Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Blast: come si può guadagnare su questa rete L2 di Ethereum

Se sei un crypto nerd avrai sicuramente sentito parlare degli L2. Si tratta di protocolli costruiti sulla rete principale di Ethereum che mirano a migliorarne le prestazioni. Tra le reti L2 costruite su Ethereum ce n’è una che si distingue: Blast! Su Blast gli utenti possono generare reddito passivo. Blast si distingue principalmente per la sua caratteristica di rendimento nativo*. Mentre la maggior parte delle L2 si concentra sulla scalabilità e sulla velocità delle transazioni, Blast aggiunge ulteriore valore consentendo agli asset di generare rendimenti. Questo approccio non solo migliora l’esperienza dell’utente, ma propone anche un nuovo standard per le piattaforme L2, rimodellando potenzialmente le aspettative nella comunità blockchain. Vediamo meglio di che cosa si tratta e come si può guadagnare su Blast.

Cos’è Blast?

Blast è una piattaforma Ethereum Layer-2 (L2) creata dallo stesso team dietro Blur – il popolare mercato NFT – guidato da un anonimo ma rinomato sviluppatore di nome Pacman. Blast si posiziona come un ecosistema che permette a utenti e contributori di guadagnare rendimenti nativi in ETH e varie stablecoin come USDC, USDT e DAI. E’ sufficiente tenere questi token nel proprio wallet per guadagnare un rendimento. Le parti interessate depositano fondi in un wallet multisig, un tipo di wallet che richiede più firme (o approvazioni) da diverse parti per autorizzare una transazione.

Questa funzionalità è progettata per consentire a questi asset di generare automaticamente rendimento una volta trasferiti, o “collegati”, all’ecosistema. Blast è quindi l’unica rete L2 che permette di guadagnare denaro. La mainnet di Blast è operativa dal 29 febbraio.

Anche se ciò potrebbe cambiare, gli utenti effettueranno transazioni in ETH su Blast. Tutte le dapps (decentralized applications) saranno costruite attorno a ETH che genererà nativamente rendimento.

L’airdrop del token BLAST

Un elemento fondamentale dell’ecosistema è l’airdrop del token BLAST, progettato per premiare il coinvolgimento degli utenti e supportare la crescita della piattaforma. Gli utenti possono partecipare all’airdrop collegando asset a Blast. E se invitano nuovi membri, guadagnando dei punti. I punti accumulati forniscono una misura del loro contributo alla piattaforma e saranno riscattabili come token BLAST nel maggio 2024.

L’airdrop è strutturato in due fasi distinte: a partire da novembre 2023 il 50% viene assegnato agli early adopter mentre a partire da gennaio 2024 l’altro 50% è riservato agli sviluppatori. In questo modo gli sviluppatori sono incoraggiati a portare avanti il loro progetto.

Per partecipare all’airdrop Blast Early Access visita il sito ufficiale di Blast.

Come si può guadagnare su Blast?

Il meccanismo alla base del generazione di rendimento coinvolge due componenti principali:

  • Staking di ETH: i detentori di Ethereum bloccano i propri ETH per supportare il funzionamento e la sicurezza della rete. In cambio, ricevono premi sotto forma di ETH aggiuntivi. Nel framework di Blast, questo rendimento di staking viene restituito direttamente agli utenti.
  • Integrazione dei protocolli Treasury Bill on-chain: quando le stablecoin vengono collegate a Blast, vengono automaticamente impegnate nei protocolli T-Bill on-chain. Questi protocolli funzionano in modo simile ai tradizionali buoni del Tesoro, offrendo un rendimento in un determinato periodo. Il rendimento generato da questi investimenti viene poi distribuito agli utenti.

Blast mira a fornire un flusso di reddito passivo ai propri utenti attraverso questo approccio, migliorando potenzialmente l’attrattiva di detenere e utilizzare asset digitali sulla propria piattaforma. Affronta una preoccupazione comune nel settore delle crypto riguardante la natura inattiva degli asset, offrendo una soluzione per preservare ed eventualemente aumentare il valore degli asset nel tempo.

Quanto si può guadagnare su Blast?

Blast offre un rendimento del 4% su ETH e del 5% su stablecoin come USDC, USDT e DAI. Questi non sono i rendimenti più alti sul mercato, ma è importante notare che gli utenti non hanno bisogno di mettere i token in staking. Le persone guadagnano interessi semplicemente tenendo i token nel portafoglio.

Attraverso gli Hot Contracts di DappRadar, gli utenti possono scoprire quali smart contract sono di tendenza su Blast. Ciò consente agli investitori con propensione al rischio di scoprire progetti non appena vengono lanciati sulla blockchain.

*Il “rendimento nativo” si riferisce al rendimento generato direttamente all’interno di una particolare piattaforma o ecosistema senza la necessità di passaggi o intermediari aggiuntivi. Questo rendimento è inerente alle funzionalità o caratteristiche della piattaforma.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Merge di Ethereum

Blockchain permissionless: cosa sono e come funzionano?

Pepe The Frog (PEPE): il nuovo token meme protagonista dell’ultima mania nel mondo crypto

Il Monerun di Monero

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.