Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

Il Sogno di un Atterraggio Morbido è in Pericolo

Nel tentativo di guidare l’economia americana verso una fase di espansione sostenibile, il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha perseguito la visione di un “atterraggio morbido”. Il sogno di un rallentamento dell’inflazione in parallelo con una crescita economica sostenuta sembra ora più distante. L’ultimo

Scopri

I migliori Carry Trade del 2023

Il carry trade si è rivelato una delle strategie migliori nel 2023. Ma le cose potrebbero presto cambiare. Un cambiamento di politica della Bank of Japan che potrebbe rivalutare lo yen, valuta di finanziamento popolare nel carry trade, o un segnale che la Federal Reserve porterà l’economia statunitense in recessione, potrebbero minacciare l’ambiente estremamente favorevole per il carry trade portando ad un aumento della volatilità nel forex. Le grandi oscillazioni sono spesso dannose per la strategia di prendere in prestito in valute con tassi di interesse bassi per investire in valute con rendimenti più elevati.

Un indicatore medio del carry trade ha guadagnato il 5% nella prima metà dell’anno. La performance è stata particolarmente notevole per gli indici latinoamericani.

I carry trade con lo yen

Gli investitori che utilizzano lo yen giapponese hanno sovraperformato quelli che hanno preso in prestito dollari in tutti i mercati in via di sviluppo.

carry trade yen 2023

Il long su USD/JPY, uno dei carry trade più importanti, potrebbe subire una sostanziale riduzione una volta che i differenziali tra i tassi non saranno più al centro dell’attenzione. La Fed ha quasi finito con gli aumenti dei tassi mentre le pressioni inflazionistiche diminuiscono. L’inflazione in Giappone, invece, sta mostrando segni di vita e potrebbe presto innescare un aggiustamento della politica della Bank of Japan.

I carry trade tendono a essere ribaltati se le tendenze politiche comunemente ipotizzate si invertono inaspettatamente. Se negli Stati Uniti tornasse una politica monetaria più accomodante, il divario tra i tassi di interesse statunitensi e giapponesi, che ha pesato sullo yen in questo ciclo, si ridurrebbe.

Un’impennata della valuta giapponese questa settimana è stata collegata a prese di profitto nel carry trade e ad alcune coperture contro la possibilità che la BOJ modifichi la politica questo mese. Lo yen è salito per il settimo giorno consecutivo venerdì.

L’intaccatura della propensione al rischio è uno dei catalizzatori più probabili per lo scioglimento delle operazioni di carry trade. Ciò potrebbe accadere, ad esempio, se le aspettative di un cosiddetto scenario di atterraggio morbido venissero messe in discussione.

I carry trade con le valute emergenti

Un dollaro debole aiuta le operazioni di carry con i paesi emergenti che attualmente hanno tassi di interesse elevati. Le aspettative di un altro aumento della Fed dopo questo mese sono scese. Ciò ha ridotto il rischio di carry trade con le valute emergenti.

carry trade mercati emergenti

Data la performance molto migliore dell’inflazione dei mercati emergenti, il carry EM potrebbe aver raggiunto il picco nella maggior parte delle valute ad alto beta. I differenziali dei tassi di interesse con gli Stati Uniti hanno raggiunto un livello tale che l’inizio dell’allentamento monetario in paesi come il Cile e il Brasile nei prossimi mesi potrebbe fare poco per migliorare ulteriormente i rendimenti.

In ogni caso, il consenso degli analisti vede l’inizio dell’allentamento monetario in America Latina come un’opportunità di acquisto per gli investitori.

migliori carry trade 2023 America latina

Le valute dei mercati emergenti nel complesso hanno mantenuto i loro guadagni di carry anche quando la lira turca è crollata. La valuta ha registrato una perdita di carry-trade di oltre il 14% solo nell’ultimo mese, quando il governo ha iniziato ad allentare i controlli sui cambi.

Il crollo della lira turca ha sottolineato che i tassi elevati da soli non sono sufficienti a garantire rendimenti succosi. Le valute hanno bisogno di buoni fondamentali economici e stabilità politica alle spalle.

I migliori carry trade del 2023

Le valute dei paesi con forti riserve, bilancia dei pagamenti e banche centrali prudenti sono ancora allettanti. Il peso messicano è una delle valute che potrebbe resistere bene. Anche i paesi come l’India, in cui le banche centrali possono sostenere la valuta, dovrebbero resistere bene.

Il peso colombiano, il real brasiliano e il rand sudafricano sono posizionati decentemente date le loro valutazioni favorevoli, ma potrebbe essere ancora su un percorso accidentato con politiche monetarie divergenti tra mercati emergenti e sviluppati.

Su base geografica, è molto probabile che l’Asia offra riparo. L’APAC potrebbe essere meno colpito rispetto all’America Latina e all’EMEA in caso di scioglimento dei carry trade poiché la maggior parte del posizionamento “affollato” è concentrato in America Latina.

ARTICOLI CORRELATI:

Carry Trade: quali sono i rischi?

La volatilità del forex e l’impatto delle banche centrali

Crollo lira turca: il nuovo ministro delle finanze necessita del sostegno di Erdogan

L’intervento del Giappone per difendere lo yen

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.