La Fed è disposta a tollerare una recessione

Powell ha dato il segnale più chiaro fino ad oggi che la Federeal Reserve è disposta a tollerare una recessione come compromesso per riprendere il controllo dell’inflazione. Ieri, come previsto, la Fed ha aumentato i tassi di 75 punti base per la terza volta consecutiva.

Scopri

Gli effetti della recessione sulla tua vita

L’ultimo rapporto trimestrale sul prodotto interno lordo degli Stati Uniti ha mostrato una seconda contrazione consecutiva, classificando l’economia in una recessione tecnica. Vale quindi la pena esaminare quali siano gli effetti della recessione sulla tua vita? Ufficialmente, il National Bureau of Economic Research definisce la

Scopri

La definizione di recessione: è già iniziata?

La stima dell’Atlanta Fed GDPNow per il PIL reale del secondo trimestre aggiornata al 19 luglio è pari al -1,6%. Secondo la definizione classica che prevede due trimestri consecutivi di rallentamento della crescita, gli Stati Uniti sarebbero quindi in una recessione tecnica. In questo articolo

Scopri

Prevedere una recessione

Agli economisti viene spesso chiesto di prevedere una recessione offrendo una probabilità. Con ampi dati storici da studiare, molti hanno tentato di creare modelli statistici in grado di prevedere una recessione. Le serie di dati abbondano, dalla volatilità del mercato alla produzione industriale e all’occupazione. Solitamente questi dati hanno rivelato di essere correlati alle flessioni dell’economia.

Esistono anche stime del rischio di recessione basate sul mercato obbligazionario, in particolare sulla curva dei rendimenti. Il limite di ciascuno dei modelli per prevedere una recessione è che si basano su relazioni passate, che potrebbero non ripetersi necessariamente in futuro.

Le stime del rischio di una recessione

Le stime non sono sempre ben quantificate. Diverse indagini economiche chiedono agli intervistati di contribuire con la loro stima della probabilità di una recessione. Tuttavia ad essi non è richiesto di mostrare il lavoro e i modelli sui quali si basano i loro risultati. Alcuni possono avere modelli sofisticati per assegnare una probabilità. Altri probabilmente fanno una semplice ipotesi.

Nel complesso, le indagini sul rischio di recessione hanno iniziato a mostrare una tendenza al rialzo, probabilmente guidate dal sentiment negativo attuale.

probabilità recessione modelli
Le probabilità di recessione secondo i modelli e i sondaggi degli economisti

I rischi per le prospettive sono in aumento. Di fronte all’inflazione più alta degli ultimi 40 anni, tassi in aumento e guerre regionali è facile preoccuparsi.

Il rallentamento dell’economia

Parte del disagio attuale deriva dal rallentamento dell’economia. Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti è cresciuto del 5,7% nel 2021, il ritmo più veloce dal 1984. Anche nei mercati sviluppati i tassi di crescita sono stati eccezionali.

Quando la crescita delle economie avanzate torna alle sua tendenza di lungo termine, potrebbe sembrare di osservare una recessione. Il rallentamento però non significa necessariamente che l’economia è in una fase di contrazione. Un’economia che cresce lentamente sta ancora crescendo.

Le recessioni sono notoriamente imprevedibili, sia nella loro probabilità che nelle loro cause. In genere, più è lungo l’orizzonte temporale, minore è la certezza della previsione.

Cosa prendere in considerazione per prevedere una recessione?

L’economia USA dipende per il 70% dalla spesa dei consumatori. Con una domanda inferiore e tassi d’interesse più elevati, la probabilità di una contrazione economica si alza.

Sin dal 1978, le inversioni della curva dei rendimenti sono state in grado di prevedere una recessione.

spread curva rendimenti
L’inversione della curva dei rendimenti precede le recessioni

La maggior parte degli yield spread devono ancora invertire. I migliori segnali di inizio recessione si verificano quando il 50% degli spread con il decennale diventa negativo.

segnale prevedere recessione percentuale spread curva rendimenti
Quando il 50% degli spread con i rendimenti a 10 anni si inverte, la recessione è imminente

Dopo l’inversione, passano sempre diversi mesi prima che l’economia scivoli in recessione e ancora di più prima che il National Bureau of Economic Research dichiari la data ufficialmente.

Sia che guardiamo alla crescita del GDP reale, alle vendite finali reali o alla crescita del core GDP, il messaggio è lo stesso: la crescita economica è in calo. Quando la crescita economica rallenta, il rischio di recessione è per definizione in aumento, il che richiede un atteggiamento sempre più difensivo.

ARTICOLI CORRELATI

Siamo a rischio recessione?

La curva dei rendimenti più importante per prevedere le recessioni

Investire durante una recessione: quali sono le performance degli asset?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.

Cookie Policy