De-risking del portafoglio: considera gli high yield bond!

Stai prendendo in considerazione il de-risking del tuo portafoglio? Potresti considerare di trasformare una parte della tua allocazione azionaria in high yield bond. Ciò sembra controintuitivo visto che le obbligazioni ad alto rendimento sono generalmente considerate molto rischiose. Inoltre, in un momento come oggi in cui gli asset di rischio subiscono il peso maggiore del sell-off di mercato, comprare high yield bond è l’ultima cosa che gli investitori vogliono fare. Tuttavia questi asset, combinati con le azioni, possono ridurre il rischio complessivo senza sacrificare troppo il rendimento.

de-risking del portafoglio
Rendimento e rischio ipotetici di vari portafogli con allocazione divisa tra equities e high yield bond

Stai pensando al de-risking del tuo portafoglio? Considera gli high yield bond!

Spostando un’allocazione modesta dalle azioni agli high yield bond statunitensi, gli investitori possono effettivamente aumentare il potenziale rendimento aggiustato per il rischio. Com’è possibile?

In primo luogo, le obbligazioni high yield forniscono agli investitori un flusso di reddito che pochi altri asset possono eguagliare. Questo reddito, distribuito semestralmente come pagamenti di cedole, è costante. Viene pagato sia nei mercati rialzisti che in quelli ribassisti. È il motivo principale per cui gli investitori ad alto rendimento hanno storicamente considerato il rendimento iniziale come un indicatore straordinariamente affidabile dei rendimenti futuri, indipendentemente dalla volatilità del mercato.

In secondo luogo, insieme a questi pagamenti, le obbligazioni ad alto rendimento hanno anche un valore terminale noto su cui gli investitori possono contare. Finché l’emittente non va in bancarotta, gli investitori recuperano i loro soldi quando l’obbligazione matura. Tutto ciò aiuta a compensare il livello più elevato di volatilità delle azioni e fornisce una migliore protezione nei mercati ribassisti.

de-risking del portafoglio
Gli high yield hanno offerto ritorni simili alle equities ma con la metà del rischio

I rendimenti medi annualizzati per l’indice Bloomberg US Corporate High Yield e l’S&P 500 tra luglio 1983 e marzo 2022 sono stati rispettivamente dell’8,5% e dell’11,6%. Allo stesso tempo, il drawdown medio per gli high yield in quel periodo è stato dell’8,3%, circa la metà di quello delle azioni (14,9%).

de-risking del portafoglio
I max drawdown dell’S&P e degli high yield bond

Il recupero delle perdite

Un approccio più tipico per moderare la volatilità azionaria consiste nel riallocare le attività verso opzioni più stabili, come obbligazioni investment grade o persino liquidità. Tuttavia, ciò può comportare una perdita di rendimento, soprattutto ora che gli spread high yield sono al massimo dall’inizio della pandemia.

Con l’allargamento degli spread, la generazione di reddito delle obbligazioni ad alto rendimento cresce e gli investitori possono reinvestire i propri proventi a rendimenti più elevati. Se la volatilità diminuisce e gli spread iniziano a restringersi, ciò aumenterà i potenziali rendimenti. Se gli spread si allargano ulteriormente, gli investitori possono consolarsi sapendo che l’alto rendimento tende a compensare le perdite più rapidamente rispetto alle azioni.

Ad esempio, negli ultimi 20 anni, quando il mercato high yield ha subito una perdita superiore al 5%, gli investitori hanno recuperato le perdite da quei ribassi in media in soli cinque mesi, e talvolta in soli due. Nel frattempo, i mercati azionari hanno registrato perdite molto maggiori e hanno impiegato più tempo per riprendersi dai ribassi.

In conclusione

Naturalmente, è fondamentale scegliere con attenzione le tue esposizioni ma nel lungo periodo, considerare gli high yield bond per il de-risking del portafoglio può ridurre la volatilità senza sacrificare troppo il potenziale rendimento.

ARTICOLI CORRELATI:

Come proteggersi dalla stagflazione

Liquidità e volatilità dei mercati finanziari

Il portafoglio da avere durante un mercato ribassista

Come proteggere il portafoglio dalla volatilità

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario. Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione. Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.
RISCHI DI INVESTIMENTO
Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.
Cookie Policy