Mercato immobiliare USA: riuscirà a sopravvivere alla Fed?

La pubblicazione dell’S&P Case-Shiller Home Price Index mostra che il mercato immobiliare USA ha fatto molta strada. L’indice è un lagging indicator: i dati appena usciti sono costruiti prendendo in considerazione le vendite di case inserite nei registri pubblici a febbraio, marzo e aprile. La media di questi tre mesi si basa su accordi fatti poche settimane prima, intorno a gennaio, febbraio e marzo, quando i tassi ipotecari si trovavano tra il 3,2% e il 4,7%.

mercato immobiliare USA: aumento dei tassi ipotecari

La lettura del Case-Shiller, pur guardando indietro all’inizio di quest’anno, riflette comunque la folle corsa all’acquisto di una casa per bloccare i tassi ipotecari in vista del loro aumento. L’indice è salito del 2,1% ad aprile da marzo, ma è sceso dal picco del 2,6%. Su base annuale, l’indice è aumentato del 20,4%, scendendo dal picco del 20,6% del mese precedente.

mercato immobiliare USA: il Case-Shiller
Abbiamo visto il picco del mercato immobiliare USA?

L’effetto dell’aumento dei tassi della Fed sul mercato immobiliare USA

Un mercato immobiliare surriscaldato è uno dei motivi per cui la Fed sta alzando i tassi d’interesse. La domanda chiave ora è se il settore può essere rallentato senza incidenti lungo il percorso.

Gli aumenti dei tassi della Fed hanno già avuto un effetto drammatico sul mercato dei mutui. L’indice di Bloomberg delle obbligazioni garantite da ipoteca ha restituito tutti i guadagni degli ultimi cinque anni.

mercato immobiliare USA: l'indice dei MBS

Con una perdita del 12%, i titoli garantiti da ipoteca hanno resistito molto meglio delle azioni. Tuttavia questo è un mercato in cui gli investitori non si aspettano di dover sopportare dei drawdown. Nel contesto storico, quello che è successo alle obbligazioni garantite da ipoteca quest’anno è una svolta radicale. L’indice di Bloomberg risale al 1988, quando l’asset class era ancora agli albori. Questa è la prima volta che ha resistito a un declino a doppia cifra.

mercato immobiliare USA: i drawdown dei MBS
I drawdown dell’indice dei Mortgage-Backed Securities

Questo incombe come un grave shock per chiunque conta sul fatto che le obbligazioni garantite da ipoteca mantengano il loro valore. Ciò non vale per le banche, che negli Stati Uniti sono state costrette a sistemare la loro attività sulla scia dei disastri del 2008.

Come spesso è accaduto in passato, una regolamentazione più severa in un settore ha portato l’innovazione finanziaria in altri posti. Le istituzioni finanziarie non bancarie, infatti, sono state in grado di accaparrarsi parte del mercato dei mutui. Questo grafico, tratto da Absolute Strategy dai dati bankrate.com, mostra i 10 maggiori originatori di mutui negli Stati Uniti lo scorso anno.

mercato immobiliare USA
Gli originatori di mutui negli Stati Uniti sono per lo più istituzioni finanziarie non bancarie

Si prevede che la produzione di mutui subirà un forte calo. Le previsioni di consenso prevedevano un volume di 292 miliardi di dollari quest’anno all’inizio del 2022. Ora sono scese a $ 164 miliardi. Ecco i numeri per trimestre, con le proiezioni per il resto di quest’anno:

mercato immobiliare USA: la proiezione dei mutui

Il mercato immobiliare USA sta già rallentando

Le vendite chiuse a maggio di case unifamiliari, condomini, cooperative e villette a schiera sono diminuite del 3,4% rispetto ad aprile, sulla base del tasso di vendita annuo destagionalizzato, e dell’8,6% rispetto a un anno fa.

Maggio è stato il decimo mese consecutivo di calo anno su anno. Le basse scorte di case in vendita non sono più una scusa perché l’offerta è aumentata del 12,6% lo scorso mese.

mercato immobiliare USA: la vendita di case

Sono previsti ulteriori cali delle vendite nei prossimi mesi, date le sfide di accessibilità degli alloggi dovute al forte aumento dei tassi ipotecari.

mercato immobiliare USA: l'accessibilità delle case
L’indice di accessibilità delle case è crollato insieme all’aumento dei tassi ipotecari

Inoltre, le richieste di mutuo per l’acquisto di una casa sono diminuite del 21% rispetto a un anno fa. Questo è un indicatore delle future vendite di case in quanto i potenziali acquirenti cercano di ottenere l’approvazione per un mutuo prima di comprare.

mercato immobiliare USA: le applicazioni per i mutui
L’indice delle applicazioni per i mutui è sceso al livello più basso dal 2018

I prezzi delle case alle stelle da finanziare con tassi ipotecari in aumento, l’incertezza sull’economia, il calo dei prezzi delle azioni e l’inflazione creano un mix tossico per gli acquirenti di case. La percentuale di persone che pensa che adesso sia un brutto momento per comprare una casa è balzata al 79%, un altro record nei dati che risalgono al 2010.


mercato immobiliare USA: brutto momento per comprare

Riuscirà la Fed a procedere con il suo inasprimento senza creare una voragine nel mercato immobiliare?

ARTICOLI CORRELATI:

I rischi per i mercati finanziari: quali sono le aree da tenere d’occhio?

Banche centrali: come stanno influenzando i mercati finanziari?

I possibili effetti del quantitative tightening

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.