Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Il Sogno di un Atterraggio Morbido è in Pericolo

Nel tentativo di guidare l’economia americana verso una fase di espansione sostenibile, il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha perseguito la visione di un “atterraggio morbido”. Il sogno di un rallentamento dell’inflazione in parallelo con una crescita economica sostenuta sembra ora più distante. L’ultimo

Scopri

Gli Stati Uniti accelerano le emissioni di debito

Il giorno dopo il declassamento del rating di Fitch, il Tesoro degli Stati Uniti ha accelerato le emissioni di debito. Le dimensioni delle vendite di obbligazioni trimestrali sono aumentate per la prima volta in 2 anni e mezzo per contribuire a finanziare un’impennata del deficit di bilancio.

Il Tesoro ha dichiarato che la prossima settimana venderà 103 miliardi di dollari di titoli a lungo termine alle sue cosiddette aste di rimborso trimestrali. L’importo è leggermente superiore a quello che la maggior parte degli operatori si aspettava. I gestori del debito statunitense hanno anche dettagliato i piani per aumentare le vendite di titoli del Tesoro di tutte le altre scadenze nei prossimi mesi.

L’aumento delle emissioni evidenzia le crescenti esigenze di prestito che hanno contribuito alla decisione di Fitch Ratings di declassare il rating del credito sovrano degli Stati Uniti da AAA a AA+. L’agenzia di rating si aspetta un deterioramento delle finanze statunitensi nei prossimi tre anni. Parte di quel deterioramento è dovuto ai maggiori interessi che il Tesoro ora paga sul suo debito.

tasso interesse Treasury

Il tasso di interesse medio sul debito commerciabile degli Stati Uniti

Il Tesoro ha anche affermato che le sue entrate fiscali sono state più deboli del previsto. Nel frattempo, il continuo deflusso da parte della Federal Reserve delle sue riserve di titoli del Tesoro, fino a 60 miliardi di dollari al mese, richiede al governo di vendere di più al pubblico.

L’aumento delle emissioni di debito degli Stati Uniti

Il Tesoro degli Stati Uniti sta scrivendo a matita circa $ 1 trilione di emissioni di debito per questo trimestre e prevede l’aumento delle vendite fino al 2024. “Mentre questi cambiamenti faranno progressi sostanziali verso l’allineamento delle dimensioni delle aste con le esigenze di prestito a medio e lungo termine, nei prossimi trimestri saranno probabilmente necessari ulteriori aumenti graduali”, ha affermato il Dipartimento in una nota.

L’annuncio ha contribuito a una svendita di titoli del Tesoro che ha portato i rendimenti di riferimento a 10 anni ai livelli più alti da novembre.

L’entità dei futuri aumenti delle emissioni di debito a più lungo termine dipenderà dal quadro fiscale e da quanto tempo la Fed continuerà a ridurre il suo portafoglio obbligazionario.

Nel frattempo, un alto funzionario del Tesoro ha affermato che ci sono implicazioni limitate per il prezzo del debito pubblico dal declassamento di Fitch. “Vediamo un impatto limitato o nullo sui rendimenti o sui prezzi”, ha detto mercoledì ai giornalisti Josh Frost, vicesegretario al Tesoro per i mercati finanziari. “Continuiamo a vedere una forte domanda di titoli del Tesoro e la decisione di ieri sera non cambia ciò che gli investitori americani e le persone di tutto il mondo già sanno, ovvero che i titoli del Tesoro rimangono il principale asset sicuro e liquido del mondo e che l’economia americana è fondamentalmente forte”.

Le vendite di T-Bills

Parte della motivazione per incrementare le vendite di debito con cedola è garantire che la quota di debito costituita da T-Bills, titoli che maturano in periodi a breve termine fino a un anno, non superi l’intervallo consigliato.

Il Tesoro ha dichiarato di anticipare ulteriori aumenti moderati delle dimensioni delle aste di T-Bills nei prossimi giorni, mentre continua a ricostruire la sua pila di contanti. Il target per il suo saldo di cassa è di 750 miliardi di dollari alla fine dell’anno.

In una dichiarazione rilasciata mercoledì, il Treasury Borrowing Advisory Committee ha indicato che il superamento della quota raccomandata di T-Bills per un certo periodo non rappresenterebbe un problema. “Il comitato ha espresso conforto con la possibilità che la quota di T-Bills come percentuale del debito negoziabile totale in essere possa temporaneamente salire al di sopra della quota raccomandata, data la forte domanda”, ha affermato il panel.

I piani di emissione di Treasury Inflation-Protected Securities sono rimasti stabili ad eccezione della scadenza a 5 anni, dove l’asta di nuova emissione di ottobre aumenterà di $ 1 miliardo. Le dimensioni delle aste di banconote a tasso variabile sono state aumentate di $ 2 miliardi.

Il programma di riacquisto del debito

Dopo aver annunciato a maggio che avrebbe lanciato un programma di riacquisto nell’anno solare 2024, il Tesoro ha affermato che sono stati compiuti “progressi significativi” nella sua progettazione. Inizialmente, le operazioni saranno fissate a un massimo di 30 miliardi di dollari a trimestre, ha affermato il dipartimento in una nota.

I riacquisti hanno un duplice scopo: uno è quello di rafforzare la liquidità in alcune parti del mercato e l’altro di aiutare ad attenuare la volatilità dell’emissione di T-Bills mentre gestisce il proprio saldo di cassa.

Il Tesoro ha affermato che fornirà ulteriori indicazioni pubbliche nei futuri annunci di rimborso trimestrale.

ARTICOLI CORRELATI:

Default USA: cosa succede se il Tesoro esaurisce i contanti?

Non tutti i Treasuries statunitensi sono sicuri

La storia del tetto del debito degli Stati Uniti

Tetto del debito USA: cosa succede se non si raggiunge un accordo?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.