Come Affrontare la Correlazione Positiva tra Azioni e Obbligazioni

Nel mondo degli investimenti, una delle sfide più significative degli ultimi trent’anni si sta manifestando proprio ora: la forte correlazione positiva tra azioni e obbligazioni. Tradizionalmente, la classica allocazione 60/40 (60% azioni e 40% obbligazioni) ha offerto una diversificazione e una protezione del rischio naturale.

Scopri

L’Influenza del Dot Plot della Fed sui Mercati Finanziari

Quando si parla di trading e investimenti, la parola “Fed” richiama subito l’attenzione. La Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti, è un’istituzione che ha il potere di influenzare i mercati finanziari globali con le sue decisioni. Tra gli strumenti di comunicazione della Fed,

Scopri

Crollo SVB: la Fed interviene insieme al Tesoro per evitare una crisi

Domenica le autorità statunitensi hanno corso per contenere il nervosismo sulla salute del sistema finanziario dopo il crollo di SVB, introducendo un nuovo sostegno per le banche che i funzionari della Federal Reserve hanno affermato essere abbastanza grande da proteggere i depositi della nazione e evitare una crisi.

Il Dipartimento del Tesoro, la Federal Reserve e la Federal Deposit Insurance Corp. hanno annunciato gli sforzi congiunti, volti a rafforzare la fiducia nel sistema bancario dopo che il fallimento di SVB ha suscitato preoccupazioni per una crisi più ampia. Le preoccupazioni si sono diffuse domenica quando le autorità di regolamentazione statali hanno chiuso la Signature Bank di New York.

La FDIC ha affermato che risolverà la crisi di SVB in modo da proteggere completamente tutti i depositanti, segnalando aiuti a coloro i cui conti superano la soglia tipica di $ 250.000 per l’assicurazione FDIC. Allo stesso tempo, la Fed ha annunciato un nuovo programma, il Bank Term Funding Program, che offre prestiti annuali alle banche a condizioni più agevolate rispetto a quelle normalmente previste. La Fed sta anche allentando i termini per i prestiti attraverso la finestra di sconto, il suo principale strumento di prestito diretto.

Con un alto funzionario del Tesoro che avvertiva che c’erano altre banche che sembravano trovarsi in situazioni simili a SVB e Signature, la principale preoccupazione delle autorità di regolamentazione era garantire che i depositanti fossero integri sui loro depositi. Le misure potrebbero aiutare a evitare ulteriori corse agli sportelli che aumenterebbero il rischio di una recessione in un momento in cui la Fed continua ad aumentare i tassi di interesse per frenare l’inflazione.

Nessun salvataggio

I regolatori statunitensi hanno sottolineato che i contribuenti non saranno coinvolti per proteggere i depositi SVB e Signature. I funzionari del Tesoro e della Fed hanno respinto l’idea che le banche vengano salvate, mettendo in mostra le potenziali sensibilità politiche delle mosse del fine settimana. I regolatori hanno affermato che gli azionisti e alcuni detentori di debiti non garantiti saranno spazzati via.

Il presidente Joe Biden, in una dichiarazione di domenica sera, ha affermato che la soluzione protegge i lavoratori americani e le piccole imprese e mantiene al sicuro il sistema finanziario.

Il crollo di due potenti banche regionali metterà alla prova la determinazione dei funzionari della Fed mentre decidono la loro prossima mossa sui tassi. Il presidente Jerome Powell proprio la scorsa settimana ha aperto la porta Il crollo di due potenti banche regionali metterà alla prova la determinazione dei funzionari della Fed mentre decidono la loro prossima mossa sui tassi. Il presidente Jerome Powell proprio la scorsa settimana ha aperto la porta ad una riaccelerazione del ritmo dei rialzi, con un aumento di 50 punti base alla riunione del 21-22 marzo.

I costi dell’inasprimento della Fed

Il crollo di SVB ha offerto un esempio dei costi della più aggressiva campagna di inasprimento della Fed in 40 anni. Il prestatore aveva investito denaro in obbligazioni a lungo termine, i cui valori di mercato sono scesi con l’aumento dei rendimenti. Nel frattempo, i costi di finanziamento di SVB sono aumentati poiché la Fed ha continuato ad aumentare il suo tasso di riferimento.

Sebbene la Fed voglia condizioni finanziarie più rigide per frenare la domanda aggregata, non vuole che ciò avvenga in modo non lineare che possa rapidamente sfuggire al controllo. Se hanno effettivamente scelto lo strumento giusto per affrontare i rischi di contagio finanziario, allora possono anche utilizzare lo strumento giusto per continuare ad affrontare i rischi di inflazione: tassi di interesse più elevati.

Il crollo di SVB è il secondo più grande fallimento bancario statunitense nella storia dopo Washington Mutual nel 2008. È seguito a un paio di giorni frenetici in cui la sua base di clienti di lunga data di startup tecnologiche ha strappato i depositi.

Il Bank Term Funding Program

I funzionari della Fed hanno dichiarato in una conferenza stampa che la loro nuova struttura è stata invocata sotto l’autorità di emergenza della Fed consentendo l’istituzione di un ampio programma in “circostanze insolite ed urgenti”. È stato approvato all’unanimità dal consiglio della Fed.

Il Tesoro metterà a disposizione fino a 25 miliardi di dollari dal Fondo di stabilizzazione del cambio come sostegno per il programma di finanziamento bancario, ma la Fed non si aspetta di attingere ai fondi, hanno detto i funzionari.

Nell’ambito del nuovo programma, che prevede prestiti fino a un anno, le garanzie collaterali saranno valutate alla pari o 100 centesimi di dollaro. Ciò significa che le banche possono ottenere prestiti più grandi del solito per titoli che sono diminuiti di valore da quando la Fed ha aumentato i tassi di interesse.

Normalmente, nell’ambito del principale programma di prestito della Fed, noto come discount window, la Fed in genere presta denaro con uno sconto contro le attività fornite come garanzia, una pratica nota come haircut. La Fed ha affermato che i prestiti sotto la finestra di sconto, che arrivano fino a 90 giorni, saranno ora soggetti agli stessi margini collaterali del nuovo strumento di finanziamento bancario.

Il programma di prestiti di emergenza della Fed è un’ammissione del rischio sistemico. Il mancato ricorso a questa liquidità potrebbe forse creare una crisi finanziaria più ampia.

ARTICOLI CORRELATI:

Mercato crypto nel caos: Silvergate Bank chiude le operazioni

I problemi di Silvergate sono l’ultimo colpo per il mondo crypto

La Fed non può domare l’inflazione senza causare una recessione, afferma uno studio

Bostic: picco dei tassi della Fed più alto del previsto

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.