L’effetto delle Elezioni Anticipate di Macron sul Mercato Francese

L’annuncio delle elezioni anticipate da parte del presidente Emmanuel Macron ha generato una significativa incertezza nel settore finanziario francese. Dopo anni di sforzi per posizionare Parigi come centro finanziario europeo post-Brexit, le nuove elezioni potrebbero mettere a rischio i progressi fatti. Questo articolo esplorerà l’effetto

Scopri

Come Affrontare la Correlazione Positiva tra Azioni e Obbligazioni

Nel mondo degli investimenti, una delle sfide più significative degli ultimi trent’anni si sta manifestando proprio ora: la forte correlazione positiva tra azioni e obbligazioni. Tradizionalmente, la classica allocazione 60/40 (60% azioni e 40% obbligazioni) ha offerto una diversificazione e una protezione del rischio naturale.

Scopri

Netflix trimestrali: boom di nuovi abbonati ma il titolo crolla

Le azioni di Netflix sono crollate dopo l’uscita dei risultati trimestrali. La società ha previsto entrate del terzo trimestre inferiori alle stime di Wall Street, suggerendo che un giro di vite sulla condivisione delle password e un nuovo livello pubblicitario non stanno ancora fornendo la crescita delle vendite prevista dagli analisti.

Le azioni sono crollate dell’8,4% giovedì, il calo più grande da dicembre dell’anno scorso. Il titolo era aumentato del 62% quest’anno fino a mercoledì sull’ottimismo che circonda le nuove iniziative dell’azienda. Le trimestrali di Netflix sono state buone, ma non abbastanza per spingere il titolo ancora più in alto.

Netflix ha aumentato la sua base di abbonati dell’8% nel secondo trimestre, ma le vendite sono aumentate solo del 2,7% a $ 8,19 miliardi, leggermente al di sotto delle stime degli analisti. Ciò è dovuto in parte ai tassi di cambio e alle riduzioni di prezzo in alcuni mercati. Netflix ha anche generato minori entrate per cliente nell’ultimo trimestre.

netflix abbonati utili secondo trimestre

Mentre gli analisti hanno espresso preoccupazione per le perdite dovute allo streaming di molti dei suoi concorrenti, Netflix sta ottenendo profitti più elevati. Gli utili del secondo trimestre di $ 3,29 per azione hanno superato la stima media degli analisti di $ 2,85 per azione.

Il boom di nuovi abbonati

Netflix ha aggiunto 5,89 milioni di clienti nel secondo trimestre, raggiungendo un totale di 238,4 milioni di abbonati. Questo risultato ha segnato il miglior secondo trimestre dell’azienda dalla pandemia e ha più che raddoppiato le stime di Wall Street di 2,07 milioni di nuovi abbonati.

La società ha attribuito gran parte del boom al suo giro di vite sulla condivisione delle password. A maggio, il leader dello streaming ha iniziato a far pagare le persone in più di 100 paesi per continuare a condividere le proprie password, una parte fondamentale del suo piano per accelerare la crescita. Gli spettatori che utilizzano l’abbonamento di qualcun altro possono ora pagare per continuare a condividere o impostare l’account.

Gli utenti e gli analisti erano divisi su come il piano avrebbe influito sulla crescita. Mentre la società inizialmente aveva avvertito che avrebbe visto un aumento delle cancellazioni all’inizio del giro di vite, le nuove iscrizioni stanno già superando le cancellazioni.

Netflix ritira il piano più economico senza pubblicità

Netflix ha smesso di offrire il suo piano senza pubblicità più economico negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Ciò significa che i nuovi clienti non possono più iscriversi al servizio di base da $ 9,99 al mese. Gli abbonati che hanno quel piano possono rimanere con esso.

Gli acquirenti attenti ai costi saranno più propensi a scegliere il piano più economico con pubblicità, mentre le persone che desiderano una visualizzazione senza pubblicità dovranno scegliere un piano più costoso.

Il piano senza pubblicità più economico ha ora un prezzo di $ 15,49 al mese negli Stati Uniti (£ 10,99), secondo un annuncio sul sito Web dell’azienda. Il piano standard con pubblicità ha un prezzo di $ 6,99 (£ 4,99) al mese e il piano premium, che consente la visualizzazione a più utenti e offre una definizione alta, è di $ 19,99 (£ 15,99).

La guidance di Netflix

I dirigenti di Netflix hanno chiesto pazienza durante la chiamata con gli investitori dopo le trimestrali. “Ci vorranno diversi trimestri per realizzare i vantaggi finanziari della condivisione a pagamento”, ha affermato il co-amministratore delegato Greg Peters.

“Sebbene quest’anno abbiamo compiuto progressi costanti, abbiamo ancora molto lavoro da fare per riaccelerare la nostra crescita”, ha scritto la società in una lettera agli azionisti.

La società prevede vendite per $ 8,52 miliardi nel terzo trimestre, rispetto alla stima media di Wall Street di $ 8,67 miliardi. Ciò rappresenterebbe una crescita del 7,5%.

Netflix ha alzato le sue previsioni per il free cash flow per il 2023 a $ 5 miliardi, da almeno $ 3,5 miliardi in precedenza, a seguito di uno sciopero di scrittori e attori che ha bloccato la produzione e tagliato le spese. Tuttavia, il free cash flow subirà un duro colpo l’anno prossimo, quando la produzione riprenderà.

ARTICOLI CORRELATI:

Trimestrali Tesla: utili e ricavi sopra le aspettative, margini in calo

Utili secondo trimestre 2023 grandi banche USA: segnali di vita nell’investment banking

Microsoft ottiene l’autorizzazione all’acquisto di Activision negli Stati Uniti

Il calo degli abbonati di Netflix

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.