Perché la curva dei rendimenti è importante?

La curva dei rendimenti è una linea che traccia i tassi d’interesse delle obbligazioni con date di scadenza diverse. Per avere un’idea di come la curva dei rendimenti si sta comportando vengono usati diversi spread. Tra gli spread più usati per monitorare la curva dei rendimenti si usa lo spread tra le obbligazioni a 10 e a 2 anni. Anche gli spread 10 anni/3 mesi e 30 anni/5 anni sono molto diffusi. In questo post spiegheremo perché la curva dei rendimenti è importante e cosa ci dice riguardo all’economia.

Da cosa vengono influenzati i tassi d’interesse?

I tassi d’interesse delle obbligazioni a breve termine, come quelle a 2 anni, sono fortemente influenzati dalla banca centrale. Quelli a lungo termine, dai 10 anni in su, sono dettati dal mercato e dalle forze di domanda e offerta. In circostanze normali, i tassi sono più alti per il debito a lungo termine. Questo perché il rischio, derivante dal mantenere il denaro vincolato per più tempo, è maggiore. Per tenere i soldi fermi per più tempo gli investitori vogliono ricevere tassi più alti. Questo interesse extra per le obbligazioni a lungo termine è chiamato “premio”. Quando le prospettive di crescita nel lungo termine sono positive gli investitori pensano che ci saranno opportunità di guadagni futuri. In quel caso, tenere il denaro impegnato in un investimento sicuro come le obbligazioni non è attraente.

Le forme della curva dei rendimenti

La pendenza della curva dei rendimenti ci dà un’idea delle future variazioni dei tassi d’interesse e della visione degli investitori sulla crescita economica.
Esistono tre forme principali della curva: ripida (curva inclinata verso l’alto), invertita (curva inclinata verso il basso) e piatta.

La curva dei rendimenti ripida

La curva dei rendimenti è definita ripida quando i rendimenti delle obbligazioni a lungo termine possono continuare a salire, in risposta a periodi di espansione. Una curva dei rendimenti ripida inizia quindi con rendimenti bassi per le obbligazioni a scadenza più breve. Aumenta man mano per le obbligazioni con scadenza più lunga, inclinandosi verso l’alto. In questa situazione, il potenziale per una futura crescita economica richiede un premio sotto forma di tassi d’interesse più elevati. Questo è il tipo più comune di curva dei rendimenti.

La curva dei rendimenti invertita

La curva dei rendimenti è invertita, e quindi inclinata verso il basso, quando i tassi d’interesse a breve termine superano i tassi a lungo termine. Tale curva corrisponde a periodi di recessione economica. Gli investitori si aspettano che i rendimenti delle obbligazioni a lunga scadenza scendano in futuro. In una recessione economica gli investitori, alla ricerca di investimenti sicuri, tendono ad acquistare le obbligazioni a più lunga scadenza rispetto a quelle a breve. Di conseguenza il prezzo delle lunghe scadenze aumenta e si riduce il loro rendimento.
Una curva dei rendimenti invertita è rara, ma è fortemente indicativa di un grave rallentamento economico. Storicamente l’inversione della curva ha anticipato l’arrivo di una recessione.

perchè la curva dei rendimenti è importante? l'inversione della curva
L’inversione della curva precede spesso le recessioni economiche

La curva dei rendimenti piatta

Una curva dei rendimenti “piatta” è definita da rendimenti simili su tutte le scadenze. Alcune scadenze intermedie possono avere rendimenti più alti, il che fa apparire una leggera “gobba” lungo la curva.
Quando la curva dei rendimenti è “piatta” la situazione economica è incerta. Potrebbe arrivare alla fine di un periodo di forte crescita economica che sta portando all’inflazione e ai timori di un rallentamento economico. Appare anche in momenti in cui ci si aspetta che la banca centrale aumenti i tassi d’interesse.
L’appiattimento della curva suggerisce che il mercato non vede grandi opportunità di crescita futura, ed è disposto a impegnare denaro in futuro per tassi uguali o simili a quelli disponibili sul breve termine.

Perchè la curva dei rendimenti è importante?

La curva dei rendimenti ci dice quello che il mercato pensa riguardo alla crescita e all’inflazione. Essa è inoltre in grado di anticipare l’economia e i suoi regimi.
La curva dei rendimenti non è importante solo per i suoi “poteri predittivi”, ma anche per l’impatto che ha sull’offerta di moneta. Essa influenza la capacità di individui e imprese di ottenere prestiti bancari. Le banche prendono in prestito il denaro a tassi a breve termine e prestano a tassi più alti. Se il mercato non richiede tassi più elevati a causa delle preoccupazioni sulla crescita futura, le banche sono costrette a prestare denaro a tassi inferiori. Il risultato è che i margini delle banche diventano compressi. Più “piatta” è la curva, meno incentivi hanno le banche a concedere prestiti. Se le banche non vedono l’opportunità di guadagno smettono di assumersi i rischi e di concedere prestiti.

A che punto siamo adesso?

La banca centrale americana è in fase di tapering. Probabilmente a marzo completerà il quantitative easing e procederà con l’aumento dei tassi d’interesse. La curva si è appiattita in risposta all’aggressività della FED. Recentemente, visto anche il periodo dell’anno, i rendimenti a lunga scadenza sono saliti.

Esempi di curva di rendimenti
perchè la curva dei rendimenti è importante

Tuttavia, dal punto di vista probabilistico, la curva dei rendimenti non ha grandi chance di “irripidirsi” drasticamente.
Dovremmo stare ad osservare e interpretare quello che ci dirà riguardo al futuro. D’altronde la curva dei rendimenti è il migliore economista che ci sia

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.

Cookie Policy