Le aziende tecnologiche crollano dopo il rilascio degli utili del terzo trimestre: inflazione e dollaro forte pesano sui risultati di Microsoft e Alphabet

Le azioni delle aziende tecnologiche statunitensi sono crollate negli scambi after-hour dopo che alcune delle più grandi società del settore hanno riportato gli utili del terzo trimestre. I risultati deludenti di Microsoft Corp., Alphabet Inc. e Texas Instruments Inc. hanno sottolineato la crescente pressione su

Scopri

Perché le tech stanno scendendo?

I titoli tecnologici stanno soffrendo molto. Per la seconda volta quest’anno, l’indice Nasdaq 100 ha superato un drawdown del 20% dai suoi massimi storici. Ma perché le tech stanno scendendo? Il sell off e la volatilità delle tech Durante il ribasso di ieri, solo 10

Scopri

Factor Investing: investire sui temi del mercato azionario

Il “factor investing” è un’approccio agli investimenti che punta alla diversificazione e alla generazione di rendimenti superiori al mercato. Nato negli anni 70, il factor investing si è sviluppato arrivando a diffondersi tra gli investitori istituzionali di tutto il mondo. Esso punta alla selezione di aziende sulla base di vari temi, come il valore e la crescita.

Scopri

Le terribili performance delle Big Tech: ecco cosa fare se sei preoccupato per l’esposizione tecnologica del tuo portafoglio

Le Big Tech hanno avuto reazioni piuttosto brutali dopo l’uscita dei loro report sugli utili del terzo trimestre. La scorsa settimana è stata pessima per i grandi nomi della tecnologia, con Alphabet, Amazon, Meta e Microsoft che insieme hanno perso oltre $ 350 miliardi di valore di mercato. Sebbene l’esposizione tecnologica del portafoglio possa essere difficile da evitare, esistono dei modi per migliorare la diversificazione.

Una settimana terribile per le Big Tech

Dai semiconduttori e i social media all’informatica e al cloud, le più grandi aziende del mondo hanno messo in chiaro nei rapporti sugli utili la serie di sfide che stanno affrontando. La risposta degli investitori ai numeri sfavorevoli è stata la vendita massiccia di queste azioni.

Big Tech colpite rapporti sugli utili

La maggior parte dei più grandi nomi della tecnologia è riuscita a recuperare un po’ di terreno dalla scorsa settimana, spinta in parte dalle prestazioni relativamente sane di Apple. Insieme, le Big Tech raccontano la storia di un industria colpita da un dollaro forte, problemi della catena di approvvigionamento, inflazione fuori controllo e crescita economica in rallentamento.

Semiconduttori

Il malessere nel settore dei semiconduttori può essere riassunto al meglio dal disastro che si sta verificando in Intel Corp., il più grande produttore di chip statunitense. In qualità di fornitore di componenti per computer e server, Intel è stata duramente colpita dal rallentamento della domanda e sta cercando disperatamente di tenere il passo con i rivali Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. e Samsung Electronics Corp. Ma i tagli ai costi non arriveranno in tempo per aiutare i numeri del quarto trimestre.

Un anno fa, il mondo era a corto di chip e i fornitori si affrettavano ad acquistare attrezzature e aumentare la produzione. Nell’ultimo mese, i produttori di chip più grandi del mondo hanno ridotto collettivamente i budget del 2022 di oltre 16 miliardi di dollari e si stanno preparando a ridurre la spesa il prossimo anno.

semiconduttori rallentamento domanda taglio spesa conto capitale 2022

Amazon

Un tema ricorrente negli utili di questa stagione è stato l’impatto di un dollaro forte sui risultati delle aziende. Amazon è stata tra le aziende più colpite.

calo utili Amazon impatto dollaro forte

Meta

Meta Platforms è stata gravemente danneggiata dalle modifiche alle regole sulla privacy di Apple, che rende difficile il tracciamento degli utenti tra le app e quindi riduce i tassi pubblicitari. Sebbene il numero di utenti stia lentamente aumentando, le entrate medie per persona stanno scendendo.

Nel frattempo, la società di social media sta bruciando soldi per la sua divisione Reality Labs, la grande scommessa del fondatore Mark Zuckerberg sulla realtà virtuale e il metaverso che ha ispirato il cambio di nome dell’anno scorso. Quella direttrice di business ha perso più di $ 20 miliardi fino ad oggi e Zuckerberg ha detto agli investitori di aspettarsi ulteriori perdite.

Reality Labs Meta brucia denaro

Alphabet

Alphabet Inc. non sta andando così bene, ma almeno sta crescendo. Un aumento del 6,1% delle entrate del terzo trimestre è stato il più lento da giugno 2020 dopo la pandemia di Covid-19. Le sue divisioni pubblicitarie basate sulla ricerca di Google stanno superando le sue attività di affiliazione di rete e il servizio video YouTube, mentre i servizi cloud rimangono solidi.

Microsoft

In Microsoft Corp., una transizione decennale dal client computing, dove i ricavi sono direttamente legati alle vendite di computer e hardware per server, sta aiutando la società a resistere alla tempesta meglio della maggior parte dei suoi peers.

Le entrate per il periodo di settembre sono aumentate solo dell’11%, il ritmo più lento in cinque anni. Tuttavia, questo è un risultato migliore della maggior parte dei suoi colleghi tecnologici. Le offerte cloud e di produttività sono le ragioni principali di questa relativa forza. I clienti, sia consumer che aziendali, sono in qualche modo legati alla sua suite di prodotti Office.

Cosa fare se sei preoccupato per l’esposizione tecnologica del tuo portafoglio?

Gli investitori preoccupati per l’esposizione tecnologica del loro portafoglio possono trarre conforto dal fatto che l’attuale cambiamento non è lo stesso della bolla di internet del 2000. Una differenza fondamentale è che le Big Tech adesso sono più solide.

Il suggerimento comune dei consulenti finanziari per superare il colpo che queste aziende stanno infliggendo agli investitori è di non reagire in modo eccessivo. Tuttavia, sarebbe saggio controllare l’esposizione tecnologica del proprio portafoglio.

Sebbene gli investitori possano pensare di essere diversificati possedendo fondi diversi, in realtà potrebbero avere molte duplicazioni tra le partecipazioni e un’esposizione tecnologica maggiore di quella che pensano di avere.

Valuta il vero rischio del tuo portafoglio

La cosa più importante per un portafoglio è raggiungere un’allocazione che possa permettere di rimanere investito in qualunque scenario di mercato. Idealmente, dovresti avere un’allocazione sufficientemente diversificata, sia in termini settoriali che geografici, in modo da poter resistere a una recessione e all’aumento della volatilità.

Il vero rischio di ogni investitore può variare in base alle circostanze. Ad esempio, qualcuno che lavora nel settore tecnologico sta già assumendo rischi sostanziali al di fuori del proprio portafoglio poiché il suo reddito dipende da questo settore.

Cerca il valore

Per acquistare e detenere azioni a lungo termine, gli investitori dovrebbero progettare un’allocazione che sottopesi i titoli growth a favore di quelli che rientrano nella categoria value.

Le azioni growth sono in genere società con rapporti elevati tra valore di mercato e valore contabile. I titoli tecnologici hanno superato i titoli value dalla crisi finanziaria, ma ci sono segnali che è in corso una rivalutazione. Dal 1928, il rendimento delle azioni growth statunitensi è stato del 9,76% contro il 12,6% delle azioni value. Inoltre, i titoli value hanno sovraperformato la crescita anche nei mercati internazionali ed emergenti.

ARTICOLI CORRELATI:

Le aziende tecnologiche crollano dopo il rilascio degli utili del terzo trimestre: inflazione e dollaro forte pesano sui risultati di Microsoft e Alphabet

L’effetto di un dollaro forte sui profitti delle aziende

Il mercato ribassista delle azioni ad alta crescita

Perché le tech stanno scendendo?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.

Cookie Policy