I verbali del FOMC di maggio e le aspettative dei mercati

Come ci si aspettava, i verbali del FOMC hanno confermato l’aumento dei tassi di interesse di mezzo punto percentuale nei prossimi due incontri. Pur sottolineando la determinazione di tutti i membri per ripristinare la stabilità dei prezzi, i verbali del FOMC del 3-4 maggio hanno evidenziato l’importanza di mantenere l’attenzione sulle condizioni finanziarie.

Nelle settimane successive all’incontro della Fed, la volatilità dei mercati finanziari è aumentata poiché gli investitori sono preoccupati per il rischio di una recessione. Anche la preoccupazione per le prospettive dei profitti aziendali e l’aumento dei tassi di interesse hanno agitato i mercati. L’indice S&P 500 è sceso di circa il 17% da inizio anno, mentre i titoli del Tesoro a due anni sono saliti al 2,5%, dallo 0,8% a inizio gennaio.

Rivalutazione o pausa?

L’incertezza sulle potenziali linee di guasto nei mercati finanziari e su quale sia il livello dei tassi che comprime la domanda segnala che la politica sarà più dipendente dai dati dopo le riunioni di giugno e luglio. Lunedì il presidente della Fed di Atlanta Raphael Bostic ha suggerito che una pausa degli aumenti a settembre potrebbe avere senso se le pressioni sui prezzi si fossero raffreddate.

Non è irragionevole pensare che la Fed stia sottolineando che il percorso da settembre in poi non è scolpito nella pietra. Molti partecipanti hanno ritenuto che accelerare l’inasprimento lascerebbe il comitato ben posizionato entro la fine dell’anno per valutare gli effetti della politica e gli sviluppi economici.

La riduzione del bilancio

Durante la riunione, i funzionari hanno anche finalizzato i piani per ridurre il bilancio da $ 8,9 trilioni (più di un terzo del PIL degli Stati Uniti). A partire dal 1 giugno, le partecipazioni in titoli del Tesoro potranno diminuire di $ 30 miliardi al mese, salendo con incrementi a $ 60 miliardi al mese a settembre. I titoli garantiti da ipoteca si ridurranno invece di $ 17,5 miliardi al mese, salendo a $ 35 miliardi a settembre.

i verbali del FOMC
La quantità di Treasury e Mortgage-Backed Securities nel bilancio della Fed

Per quanto riguarda i rischi legati alla riduzione del bilancio, diversi partecipanti hanno notato il potenziale di effetti imprevisti sulle condizioni dei mercati finanziari.

I verbali del FOMC hanno anche mostrato proiezioni di inflazione al rialzo. La Fed stima che l’indice PCE aumenterà del 4,3% nel 2022 prima di decelerare a un aumento del 2,5% l’anno prossimo. La misura è aumentata del 6,6% per i 12 mesi terminati a marzo.

Le aspettative dei mercati

Nonostante i verbali del FOMC, i trader non danno per scontato un aumento di 50 punti base a luglio. Al momento, i contratti swap stanno prezzando meno di 100 punti base di aumenti combinati dei tassi alle riunioni di giugno e luglio. La scorsa settimana i trader hanno prezzato almeno due aumenti di mezzo punto nei prossimi due mesi, con una piccola possibilità di una mossa di 75 punti base in uno degli incontri.

Per la successiva riunione di settembre, i contratti hanno prezzato 33 punti base di aumento, ovvero una probabilità del 66% di un aumento di mezzo punto percentuale. Questa aspettativa è in calo rispetto a un picco di oltre 60 punti base prima della riunione della Fed di maggio.

Le aspettative per il livello al quale il tasso sui fondi federali raggiungerà il picco (terminal rate) si stanno ritirando dal 3%. Il tasso ufficiale dovrebbe raggiungere il massimo intorno al 2,93% entro la metà del prossimo anno.

i verbali del FOMC
ARTICOLI CORRELATI:

Cosa potrebbe fermare l’inasprimento della Fed

Liquidità e volatilità dei mercati finanziari

Quantitative Tightening: l’impatto sui mercati finanziari

FOMC e aumento dei tassi: cosa aspettarsi dalla riunione di maggio

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.