Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Bitcoin sopra i 60.000 dollari: flussi record negli ETF Spot

Bitcoin ha superato i 60.000 dollari e si trova ora ad un passo dal suo massimo storico. I guadagni della criptovaluta più grande del mondo hanno alimentato un ampio rally delle crypto. Cosa c’è dietro all’ultima “mania digitale”?

Inizierei col dire che adesso è chiaro il motivo per cui gli investitori hanno spinto così tanto per gli ETF Spot su Bitcoin. Il denaro che questi nuovi prodotti riescono ad attirare è impressionante ed evidenzia la loro facilità di negoziazione. Solo martedì 520 milioni di dollari sono entrati nell’ETF di BlackRock, l’iShares Bitcoin Trust (ticker IBIT). Questa cifra segna il più grande afflusso giornaliero finora tra il gruppo dei nuovi fondi negoziati in borsa che investono direttamente nella più grande criptovaluta del mondo. Si tratta anche del secondo afflusso giornaliero più grande di sempre per qualsiasi ETF statunitense.

Le aspettative erano alte per i fondi poiché consentono agli investitori di ottenere esposizione a Bitcoin nei tradizionali conti di intermediazione invece che attraverso startup cripto-native. I prodotti offrono a gestori patrimoniali, hedge fund e grandi investitori un nuovo modo per mettere a lavoro il capitale in questa classe di attività.

Dopo essere apparso inizialmente come un evento “buy the rumor, sell the news”, il successo degli ETF sta spingendo al rialzo il prezzo di Bitcoin e di tutte le criptovalute. Passiamo subito ad esaminare i flussi che questi prodotti stanno attirando.

BlackRock domina i flussi degli ETF Spot su Bitcoin

L’IBIT di Blackrock è in testa alla classifica, con 6,54 miliardi di dollari da inizio anno. Subito dietro c’è Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC), che ha attirato afflussi netti per un totale di 4,48 miliardi di dollari. Entrambi i fondi hanno registrato afflussi giornalieri sin dal loro lancio. L’appetito per gli ETF spot su Bitcoin è evidente.

Flussi ETF Spot Bitcoin sopra 60000 dollari

A mezzogiorno di mercoledì, nove degli ETF Spot – escluso il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) – hanno registrato un volume di scambi giornaliero combinato di ben oltre 2,6 miliardi di dollari. Non sorprende che IBIT stia dominando i flussi degli ETF, data la posizione di Blackrock nel settore.

Sebbene gli ETF siano disponibili per le masse, ci sono ancora alcune resistenze. I professionisti di LPL Financial – un colosso che custodisce bilioni di dollari di capitale – hanno affermato che devono ancora essere convinti che gli ETF siano una valida aggiunta alle loro enormi piattaforme di trading. Anche aziende tradizionali come Vanguard al momento si rifiutano di offrire i nuovi ETF sulle loro piattaforme di trading.

Bitcoin sopra i 60.000 dollari

Bitcoin ha superato i 60.000 dollari, raggiungendo i massimi degli ultimi due anni. Il token adesso è vicino al suo massimo storico di 68.991,85. La domanda da parte dei nuovi fondi negoziati in borsa statunitensi sta superando la quantità di Bitcoin che i detentori di lunga data sono disposti a vendere. Ciò ha spinto gli speculatori a chiudere le scommesse ribassiste mentre la leva finanziaria moltiplica i guadagni.

Mercoledì, 24 ore selvagge per il mercato delle criptovalute hanno visto Bitcoin balzare fino al 13% a 63.968 dollari. L’attività è stata così frenetica da aver innescato un’ondata di interruzioni presso l’exchange Coinbase.

Da inizio anno Bitcoin è cresciuto di oltre il 45%, una delle performance migliori tra qualsiasi tipo di asset. I nuovi fondi hanno svolto un ruolo determinante, e l’anticipazione della loro approvazione ha contribuito ad alimentare il rally del 2023.

Un’imminente riduzione della crescita dell’offerta di Bitcoin, il cosiddetto halving, sta alimentando il sentiment anche se continua il dibattito sull’impatto reale dell’evento sulle prospettive dei prezzi. Dopo l’halving, previsto per fine aprile, il numero di nuovi token estratti quotidianamente scenderà a 450 dai 900 attuali. Se la domanda rimane costante, i sostenitori prevedono che il prezzo avrà spazio per aumentare.

ARTICOLI CORRELATI:

La SEC autorizza gli ETF Bitcoin Spot dopo un decennio di dinieghi

L’account X della SEC è stato compromesso: il post falso sull’approvazione degli ETF Bitcoin

Bull Run di Bitcoin: dovresti comprare sopra i 40.000 dollari?

Il rally di Bitcoin nel 2023 è una scommessa sugli ETF spot

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.