Cosa fa muovere i mercati? Sintesi Macro – Settimana 4

Wall Street ha ignorato le prospettive deludenti di alcune delle più grandi società tecnologiche del mondo, spingendo le azioni al rialzo sulla speculazione di piccoli aumenti dei tassi della Federal Reserve mentre l’inflazione mostra segni di allentamento. Il Nasdaq ha registrato la sua settimana migliore

Scopri

Cosa aspettarsi dal Jackson Hole

Il presidente della Fed avrà la possibilità di ridefinire le aspettative dei mercati al simposio annuale al Jackson Hole. Powell parlerà il 26 agosto alle 10, ora di Washington. Ci si aspetta che ribadirà la determinazione della banca centrale a continuare ad aumentare i tassi d’interesse per tenere sotto controllo l’inflazione. E’ probabile che non sarà preciso sull’entità dell’aumento alla riunione del prossimo mese, visto l’approccio “riunione per riunione” che ha deciso di adottare.

Cos’è il simposio del Jackson Hole?

Originariamente questo evento era organizzato dalla Fed di Kansas City. Si tratta di un simposio annuale a cui partecipano banchieri centrali, politici, accademici ed economisti di tutto il mondo. La conferenza è stata spostata definitivamente nel 1982 a Jackson Hole.

Ogni anno la Kansas City Fed seleziona un tema basato sulle questioni economiche più urgenti. La banca regionale seleziona e invita i relatori a presentare i risultati di ricerche che trattano il tema del convegno. L’evento di più giorni prevede anche un discorso del presidente della Fed.

Quest’anno il tema è “Rivalutare i vincoli dell’economia e della politica”. Ciò include i colli di bottiglia della catena di approvvigionamento, le carenze e la politica dei tassi di interesse bassi durante gran parte della pandemia.

In passato l’evento del Jackson Hole è stato utilizzato dai presidenti della Federal Reserve per fare annunci importanti.

Nel suo ultimo discorso al forum, Powell aveva sottolineato che le pressioni inflazionistiche sarebbero state transitorie. Ora l’inflazione è ai livelli più alti degli ultimi quarant’anni. Il presidente ha dovuto ammettere che l’analisi della Fed non era corretta e che i responsabili politici avrebbero dovuto iniziare ad aumentare i tassi d’interesse molto prima.

Il rally delle azioni e le condizioni finanziarie

Le azioni statunitensi sono aumentate dall’ultima riunione del FOMC di luglio, tra le crescenti aspettative che la banca centrale comincerà a rallentare il ritmo dei rialzi, nonché i segnali che le pressioni inflazionistiche potrebbero attenuarsi.

Gli investitori sono rimasti per lo più imperturbati dalle affermazioni dei responsabili politici a seguito della riunione. Il presidente della Fed di St. Louis James Bullard, che è uno dei decisori politici più aggressivi, ha dichiarato in un’intervista al Wall Street Journal di essere favorevole a un altro aumento di 75 punti base.

Thomas Barkin della Fed di Richmond ha affermato che la banca centrale è determinata a frenare l’inflazione rovente, anche se ciò significava rischiare una recessione economica.

Mary Daly, la presidente della Fed di San Francisco, ha affermato che la banca centrale dovrebbe aumentare i tassi di interesse sopra il 3% entro la fine dell’anno, al fine di superare il livello neutrale.

Il rally delle azioni ha agito allentando considerevolmente le condizioni finanziarie. Ciò va contro l’obiettivo della Fed di raffreddare l’inflazione e riportarla al target del 2% attraverso condizioni più restrittive.

Jackson Hole: condizioni finanziarie

Cosa aspettarsi dal discorso di Powell al Jackson Hole

Dopo che i mercati hanno preso una visione accomodante delle osservazioni della conferenza stampa del 27 luglio, si pensa che Powell terrà un tono piuttosto hawkish al Jackson Hole.

A tal fine, probabilmente, ribadirà che le proiezioni economiche dei funzionari della Fed pubblicate a giugno, che hanno mostrato che il tasso fed funds raggiungerà un livello più alto di quanto i mercati si aspettano attualmente, sono ancora una guida decente per la politica.

Probabilmente sottolineerà anche che i tassi rimarranno alti per un po’ di tempo dopo che la Fed avrà smesso di aumentarli.

Cosa non aspettarsi

Non ci si aspettano molte indicazioni su cosa farà la Fed alla prossima riunione di settembre. I funzionari hanno segnalato che sono aperti a un aumento di mezzo punto percentuale o ad un’altra mossa di tre quarti di punto percentuale.

La Fed rimane dipendente dai dati. Powell e i suoi colleghi osserveranno da vicino gli ultimi dati sull’inflazione di venerdì (l’indice delle spese per consumi personali), oltre a un altro rapporto sull’occupazione e sui prezzi al consumo prima della riunione del 20-21 settembre.

Cosa si aspetta il mercato

Gli hedge fund stanno scommettendo che la Federal Reserve si atterrà al suo copione da falco al Jackson Hole. Il gruppo di investitori ha piazzato collettivamente un grande short sui futures dei tassi overnight chiave. La posizione short è più che triplicata nell’ultimo mese, anche se il mercato dei futures prevede tagli dei tassi il prossimo anno.

Le ultime due sessioni hanno visto i trader costruire grandi strutture put per puntare a un movimento dei rendimenti a 10 anni fino al 3,70% entro un mese. L’acquisto è continuato lunedì, anche se è passato dalle opzioni di ottobre alle scadenze di novembre.

Il posizionamento net short per i future sul Secured Overnight Financing Rate (SOFR), il successore ufficiale del LIBOR, è salito a un record di 695.493 contratti secondo gli ultimi dati della Commodity Futures Trading Commission.

Nel frattempo, le scommesse short sui futures dell’eurodollars sono le più alte quest’anno con poco più di 2,6 milioni di contratti, su base netta. Il destino di queste scommesse risiede nell’immediato percorso dei tassi ufficiali. Il mercato degli swap sta valutando approssimativamente una probabilità del 50/50 che la Fed aumenti di 50 o 75 punti base alla riunione di settembre.

posizioni hedge fund mercato monetario

Le scommesse su un pivot accomodante della Fed sono diminuite nell’ultima settimana, con l’inversione SOFR di dicembre 2022/dicembre 2023 che segnala un taglio di un quarto di punto il prossimo anno, in calo rispetto ai tre previsti più di un mese fa.

ARTICOLI CORRELATI:

In che modo l’aumento dei tassi viene trasmesso all’economia? Il ruolo delle condizioni finanziarie

Non contare su un cambio di politica della Fed

La strada per il ritorno dell’inflazione al 2% non è spianata

La Fed ha innescato un nuovo mercato rialzista?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.