Mercati in attesa della Fed: il picco dei tassi si avvicina

La Federal Reserve sembra pronta a moderare nuovamente gli aumenti dei tassi di interesse, mantenendo sul tavolo ulteriori rialzi mentre si scontra con le scommesse del mercato sui tagli entro la fine dell’anno. Si prevede che i funzionari aumenteranno i tassi di 25 punti base,

Scopri

Cosa fa muovere i mercati? Sintesi Macro – Settimana 4

Wall Street ha ignorato le prospettive deludenti di alcune delle più grandi società tecnologiche del mondo, spingendo le azioni al rialzo sulla speculazione di piccoli aumenti dei tassi della Federal Reserve mentre l’inflazione mostra segni di allentamento. Il Nasdaq ha registrato la sua settimana migliore

Scopri

L’impatto del tetto del debito degli Stati Uniti su economia e mercati

Il segretario al Tesoro Janet Yellen ha dichiarato che gli Stati Uniti hanno raggiunto il limite del debito federale, dando il via a un’intensa battaglia politica che mette a rischio il sistema finanziario globale. Il Congresso e la Casa Bianca hanno almeno fino all’inizio di giugno per risolvere la questione. Nei prossimi mesi gli investitori inizieranno a valutare la possibilità di un default degli Stati Uniti sui propri obblighi di pagamento. Vediamo che impatto potrebbe avere la lotta al tetto del debito degli Stati Uniti su economia e mercati.

Il tetto del debito degli Stati Uniti, ovvero il limite massimo di debito che il Dipartimento del Tesoro può emettere, è attualmente fissato a 31,4 trilioni di dollari. L’innalzamento di questa soglia consente al governo di indebitarsi per coprire il divario tra spesa e tasse già approvato dal Congresso. Yellen ha annunciato giovedì che il Tesoro implementerà misure contabili per evitare mancati pagamenti agli obbligazionisti fino all’inizio di giugno.

tetto debito Stati Uniti 2023

Attualmente, un gruppo di repubblicani della Camera dei rappresentanti vuole costringere il presidente Joe Biden ad accettare tagli alla spesa minacciando di non alzare il limite del debito. La Casa Bianca sostiene che il tetto del debito non dovrebbe essere condizionato da nessun’altra azione.

Che impatto può avere il tetto del debito su mercati e economia?

Azionario

La maggior parte degli analisti ritiene che gli Stati Uniti eviteranno un default. In tal caso, gli effetti sulle performance azionarie sarebbero temporanei. Tuttavia, i litigi politici porteranno probabilmente volatilità nelle prossime settimane. Gli investitori di lungo termine possono stare abbastanza tranquilli. In fin dei conti il tetto del debito è stato alzato 45 volte negli ultimi 40 anni.

L’attuale situazione politica ricorda molto quella del 2011, quando il presidente Barack Obama affrontò una Camera repubblicana e finì per concludere un accordo dell’ultimo minuto per limitare la spesa federale. S&P Global Ratings tagliò per la prima volta il rating del credito sovrano degli Stati Uniti e l’S&P 500 scese del 17%. Il mercato non riuscì a recuperare le perdite per quasi sei mesi.

Se l’attuale lotta non si risolve prima che gli Stati Uniti manchino i pagamenti dei propri obblighi – dagli interessi dovuti sulle obbligazioni ai benefits governativi come la Social Security – il declino del mercato potrebbe essere grave.

Obbligazionario

In genere, quando le cose si fanno oscure nell’economia, gli investitori acquistano titoli del Tesoro poiché sono considerati privi di rischio. E’ stato così nel 2011, quando i Treasury sono saliti nelle settimane successive al downgrade di S&P Global, nonostante l’agenzia di rating affermasse effettivamente che il governo degli Stati Uniti era meno affidabile nel risanare i propri debiti. Il rating del credito del paese passò a AA+ da AAA.

Tuttavia, non c’è alcuna garanzia che questa volta i titoli del Tesoro si comporteranno alla stessa maniera, specialmente con l’inflazione alta e la Federal Reserve che è ancora sul suo percorso di inasprimento dei tassi d’interesse.

Nella peggiore delle ipotesi, se il governo degli Stati Uniti non riuscisse a effettuare un pagamento di interessi o capitale, i titoli del Tesoro verrebbero quasi certamente scambiati a un prezzo inferiore al loro valore nominale e gli investitori perderebbero soldi.

Dollaro

Proprio come con i titoli del Tesoro, il dollaro in genere si rafforza quando il sentiment peggiora. Anche se questa volta i titoli del Tesoro crollassero, i tassi di interesse più elevati che ne deriverebbero potrebbero sostenere la valuta sulla scia di un declassamento del credito e persino di fronte a un default. Nel lungo termine, tuttavia, il colpo alla fiducia negli Stati Uniti potrebbe danneggiare la posizione dominante del dollaro nel sistema finanziario globale.

Economia

Se il tetto del debito non verrà innalzato, gli Stati Uniti saranno costretti a tagliare drasticamente la spesa pubblica. Ciò colpirà la crescita del PIL. Anche una soluzione dell’ultimo minuto potrebbe aumentare i rischi di recessione.

In caso di default, il rating del credito diminuirebbe e gli investitori richiederebbero tassi di interesse più elevati per compensare il rischio aggiuntivo. Tassi di interesse più elevati significano costi di prestito più elevati per automobili, mutui e prestiti studenteschi. La combinazione di costi di indebitamento più elevati con gli attuali livelli di inflazione può mettere a dura prova famiglie e imprese.

I benefits governativi sono al sicuro fintanto che il Tesoro può utilizzare mosse contabili per permettere agli Stati Uniti di pagare ciò che devono. Mentre i pagamenti della previdenza sociale sono coperti da un fondo fiduciario dedicato, la capacità di consegnare quel denaro potrebbe essere a rischio in mezzo al caos del tetto del debito.

Alcuni dei maggiori obblighi finanziari includono prestazioni di previdenza sociale e Medicare, rimborsi fiscali e interessi sul debito nazionale. Se il tetto del debito viene raggiunto, la situazione può diventare precaria poiché il governo non avrà risorse sufficienti per far fronte ai propri obblighi.

ARTICOLI CORRELATI:

In che modo le elezioni di medio termine impattano sul tuo portafoglio?

La fragilità del mercato dei titoli del Tesoro USA potrebbe riemergere in periodi di stress di mercato

Gli spread dei junk bond e il rischio recessione

Gli effetti della recessione sulla tua vita

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.