giapponesi sono ancora a livelli depressi, con il 37% dei membri del Nikkei scambiati al di sotto del loro valore contabile. In teoria, ciò significa che gli investitori potrebbero guadagnare di più vendendo tutte le attività della società piuttosto che mantenendola in attività. Ciò equivale a un voto di sfiducia nei confronti del management, ma suggerisce anche un potenziale di rialzo se l’azienda viene gestita correttamente.

Solo il 3% delle azioni dell’S&P 500 vengono scambiate al di sotto del valore contabile. Per l’Euro Stoxx 600, solo un quinto rientra in questa categoria. Le basse valutazioni attuali in Giappone sono in netto contrasto con il 1989, quando i prezzi degli asset erano all’estremo opposto.

In conclusione

Ci sono ancora molte cose che potrebbero andare storte. Ma l’immagine del Giappone come un mercato in salute e di buon valore è ragionevole. E’ difficile essere troppo ottimisti dopo un decennio di delusioni. Tuttavia, lo scenario rialzista per le azioni giapponesi non si basa solo sulla debolezza dello yen o sulla politica della banca centrale. Il ritorno al precedente massimo storico del Nikkei potrebbe avere un enorme impatto psicologico sugli investitori.

ARTICOLI CORRELATI:

Cosa porterà il 2024 alle azioni giapponesi?

Warren Buffet aumenta le sue partecipazioni in azioni giapponesi

Investire in azioni estere come Warren Buffett

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.