Investire nel Mercato del Rame 2024: Tra Realtà e Speculazione

Investire nel mercato del rame sta emergendo come una delle opportunità più interessanti nel 2024. Con un incremento significativo dei prezzi, questo metallo sta attirando l’attenzione di investitori e analisti in tutto il mondo. Questo articolo esplorerà le dinamiche attuali del mercato del rame, mettendo

Scopri

Come Gestire il Rischio Integrando l’IA in un Portafoglio Azionario

La rivoluzione tecnologica porta opportunità e volatilità. Tuttavia, esistono modi per catturare l’innovazione dell’intelligenza artificiale (IA) gestendo contemporaneamente il rischio. Gestire il rischio di un portafoglio che integra l’IA è fondamentale per garantire una crescita sostenibile e proteggere gli investimenti. Le aziende al centro della

Scopri

L’impatto dei tassi d’interesse più alti su economia e finanza

Non molto tempo fa, famiglie, imprese e governi vivevano in un mondo di denaro a buon mercato. I tassi di interesse di riferimento della Federal Reserve erano prossimi allo zero. Le banche centrali in Europa e Asia hanno addirittura applicato tassi negativi per stimolare la crescita economica dopo la crisi finanziaria e durante la pandemia. Ma l’era dei tassi ultra-bassi sembra ormai finita. Ciò ha ripercussioni sull’economia reale e sui mercati più ampi. In questo post valutiamo l’impatto dei tassi di interesse più alti su economia e finanza.

I rendimenti dei titoli di Stato aumentano in tutto il mondo

Dopo più di un decennio in cui i funzionari politici hanno fatto tutto il possibile per mantenere bassi i tassi di interesse, i recenti movimenti dei rendimenti obbligazionari aumentano il rischio di un incidente finanziario.

I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi a 30 anni questa settimana hanno toccato il 5% per la prima volta dal 2007. Il rendimento del decennale tedesco è al massimo dal 2011, mentre quello del Giappone è a un livello che non si vedeva da un decennio.

aumento globale rendimenti titoli di Stato

L’importanza dei titoli del Tesoro aiuta a spiegare perché il movimento dei rendimenti obbligazionari è importante per l’economia reale. Il rendimento dei titoli del Tesoro è considerato un tasso privo di rischio. Tutti gli altri investimenti vengono confrontati con esso. Man mano che il rendimento dei titoli del Tesoro aumenta, ciò si ripercuote sui mercati più ampi, influenzando tutto, dai prestiti automobilistici ai prestiti pubblici e al costo del finanziamento di un’acquisizione aziendale.

Le ragioni dietro al drammatico aumento dei rendimenti obbligazionari globali sono molte, ma tre spiccano su tutte:

  • resilienza dell’economia: La crescita economica, soprattutto quella degli Stati Uniti, si è dimostrata più robusta del previsto. Ciò sta contribuendo a mantenere alte le pressioni inflazionistiche.
  • banche centrali aggressive: l’inflazione elevata ha costretto le banche centrali ad aumentare i tassi più in alto di quanto si pensasse in precedenza. Probabilmente, i costi di finanziamento rimarranno elevati per un periodo di tempo prolungato.
  • emissione del debito: I governi hanno emesso molto più debito a tassi bassi durante la pandemia per sostenere le proprie economie. Ora devono rifinanziarlo a un prezzo molto più alto. Ciò semina le preoccupazioni sui loro deficit fiscali.

L’impatto sul settore immobiliare

Per molti consumatori, i mutui sono il punto in cui i tassi di interesse più alti si stanno facendo più sentire. Il Regno Unito è stato un ottimo esempio quest’anno. Molti di coloro che hanno approfittato dell’era dei tassi di interesse ultra-bassi ora si trovano ad affrontare un aumento vertiginoso nelle rate mensili dei mutui. Di conseguenza, le transazioni immobiliari diminuiscono e i prezzi delle case sono sotto pressione. I finanziatori stanno assistendo ad un aumento dei default, con un indicatore rilevato da un sondaggio della Bank of England che nel secondo trimestre ha raggiunto il livello più alto dalla crisi finanziaria globale.

La stretta sui costi dei mutui è una storia che si diffonde ovunque. Negli Stati Uniti, il tasso fisso trentennale ha superato il 7,5%, rispetto al 3% circa del 2021.

Il settore immobiliare commerciale è un settore fortemente dipendente dai prestiti. I rendimenti obbligazionari più elevati hanno fatto crollare le valutazioni degli immobili commerciali poiché gli acquirenti richiedono rendimenti che offrano un premio rispetto al tasso privo di rischio. Ciò ha aumentato il rapporto prestito/valore e il rischio di violare i termini del debito.

I mutuatari si trovano di fronte alla scelta di iniettare più capitale, se ne hanno, o di prendere in prestito di più a tassi più costosi. L’altra opzione è quella di vendere proprietà in un mercato in calo, creando una maggiore pressione al ribasso sui prezzi.

Ad aggravare tutto questo c’è il cambiamento strutturale che sta colpendo gli uffici, poiché il cambiamento delle abitudini lavorative e l’aumento delle normative ambientali si combinano per rendere obsolete aree del più grande sottosettore immobiliare.

La pressione sui governi

Tassi più alti significano che i governi devono sborsare di più per prendere in prestito. Negli 11 mesi fino ad agosto, gli interessi sul debito pubblico degli Stati Uniti sono ammontati a 808 miliardi di dollari, in aumento di circa 130 miliardi di dollari rispetto all’anno precedente.

Il governo potrebbe dover prendere in prestito ancora di più, o scegliere di spendere meno denaro altrove. Al momento, gli Stati Uniti sono alle prese con l’ennesima crisi politica sulla spesa, che minaccia la chiusura del governo.

Anche altri stanno cercando di far fronte a deficit gonfiati, in parte il risultato degli stimoli pandemici. Il Regno Unito sta cercando di limitare la spesa e alcuni politici tedeschi vogliono ripristinare un tetto all’indebitamento.

deficit governi europa

L’impatto dei tassi più alti sulle aziende

Le aziende hanno trascorso l’ultimo decennio raccogliendo liquidità a tassi bassi, basando i loro modelli di business sul presupposto che avrebbero avuto accesso ai mercati se avessero avuto bisogno di più soldi. Tuttavia, la maggior parte delle aziende si è finanziata così tanto quando i tassi erano vicini allo zero da non aver bisogno di toccare i mercati quando è iniziato il ciclo dei rialzi.

La prospettiva di “tassi più alti più a lungo” minaccia soprattutto le aziende più deboli che alla fine potrebbero essere costrette a ricorrere ai mercati per affrontare le scadenze dei loro debiti. Se lo faranno, dovranno pagare quasi il doppio del loro costo del debito attuale. Ciò potrebbe portare le aziende a ridimensionare i loro piani di investimento o addirittura cercare di risparmiare tagliando il personale. Tali azioni, se diffuse, avrebbero implicazioni sulla spesa dei consumatori e sulla crescita economica.

Il restringimento del credito

Tassi più alti hanno avuto un impatto negativo sulla volontà delle banche di sostenere grandi fusioni e acquisizioni negli ultimi 18 mesi, con gli istituti di credito che temono di rimanere con debiti sui loro libri contabili che non possono vendere agli investitori. Ciò ha portato a un forte calo delle acquisizioni con leva finanziaria. I valori delle transazioni globali ammontavano a 1.900 miliardi di dollari alla fine di settembre, lasciando i dealmaker sulla buona strada per il loro anno peggiore degli ultimi dieci anni. Le società di private equity sono state particolarmente colpite, con il valore delle loro acquisizioni che è crollato del 45% quest’anno a circa 384 miliardi di dollari.

ARTICOLI CORRELATI:

Verbali Federal Reserve: tassi più alti più a lungo

Tassi più alti aumentano la disuguaglianza, secondo un documento della Fed

Fino a quando rimarranno alti i tassi di interesse?

Che impatto hanno i tassi di interesse sulla stabilità finanziaria?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.