Oro ai Massimi Storici: Scopriamo i Motivi!

Nell’ultimo mese, il prezzo dell’oro ha raggiunto nuovi massimi storici e assistito a una delle sue più straordinarie accelerazioni di sempre. L’impennata non ha solo sorpreso gli investitori e gli analisti di tutto il mondo, ma ha anche acceso un vivace dibattito su quali fattori

Scopri

Battere un’Indice Azionario: la Sfida dei Gestori di Fondi

Nel dinamico mondo degli investimenti, uno degli obiettivi più ambiti dai gestori di fondi è superare i benchmark di mercato. Ma negli ultimi anni, battere un indice azionario è diventato sempre più difficile. Le cause? L’evoluzione delle strategie di investimento e la crescente complessità dei

Scopri

CPI maggio 2023: inflazione USA rallenta, probabile pausa della Fed

L’indice dei prezzi al consumo (CPI) di maggio 2023 ha decelerato al 4%, il livello più basso da marzo 2021. Anche il core CPI – che esclude cibo ed energia – è diminuito rispetto all’anno scorso. Tuttavia, questa misura attentamente monitorata dalla Fed ha continuato a salire a un ritmo preoccupante su base mensile.

CPI USA maggio 2023

Le cifre sono arrivate un giorno prima che la Fed prenda una decisione sull’opportunità di aumentare i tassi di interesse per l’undicesima riunione consecutiva o mettere in pausa e valutare le condizioni economiche. Diversi responsabili politici, tra cui il presidente Powell, preferiscono “saltare” un rialzo dei tassi alla riunione di oggi ma hanno lasciato la porta aperta a futuri inasprimenti.

Le prospettive per i tassi di interesse rimangono incerte, ma i nuovi dati dovrebbero aiutare i funzionari della Fed nella decisione di oggi. Prima della riunione di luglio, i responsabili politici avranno accesso a una serie di dati sulla spesa dei consumatori, le assunzioni, l’inflazione PCE e il CPI di giugno.

I dettagli del CPI di maggio 2023

Shelter, auto usate e assicurazione di autoveicoli hanno tutti contribuito all’aumento mensile. Nel frattempo, le tariffe aeree e gli arredi per la casa sono diminuiti.

Escludendo abitazioni ed energia, i prezzi dei servizi sono aumentati dello 0,2% rispetto al mese precedente, il che è più coerente con la tendenza pre-pandemia. La metrica è aumentata del 4,6% rispetto all’anno precedente, estendendo un calo dal picco raggiunto alla fine dell’anno scorso.

Mentre Powell e i suoi colleghi hanno sottolineato l’importanza di guardare a tale metrica quando si valuta la traiettoria dell’inflazione degli Stati Uniti, la calcolano sulla base di un indice separato. I due indicatori possono divergere in modo significativo, come ad aprile, quando la cifra basata sul CPI si è attenuata al minimo di nove mesi mentre l’altra, basata sull’indice dei prezzi della spesa per consumi personali, ha accelerato. L’indice dei prezzi PCE di maggio sarà pubblicato alla fine di questo mese.

I costi degli alloggi – che rappresentano la maggiore componente dei servizi e costituiscono circa un terzo dell’indice complessivo del CPI – hanno registrato una nuova accelerazione allo 0,6%. Ciò è stato sostenuto da un aumento del costo dei soggiorni in hotel e degli affitti.

L’indice dei prezzi della benzina è sceso del 5,6%. I prezzi dei generi alimentari sono aumentati dopo essere scesi per due mesi consecutivi, mentre cenare fuori è diventato più costoso.

Gran parte del calo del CPI dal suo massimo di 40 anni lo scorso giugno è stato guidato dalla disinflazione nella categoria dei beni, una funzione della normalizzazione delle catene di approvvigionamento e di un più ampio spostamento delle preferenze dei consumatori verso i servizi. Ma questa tendenza si è leggermente invertita negli ultimi mesi. I cosiddetti prezzi dei beni di base, che escludono le materie prime alimentari ed energetiche, sono aumentati dello 0,6% per il secondo mese.

Il mercato si posiziona per una pausa della Fed

Prima e dopo i dati sul CPI di maggio 2023, i trader hanno liquidato le loro scommesse sui tagli dei tassi della Fed entro la fine dell’anno e continuato a posizionarsi per una pausa alla riunione di oggi.

In vista dell’annuncio della Fed, circa 3 punti base di premio per l’aumento dei tassi rimangono prezzati nella decisione di giugno, mentre i prezzi del taglio dei tassi si sono ulteriormente erosi, fino a circa 15 punti base entro la fine dell’anno.

Nel frattempo, l’indagine sui clienti del Tesoro di JPMorgan continua a mostrare un aumento dell’appetito per le posizioni long, con il livello assoluto più alto dalla fine del 2019.

I rendimenti dei Treasury sono aumentati lungo la curva martedì e sono rimasti poco cambiati nelle negoziazioni asiatiche di oggi in attesa della Fed.

Cosa aspettarsi dalla Fed oggi?

È probabile che la Fed manterrà i tassi in sospeso per la prima volta da quando ha iniziato il ciclo di rialzi. Il presidente Jerome Powell probabilmente caratterizzerà la decisione come un “salto da falco“, mantenendo una propensione verso un aumento alla riunione di luglio.

Una sorpresa di giugno è comunque possibile, poiché il CPI di maggio 2023 ha mostrato che i prezzi core hanno continuato a salire a un ritmo probabilmente preoccupante per i funzionari della Fed.

Gli occhi saranno puntati sulle proiezioni economiche e sul dot plot per capire se il FOMC è determinato ad aumentare di nuovo i tassi. La banca centrale è divisa tra i partecipanti più accomodanti, pronti a rispettare le previsioni di marzo che vedevano un picco al 5,1%, e i falchi, che sono a favore di un tasso terminale più alto.

dot plot FOMC marzo
Il dot plot di marzo

È probabile che la maggior parte della dichiarazione del FOMC rimarrà identica a quella di maggio, mantenendo un bias hawkish senza un fermo impegno. Un’opzione sarebbe che il comitato prendesse nota di mantenere i tassi invariati “per ora” o “in questa riunione”, il che implicherebbe la possibilità di una mossa futura.

Il presidente sarà interrogato sulle prospettive per le riunioni di luglio e settembre, nonché se continua a vedere un atterraggio morbido come probabile per l’economia statunitense. Gli verrà anche chiesto di valutare l’impatto sul credito dei fallimenti bancari di marzo.

ARTICOLI CORRELATI:

Inflazione USA si raffredda, sostenendo la pausa della Fed

L’inflazione core USA rallenta solo di poco, sostenendo un altro aumento della Fed a maggio

Riunione Fed: aumento dei tassi di 25 punti base, priorità all’inflazione

Cosa succede al mercato azionario dopo la pausa dei rialzi dei tassi della Fed?

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.