Come Investire in Arte: Strategie Innovative e Consigli Pratici

Investire in arte non è solo un modo per arricchire il proprio spazio con bellezza e cultura, ma può anche rappresentare una strategia di investimento interessante e potenzialmente redditizia. Tuttavia, come ogni investimento, comporta rischi e richiede conoscenza e preparazione. Nel 2023, il valore complessivo

Scopri

Come Eseguire il Carry Trade e Massimizzare i Profitti

Il carry trade è un argomento di grande rilevanza nel mondo della finanza. Questo strumento di investimento, se ben compreso e gestito, può offrire opportunità significative. Tuttavia, è essenziale essere consapevoli dei rischi che comporta. In questo post, esamineremo il funzionamento del carry trade, le

Scopri

Investire nel Mercato del Rame 2024: Tra Realtà e Speculazione

Investire nel mercato del rame sta emergendo come una delle opportunità più interessanti nel 2024. Con un incremento significativo dei prezzi, questo metallo sta attirando l’attenzione di investitori e analisti in tutto il mondo. Questo articolo esplorerà le dinamiche attuali del mercato del rame, mettendo

Scopri

Come valutare lo stress del mercato delle obbligazioni societarie

I cambiamenti del contesto geopolitico e l’inasprimento della politica monetaria globale hanno determinato un certo deterioramento del funzionamento del mercato delle obbligazioni societarie nel 2022. Tuttavia, lo stress rimane vicino ai livelli storici, con maggiori segnali di potenziale stress per il mercato delle obbligazioni societarie di qualità superiore.

La Fed ha aumentato i tassi di riferimento di 4,25 punti percentuali da marzo di quest’anno. Andando avanti, sarà importante monitorare quanto velocemente gli indici delle obbligazioni societarie investment grade (IG) e high yield (HY) inizieranno a normalizzarsi. Storicamente, l’indice IG si è normalizzato più rapidamente in seguito a eventi di stress e al picco dei cicli di inasprimento della politica monetaria rispetto all’indice HY.

Il Corporate Bond Market Distress Index

Per esaminare l’evoluzione dello stress del mercato delle obbligazioni societarie mentre la Fed continua con gli aumenti dei tassi d’interesse, prendiamo come riferimento il Corporate Bond Market Distress Index (CMDI), una misura unificata che quantifica le dislocazioni congiunte nei mercati primari e secondari delle obbligazioni societarie.

I mercati finanziari si sono mossi in risposta all’aumento dei tassi di interesse e il rapporto sulla stabilità finanziaria di novembre 2022 della Federal Reserve ha notato condizioni di mercato tese. Da quando il FOMC ha iniziato ad aumentare l’intervallo obiettivo per il tasso di riferimento, il CMDI è passato da 0,13 a 0,27. Ciò rappresenta un passaggio dal 13° percentile ad un livello leggermente al di sopra della mediana storica. In particolare, l’indice high yield rimane appena al di sotto della mediana storica, mentre l’indice investment grade è nel quintile superiore, indicando tensioni nel funzionamento del mercato.

Gli aumenti del CMDI sono coerenti con le tensioni di liquidità in altri mercati del debito in cui l’incertezza politica per i titoli sensibili ai tassi di interesse è associata a una liquidità ridotta. L’accresciuta incertezza sui tassi ufficiali rende rischiosa l’intermediazione nei mercati dei titoli di debito, in quanto le posizioni detenute anche per un breve periodo di tempo possono fluttuare notevolmente di valore.

stress mercato obbligazioni societarie aumento tassi 2022


Un cambiamento nelle prospettive per l’economia può abbassare i prezzi delle obbligazioni con l’aumentare delle probabilità di insolvenza. Ma lo stress del mercato delle obbligazioni societarie può aumentare o diminuire, poiché altre parti dell’indice CMDI cambiano, come gli spread bid-ask, gli spread aggiustati per il default e le condizioni per le obbligazioni che non vengono scambiate. Pertanto, i cambiamenti nel CMDI non prevedono necessariamente i futuri prezzi delle obbligazioni. Piuttosto, l’indice è importante per comprendere il funzionamento dei mercati dei capitali che forniscono debito per finanziare l’economia reale.

L’emissione sul mercato primario

A differenza di altre misure di funzionamento del mercato, il CMDI caratterizza congiuntamente la facilità di accesso all’emissione sul mercato primario del credito e la facilità con cui tale emissione può essere rinegoziata nei mercati secondari. In particolare, il CMDI include misure del volume di emissione, rispetto sia ai volumi di emissione “normali” per la settimana dell’anno sia all’importo previsto del debito che verrà rinnovato nel prossimo futuro.

Come possiamo vedere nel grafico sottostante, le misure di emissione sono state particolarmente tese nel mercato IG a causa delle emissioni record nel 2020 e nel 2021, che hanno anche ridotto l’ammontare del debito in essere che sarebbe maturato l’anno dopo. In altre parole, l’attuale rallentamento delle emissioni sembra essere il risultato dell’esuberanza del mercato nei due anni precedenti piuttosto che un crollo dell’accesso al mercato primario per i mutuatari di alta qualità.

emissioni obbligazioni societarie 2022

Il CMDI durante il ciclo di inasprimento del 2015

Nel corso di quest’anno, il FOMC ha inasprito la politica monetaria a un ritmo storicamente rapido. È quindi istruttivo confrontare l’evoluzione del CMDI durante l’attuale ciclo di inasprimento con il ciclo precedente iniziato nel dicembre del 2015.

Il grafico seguente mostra che, nonostante il ritmo straordinario dell’inasprimento della politica monetaria nel 2022, gli aumenti del CMDI nel corso dell’anno rimangono relativamente piccoli. Infatti, l’indice rimane al di sotto del suo punto di partenza all’inizio del ciclo del 2015. Inoltre, il CMDI è rimasto pressoché costante e rimane al di sotto del 65° percentile storico.

l'indice stress mercato obbligazioni societari cicli inasprimento
I movimenti nel CMDI rimangono relativamente contenuti nonostante un ritmo più rapido di inasprimento

Passando all’evoluzione dell’IG CMDI intorno all’inasprimento della politica monetaria, il grafico successivo mostra che gli aumenti dell’indice investment grade dall’inizio dell’attuale ciclo di inasprimento sono stati relativamente modesti. Tuttavia, l’indice si è deteriorato rapidamente all’inizio del 2022, passando dal 5° allo storico 65° percentile nell’arco di otto settimane, riflettendo probabilmente l’elevata incertezza geopolitica derivante dall’invasione russa dell’Ucraina.

indice stress mercato obbligazioni societarie investment grade

Tale deterioramento è stato guidato da metriche di mercato sia primarie che secondarie. Nel complesso, l’IG CMDI ha recentemente registrato un trend laterale, con il picco del 2022 vicino a quello osservato nel ciclo di inasprimento del 2015.

ARTICOLI CORRELATI:

Cosa guida la volatilità del mercato obbligazionario?

L’inversione della curva dei rendimenti preferita dalla Fed: il segnale di recessione dello spread tra i rendimenti a 10 anni e i 3 mesi

La fragilità del mercato dei titoli del Tesoro USA potrebbe riemergere in periodi di stress di mercato

Il crollo più lungo dei Treasury dal 1984 si intensifica con il mercato che sconta un picco dei tassi della Fed del 5% il prossimo anno

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.