Investire nel Nucleare: Il Futuro dell’Energia per Data Center e IA

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a un aumento vertiginoso del consumo di elettricità, spinto dall’espansione dei data center, delle criptovalute e delle tecnologie di intelligenza artificiale (IA). Immagina un futuro dove la richiesta di energia continua a crescere a un ritmo senza precedenti, e dove

Scopri

Investimenti in AI: Opportunità d’Oro o Trappola Finanziaria?

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (AI) ha vissuto una crescita esponenziale, sia in termini di sviluppo tecnologico che di investimenti, offrendo opportunità senza precedenti ma anche significativi rischi. In questo articolo, esploreremo le tendenze attuali, le applicazioni più promettenti e le preoccupazioni degli investitori, fornendo

Scopri

Powell Mette in Guardia sui Rischi del Mercato del Lavoro

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha recentemente lanciato un avvertimento sui rischi del mercato del lavoro, sottolineando che l’inflazione non è l’unico pericolo per l’economia. Durante le sue dichiarazioni al Congresso, Powell ha evidenziato come il raffreddamento del mercato del lavoro e l’incertezza

Scopri

L’Impatto del Fallimento di Mt. Gox sul Prezzo di Bitcoin

Negli ultimi giorni, Bitcoin ha subito una flessione, alimentata dai timori di possibili vendite da parte dei creditori dell’exchange fallito Mt. Gox. Questo ha generato dubbi sulla tenuta del mercato rialzista delle criptovalute iniziato l’anno scorso. Ma cosa sta succedendo esattamente e perché il fallimento

Scopri

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 23

cosa fa muovere wall street borsa europea settimana 23
La tabella è da intendersi solo ed esclusivamente a scopo informativo e didattico. Nessuna informazione o dato in essa contenuti vuole essere un consiglio finanziario per il lettore, che declina l’autore da qualsiasi responsabilità.

L’S&P 500 ha superato un guadagno del 20% dal minimo di ottobre, a seguito di un aumento dei titoli tecnologici. Sebbene molti investitori credano che il superamento di questo traguardo metta il mercato in territorio rialzista, altri avvertono che stiamo assistendo a un rally del mercato ribassista.

Durante la settimana, le small cap hanno sovraperformato mentre il Nasdaq è rimasto indietro. Il VIX è crollato al minimo da febbraio 2020. Tuttavia, il VVIX ha iniziato a dissociarsi.

crollo VIX VVIX

Gli aumenti inaspettati di due banche centrali hanno sollevato la speculazione che i politici potrebbero dover mantenere i tassi più alti più a lungo. Nel frattempo, i dati statunitensi che indicano un mercato del lavoro in raffreddamento hanno supportato l’opinione generale secondo cui la Fed probabilmente si fermerà alla riunione di questa settimana.

Attualmente, il mercato sta scontando una possibilità su tre di un aumento della Fed questa settimana e quasi il 90% di probabilità di uno a luglio.

I Treasuries sono stati contrastanti. L’estremità lunga ha sovraperformato quella breve e l’inversione della curva dei rendimenti è diventata più profonda.

Il dollaro è sceso per la seconda settimana consecutiva mentre l’oro è salito.

Le criptovalute sono state per lo più inferiori dopo le notizie sulla causa della SEC a Binance e Coinbase. Solana è stata la più colpita.

I prezzi del petrolio sono scesi per la seconda settimana consecutiva dopo che le notizie sul taglio della produzione saudita non hanno impressionato il mercato.

In Europa, le azioni sono scese dopo che le prospettive pessimistiche di Croda International Plc hanno pesato sui titoli chimici.

Il Nikkei 225 giapponese ha registrato la sua nona settimana consecutiva di guadagni, la striscia positiva più lunga in più di cinque anni.

Nel forex, la lira turca è crollata al minimo storico nei confronti del dollaro. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha completato le nomine chiave del team economico, che dovrebbe passare a politiche più convenzionali.

La RBA e la Bank of Canada scuotono i mercati con aumenti a sorpresa

La Bank of Canada ha aumentato i tassi di interesse al 4,75%, ponendo fine a una pausa dichiarata a gennaio dopo che l’economia canadese si è dimostrata sorprendentemente resistente ai costi di indebitamento più elevati. In Australia, la RBA ha “saltato” un rialzo a febbraio e marzo, ma la scorsa settimana ha alzato i tassi per la terza volta consecutiva. Il mercato non aveva previsto nessuno degli aumenti delle due banche centrali.

Le decisioni a sorpresa hanno scosso i mercati obbligazionari globali e sottolineato la difficoltà di trovare tassi d’interesse sufficientemente restrittivi per rallentare l’attività economica e contenere l’inflazione.

Negli Stati Uniti l’andamento previsto dal mercato dei futures sui fed funds si è nuovamente spostato verso l’alto e ora presuppone tassi al di sopra del 5% alla fine dell’anno. A questo punto gli investitori si sono abituati all’idea di tassi più alti più a lungo.

Il problema principale per le banche centrali è che l’inflazione si è dimostrata vischiosa e non sta scendendo abbastanza velocemente.

inflazione USA Canada Australia

La SEC fa causa a Binance e Coinbase

Lunedì la SEC ha avviato un caso contro Binance Holdings Ltd., segnando una forte escalation dei suoi sforzi per frenare il settore delle crypto. La causa accusa Binance e il suo amministratore delegato di gestire male i fondi dei clienti, fuorviare gli investitori e le autorità di regolamentazione e infrangere le regole sui titoli.

Il giorno dopo, l’agenzia ha fatto causa a Coinbase per non essersi registrata presso l’agenzia come broker, exchange o società di compensazione, tutti ruoli che la società svolge nel mercato delle criptovalute. Il regolatore ha anche affermato che il programma di staking di Coinbase, che consente ai clienti di bloccare i propri token in cambio di premi offerti dalla blockchain, viola le leggi sui titoli.

Nella sua denuncia, la SEC ha affermato che numerosi token offerti da Coinbase e Binance sono titoli, tra cui SOL, ADA, MATIC, FIL, SAND, AXS, CHZ, FLOW, ICP, NEAR, VGX, DASH e NEXO.

La questione se alcuni token siano titoli è emersa per anni nel settore delle criptovalute. Nel 2020, la SEC ha citato in giudizio Ripple Labs Inc., sostenendo che il suo token XRP è un titolo soggetto alla regolamentazione SEC. Una valuta virtuale può rientrare nel mandato della SEC se gli investitori la acquistano per finanziare una società o un progetto con l’intenzione di trarre profitto da tali sforzi. Tale determinazione si basa su una decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti del 1946 che definisce i contratti di investimento.

L’Arabia Saudita svela un ulteriore taglio della produzione di greggio

L’Arabia Saudita effettuerà un ulteriore taglio volontario della produzione di 1 milione di barili di petrolio al giorno come parte di un accordo raggiunto dall’OPEC+ dopo ore di trattative.

Il taglio dell’Arabia Saudita è la parte più significativa dell’accordo dell’OPEC, che include anche un piano per estendere i tagli volontari fino al 2024.

Il principale vincitore dei colloqui sono gli Emirati Arabi Uniti, che aumenteranno la loro quota per il prossimo anno. I membri dell’OPEC dell’Africa occidentale, insieme a molti degli alleati non OPEC, hanno accettato obiettivi di produzione inferiori per il 2024, sulla base delle valutazioni delle loro effettive capacità di produzione.

Questi nuovi obiettivi non rimuoveranno alcun barile fisico dal mercato, ma avvicineranno gli obiettivi dei paesi alle loro effettive capacità di produzione. Compensando questi tagli, gli Emirati Arabi Uniti vedranno il proprio obiettivo aumentare di 200.000 barili al giorno da gennaio.

Il taglio aggiuntivo porterà la produzione dell’Arabia Saudita al di sotto dei 9 milioni di barili al giorno per la prima volta in più di un decennio, escludendo le circostanze straordinarie dell’attacco al suo impianto di produzione di Abqaiq e la pandemia di Covid-19.

ARTICOLI CORRELATI:

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 22

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 21

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 20

Cosa fa muovere Wall Street e la Borsa Europea? Sintesi Macro – Settimana 19

MARCO CASARIO

Gli italiani sono tra i popoli più ignoranti in ambito finanziario.

Non per scelta ma perché nessuno lo ha mai insegnato. Il mio scopo è quello di educare ed informare le persone in ambito economico e finanziario. Perché se non ti preoccupi dell'economia e della finanza, loro si occuperanno di te.

Corsi Gratuiti

Diventare un Trader e un Investitore

© Copyright 2022 - The 10Min Trader BV - KVK: 72735481 - VAT ID: NL854377591B01

Il contenuto di questo sito è solo a scopo informativo, non devi interpretare tali informazioni o altro materiale come consigli legali, fiscali, di investimento, finanziari o di altro tipo. Nulla di quanto contenuto nel nostro sito costituisce una sollecitazione, una raccomandazione, un'approvazione o un'offerta da parte di The 10Min Trader BV  per acquistare o vendere titoli o altri strumenti finanziari in questa o in qualsiasi altra giurisdizione in cui tale sollecitazione o offerta sarebbe illegale ai sensi delle leggi sui titoli di tale giurisdizione.

Tutti i contenuti di questo sito sono informazioni di natura generale e non riguardano le circostanze di un particolare individuo o entità. Nulla di quanto contenuto nel sito costituisce una consulenza professionale e/o finanziaria, né alcuna informazione sul sito costituisce una dichiarazione esaustiva o completa delle questioni discusse o della legge ad esse relativa. The 10Min Trader BV non è un fiduciario in virtù dell'uso o dell'accesso al Sito o al Contenuto da parte di qualsiasi persona. Solo tu ti assumi la responsabilità di valutare i meriti e i rischi associati all'uso di qualsiasi informazione o altro Contenuto del Sito prima di prendere qualsiasi decisione basata su tali informazioni o altri Contenuti. In cambio dell'utilizzo del Sito, accetti di non ritenere The 10Min Trader BV, i suoi affiliati o qualsiasi terzo fornitore di servizi responsabile di eventuali richieste di risarcimento danni derivanti da qualsiasi decisione presa sulla base di informazioni o altri Contenuti messi a tua disposizione attraverso il Sito.

RISCHI DI INVESTIMENTO

Ci sono rischi associati all'investimento in titoli. Investire in azioni, obbligazioni, exchange traded funds, fondi comuni e fondi del mercato monetario comporta il rischio di perdita.  La perdita del capitale è possibile. Alcuni investimenti ad alto rischio possono utilizzare la leva finanziaria, che accentuerà i guadagni e le perdite. Gli investimenti esteri comportano rischi speciali, tra cui una maggiore volatilità e rischi politici, economici e valutari e differenze nei metodi contabili.  La performance passata di un titolo o di un'azienda non è una garanzia o una previsione della performance futura dell'investimento.La totalità dei contenuti presenti nel sito internet è tutelata dal diritto d’autore. Senza previo consenso scritto da parte nostra non è pertanto consentito riprodurre (anche parzialmente), trasmettere (né per via elettronica né in altro modo), modificare, stabilire link o utilizzare il sito internet per qualsivoglia finalità pubblica o commerciale.Qualsiasi controversia riguardante l’utilizzo del sito internet è soggetta al diritto svizzero, che disciplina in maniera esclusiva l’interpretazione, l’applicazione e gli effetti di tutte le condizioni sopra elencate. Il foro di Bellinzona è esclusivamente competente in merito a qualsiasi disputa o contestazione che dovesse sorgere in merito al presente sito internet e al suo utilizzo.
Accedendo e continuando nella lettura dei contenuti di questo sito Web dichiari di aver letto, compreso e accettato le sopracitate informazioni legali.